“Face ID” Cinese: ecco 6 utilizzi pratici

1

Mentre in Europa continuiamo a discutere sulle sanzioni da imporre ai big della tecnologia per le violazioni della privacy; in Cina la sorveglianza artificiale sta già diventando realtà.

Ma questa tecnologia è matura e funziona?

Ci sono dei test in corso nella città di Shenzhen, ecco alcune della applicazioni che sono in via di sviluppo / già funzionanti:

Multare i pedoni che attraversano con il rosso

Uno dei primi utilizzi è stato per punire gli attraversamenti senza il consenso da parte del semaforo.

Questo povero ragazzo viene pubblicamente ripreso per aver attraversato la strada senza osservare il semaforo rosso

Stando ai dati della polizia locale, in soli 10 mesi la polizia ha multato più di 14,000 persone ad un singolo incrocio.

Prevenire il furto di carta igienica nei bagni pubblici

Sembrerà assurdo – in Cina è realtà. Questo dispositivo è in fase di test a Guangzhou ed è istruito per non rilasciare più di 90 cm di carta igienica ad utente.

Una signora cinese che ottiene dalla macchina la sua razione di carta igienica

La macchina è istruita per evitare “richieste doppie” da parte degli utilizzatori nell’arco di 10 minuti.

Aprire il cassonetto della spazzatura con il riconoscimento facciale

In alcune città italiane come Pisa è necessario il tesserino fiscale per poter aprire il cassonetto dell’immondizia. In Cina presto basterà il riconoscimento facciale.

Cassonetti della spazzatura con FaceID

Per il momento è solo un test – presto potrebbe diventare realtà su scala nazionale.

Accesso residenziale

Le strutture residenziali in Cina ospitano molti abitanti (gruppi di palazzoni di 30 piani recintati con scuole, piscine e palestre al loro interno).

In alcuni pilot, sarà possibile aprire i cancelli di ingresso senza dover utilizzare la chiave magnetica e/o disturbare il guardiano.

Face ID per entrare nel compound

Soluzioni analoghe sono adottate da società per rimpiazzare il badge aziendale.

Pagamenti con riconoscimento facciale

Che sia chiara la differenza. Face ID sul tuo telefono utilizza risorse interne per identificarti e autorizzare il pagamento tramite il tuo telefono. In questo caso, un sistema esterno ha già il tuo volto e non dovrà fare altro che riconoscerti per addebitarti l’importo da pagare.

Il negozio riconosce il volto della signora e le addebita la spesa

Semplicità? La signora è soddisfatta perché può fare la spesa senza doversi portare dietro il cellulare e/o il portafogli!

Sorveglianza di massa

In Cina ci sono più di 200 milioni di telecamere CCTV. Perchè non centralizzarle in un mega-sistema di videosorveglianza? Perchè no!

Facenext: software di riconoscimento facciale

Nella foto sovrastante, a sinistra il video live delle telecamere. A destra, il software riconosce le persone e ne mostra i dati personali.

In tutto questo escludiamo tutte le applicazioni già in vigore come il riconoscimento delle targhe e i controlli automatici in aeroporto!

Share.

1 commento

  1. Avatar

    La Cina è riuscita a trasportare in maniera esemplare il concetto di regime totalitario nel futuro, integrando al meglio ogni nuova tecnologia disponibile nel sistema di controllo totale degli individui e rendendo il tutto efficiente economicamente.

Rispondi