lunedì, dicembre 17

Articoli sponsorizzati

0

Uno dei canali di digital marketing utilizzati dalle società per raccomandare la propria attività è quello degli articoli sponsorizzati. Azienda A paga al nostro blog una commissione per avere un articolo dedicato a raccontare i prodotti e servizi di Azienda A

Quanto si può guadagnare?

Le aziende utilizzano principalmente il ranking Alexa / Similarweb per valutare la qualità di un sito in base al suo traffico mensile. Semplicimente andando su Similarweb.com e inserendo il nome di un sito avremo la stima sui volumi

Il sito evidenziato nel grafico sovrastante genera un traffico di circa 100,000 visitatori mensili. Tra le società che abbiamo analizzato, in media, vengono concessi tra 0,5 e 1,0 euro per mille sessioni. Stiamo parlando tra i 50 e i 100 euro. Eccezioni sono concesse qualora il nostro sito abbia come tematica una nicchia rilevante per l’azienda interessata alla sponsorizzazione

Come si trovano gli sponsor?

Trovare una società disposta a sponsorizzare un articolo sulla nostra piattaforma non è facile. Di solito quello che succede è l’opposto –  è l’attività a trovare il blog. Un buon posizionamento su alcuni argomenti su Google e impegno sul traffico organico ripagheranno sempre

Non appena un sito supera le 100,000 sessioni mensili (un target raggiungibile in 6 mesi con un po’ di passione e impegno) vi garantirà la presenza su un report giornaliero che providers come Alexa e Similarweb mandano con cadenza giornaliera a centinaia di marketing department in tutto il mondo

Follow / No Follow

Un link follow darà al destinatario un “+1” sui motori di ricerca al destinatario del nostro link mentre un no-follow dirà semplicemente a google che il backlink non deve dare vantaggi ai fini di posizionamento

Questa pratica è stata introdotta da Google anni fa per ridurre l’impatto dei siti che cercavano il posizionamento solo tramite il back-liking. Oggi l’algoritmo Google è molto più sofisticato e parametri come il tempo che gli utenti passano sul nostro sito sono indicazioni più importanti per il posizionamento

Consigliamo di escludere completamente, per sembrare più professionali, il discorso no-follow ai nostri partners e di utilizzare una politica equa per tutti che sia follow o no follow

Affiliazione bene o male?

Bene. Qualora l’azienda offra un pacchetto di affiliazione, bisogna richiederlo immediatamente senza farsi troppi scrupoli. I dipartimento di marketing guarda i dati di affiliazione con maggior interesse rispetto ai dati offerti da altri strumenti come Google Analytics. Un risultato positivo tramite affiliazione porterà più possibilità di ottenere un secondo articolo sponsorizzato

 

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni