Asus Zenfone 6: design a doppio scorrimento e 5G

0

Se il 2018 è stato l’anno del notch, il 2019 sembra sia l’anno in cui si studiano nuovi metodi per eliminarlo del tutto. Mentre Samsung e Honor sostituiscono la tacca sullo schermo con un foro, i telefoni più interessanti scelgono soluzioni “a scomparsa”. A partire da Oppo Find X e Vivo Nex, passando per Xiaomi Mi Mix 3 e Honor Magic 2 fino ad arrivare all’ultimo Samsung A80.

Il concept dei designer di Asus, però, sembra avere un approccio completamente diverso. I render, che sono stati scoperti dall’affidabile leaker Evan Blass, mostrano il nuovo smartphone ASUS 5G con un design a doppio scorrimento; un modulo dual slider che può fare capolino sia in alto che in basso

Due concept per il Dual Slider, entrambi 5G

Il nuovo ASUS 5G (da molti già chiamato Zenfone 6) utilizzerà un processore high end che deriva dal chipset Opteron 855 di Qualcomm, con una RAM da 8 GB.

Le immagini suggeriscono due possibili versioni di Asus 5G:

Nella prima versione, se si scorre la parte posteriore verso l’alto spunta una doppia fotocamera selfie con un flash LED; scorrendo verso il basso, appare un altoparlante Harman Kardon che può essere utilizzato durante la riproduzione di musica o film.


Il secondo design dual slider rivela le doppie fotocamere quando si fa scorrere verso l’alto il retro del telefono, mentre facendolo scorrere verso il basso appare un pannello con controlli aggiuntivi

La cosa interessante è che Asus è andata oltre la fase di rendering 3D e ha effettivamente prodotto unità dummy per provare l’ergonomia di tali progetti:

Ad ogni modo, uno di questi due design potrebbe essere usato per l’imminente Zenfone 6, che sarà presentato il 16 maggio a Valencia in Spagna.

Share.

Rispondi