Il 20 luglio, le azioni della startup AI Cinese Cambricon Technologies (寒武纪) sono state rese pubbliche sul mercato cinese SSE Star, diventando la prima azienda di Intelligenza Artificiale cinese con stock nel mercato A-share.

Cambricon è salita di oltre 350% dopo l’apertura e alla chiusura delle negoziazioni era ancora in rialzo di quasi il 230%, con un prezzo delle azioni di 212,40 yuan e una capitalizzazione di mercato di 85 miliardi di yuan (~10 miliardi di euro).

Cambricon è anche famosa per aver lavorato insieme a Huawei sul chip del Kirin 970

I dati mostrano che dal 2017 al 2019, le entrate di Cambricon sono state rispettivamente di circa 7,84 milioni di yuan, 117 milioni di yuan e 444 milioni di yuan, con un CAGR del 652%.

Tuttavia, la redditività di Cambricon non è buona, mostrando una tendenza all’aumento delle perdite: negli ultimi tre anni, Cambricon ha perso per un totale di oltre 1,6 miliardi di yuan in perdita (~200 milioni di euro).

Secondo Cambricon, oltre all’impatto di una grande quantità di pagamenti di incentivi azionari, il motivo principale è rappresentato dalle ingenti spese di ricerca e sviluppo della società e il prodotto è ancora nella fase di espansione del mercato.

Cambricon prevede perdite anche quest’anno causa spese di ricerca e sviluppo che negli ultimi tre anni ammontano a circa la somma della corrispettiva perdita.

Alla fine del 2019, la società aveva 680 dipendenti in ricerca e sviluppo, pari a quasi l’80% del totale.

Tuttavia, i risultati di un’intensa attività di ricerca e sviluppo sono piuttosto fruttuosi. Al momento, Cambricon ha sviluppato tre tipi di smart chip per uso generale per tre scenari principali: terminale, cloud e edge.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui