mercoledì, dicembre 12

Come richiamare Google Assistant con Siri

0

La lotta del 2019 probabilmente sarà proprio sugli assistenti virtuali in Italia. Mentre Google ha avviato il suo Google Home nella prima metà dell’anno. Amazon ha giocato in ritardo ma ha recuperato alla grande con ottime offerte per il lancio dei suoi  Amazon Echo. Ovviamente gli speaker non sono altro che uno strumento per utilizzare l’assistente virtuale. Parlando di assistenti virtuali, secondo voi qual’è il migliore? Probabilmente non vi verrà in mente Siri tra i primi. Sicuramente l’assistente di Apple ha buone prospettive future anche se al momento non ha, almeno in Italia, né uno speaker né funzioni avanzate come le controparti.

Purtroppo al momento c’è un grande limite nell’assistente di Apple. I dispositivi di domotica con la certificazione HomeKit sono sicuramente in numero minore e ad un prezzo molto più alto, anche se con una qualità media superiore. D’altro canto, anche a livello di comprensione e capacità di risposta in italiano l’assistente non si piazza tra i più evoluti. Alle volte capita anche a me di rimpiangere l’assistente di Google e mille volte ho cercato di chiedere a Siri di avviarmi Google, con esito negativo… fino ad oggi.

Con iOS12 Apple ha dato via ad una nuova applicazione chiamata “Comandi”. Attraverso questa app è possibile creare delle scorciatoie per delle azioni da far eseguire direttamente a Siri.

Infatti Google sfruttando le possibilità di questa app ha inserito il richiamo diretto di Google Assistant direttamente da una scorciatoia di Siri. Attualmente l’opzione è disponibile solo per gli Stati Uniti e pian piano verrà estesa a tutti, sempre che non venga prima bloccata da Apple.

Chiamiamo Google attraverso Siri

Come detto, creare una scorciatoia che da Siri richiami direttamente l’assistente di Google al momento sembra essere possibile solo negli Stati Uniti. C’è però un piccolo trucco da poter tentare per abilitare questa funzione.
Seguite i nostri semplici passaggi ed anche voi potrete chiedere a Siri di avviare Google e chiedere magari di accendervi una luce compatibile con Google o avviare qualche routine.

Attualmente l’applicazione americana mostra il messaggio che vedete qui sopra. Purtroppo girando e scavando nell’applicazione italiana questo messaggio proprio non esce, potremo però avere lo stesso effetto grazie ai suggerimenti di Siri dalle azioni da aggiungere.

  • Scarichiamo l’applicazione di Google Assistant o aggiorniamola all’ultima versione disponibile. 
  • Aprite l’applicazione ed effettuate una ricerca.
  • Chiudete l’applicazione
  • Aprite Impostazioni – Siri e Cerca
  • Dovreste trovare un suggerimento per i comandi rapidi con l’icona di Google Assistant
  • Aggiungetelo e provatelo!

Nella mia immagine trovate un comando rapido di Hey Google con la richiesta di “che ore sono”; se invece nel vostro caso tutto è andato dome dovrebbe, dovreste trovare unicamente la scritta Hey Google. Nel mio caso ho dovuto provare diverse volte, anche disinstallando e reinstallando l’applicazione. Speriamo ovviamente che venga esteso a tutti quanto prima.

Voi vorreste attivare Google Assistant attraverso Siri? La trovate una funzione utile o trovate che questo passaggio renda l’esperienza complicata? Personalmente sono sicuro che se Apple non blocchi tutto presto seguiranno a ruota anche gli altri assistenti, come Alexa di Amazon e Cortana di Microsoft.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni