Cuffie con noise cancelling: funzionamento e guida all’acquisto

0

Le cuffie con noise cancelling sono cuffie che riducono i suoni ambientali indesiderati usando il controllo del rumore attivo. Se hai mai provato ad ascoltare musica su un aereo, allora conoscerai il problema: il rumore dei motori rende difficile sentire cosa viene trasmesso e sei costretto ad alzare il volume al massimo. Ma spesso non è sufficiente, e soprattutto può essere dannoso per l’udito. Fortunatamente, le cuffie che eliminano il rumore possono fornire un’esperienza di ascolto più piacevole.

Come funzionano

Le cuffie noise cancelling sono disponibili sia in modalità attiva (active noise cancelling) che passiva.

  • Passive noise cancelling. Tecnicamente, qualsiasi tipo di cuffia può fornire una certa riduzione del rumore passivo. Questo perché i materiali stessi bloccano alcune onde sonore, specialmente quelle a frequenze più alte. Le migliori cuffie a cancellazione passiva del rumore sono appositamente costruite con materiali per massimizzare il filtraggio del rumore. Ciò significa che sono ricoperte con strati di materiali assorbenti ad alta densità, che li rende più pesanti delle cuffie normali. Il compenso per tutto questo peso extra è una riduzione del rumore di circa 15-20 decibel (dB). Ma considerando che, ad esempio, i motori di un aereo creano 75-80 dB di rumore all’interno della cabina, i modelli passivi hanno alcune limitazioni. Ecco dove entrano le cuffie attive di cancellazione del rumore.
  • Active Noise cancelling. Le cuffie a cancellazione attiva bloccano direttamente le onde sonore ad alta frequenza. Aggiungono inoltre un ulteriore livello di riduzione del rumore eliminando anche le onde sonore a bassa frequenza. Ma come funzionano? In realtà le cuffie stesse creano proprie onde sonore che imitano il rumore in entrata in ogni suo aspetto tranne uno: le onde sonore della cuffia sono 180 gradi fuori fase con le onde intrudenti.

L’illustrazione sotto spiega il funzionamento della cancellazione attiva del rumore:

 

Si noti che le due onde – quelle provenienti dalle cuffie e quelle associata al rumore ambientale – hanno la stessa ampiezza e frequenza, ma le loro compressioni e rifrazioni sono disposte in modo che le creste (compressioni) dell’una siano speculari all’altra e viceversa. In sostanza, le due onde si annullano l’un l’altra, un fenomeno noto come interferenza distruttiva. Il risultato: il rumore viene cancellato e ci possiamo sentire solo i suoni che vogliamo.

Componenti delle cuffie a cancellazione attiva del rumore

Naturalmente, sono necessari diversi componenti per ottenere l’effetto noise-cancelling:

Microfono – Un microfono collocato all’interno della cuffia “ascolta” i suoni esterni che non possono essere bloccati in modo passivo.
Circuiti di cancellazione del rumore – L’elettronica rileva l’ingresso dal microfono e genera una “impronta digitale” del rumore, analizzando la frequenza e l’ampiezza dell’onda in arrivo. Quindi crea una nuova onda di 180 gradi fuori fase con le onde associate al rumore.
Altoparlante – Il noise cancelling creato dai circuiti di cancellazione del rumore viene trasmesso negli speaker delle cuffie; il suono è così purificato: il rumore esterno e le interferenze sono cancellate senza pregiudicare le onde sonore desiderate.
Batteria – Il termine “attivo” si riferisce al fatto che dell’energia deve essere aggiunta al sistema per produrre l’effetto di annullamento del rumore. La fonte di questa energia è una batteria ricaricabile.

Usando questi componenti, le cuffie sono in grado di fornire una riduzione del rumore di 20 decibel. Ciò significa che il 70% del rumore ambientale è bloccato, rendendo le cuffie ideali per viaggi in aereo o in treno, in ambienti di lavoro rumorosi o in qualsiasi altra località con un livello di rumore di fondo elevato.

 

Le migliori: Sony MDR-1000X

Le cuffie Sony MDR-1000X sembrano molto simili alle più raccomandate Bose QC35, e hanno un sistema di cancellazione attiva del rumore altrettanto buono. Ma sono migliori delle bose, almeno in un aspetto: la qualità audio.

Ad essere onesti, non si dovrebbero acquistare delle cuffie noise cancelling se si cerca un’esperienza audio professionale (vedi conclusioni). Ma queste Sony offrono prestazioni eccellenti e bassi sofisticati, pur bloccando totalmente i rumori dell’autobus o del traffico in strada.

Sulla parte destra, hanno un pannello touch che permette di controllare il volume e la riproduzione.

277,43€
400,00
16 new from 277,43€
136 used from 217,85€
Amazon.it
Free shipping
Last updated on gennaio 19, 2018 10:37 am

 

Ottime: Bose QuietComfort QC35

Le Bose QC35 sono il nuovo modello Bose, successore del pluripremiato QC25, ma senza fili. Sono ricaricabili tramite micro-USB e hanno una durata della batteria di 20 ore.

Bose ha puntato tutto sulla cancellazione del rumore, piuttosto che sul design per queta linea di cuffie. Non sono bellissime, anche se i nuovi colori le fanno sembrare più moderne e sicuramente non sono economiche.

Ma la cosa fantastica è l’immersione “totale” che riescono a dare. Fai scorrere l’interruttore, e il caos dei lavori in corso scompare quasi completamente.

I tasti del volume / play / pausa, ecc., sono perfettamente collocati e facili da manovrare e la custodia con zip è davvero funzionale.

319,00€
1 new from 319,00€
Amazon.it
Free shipping
Last updated on gennaio 19, 2018 10:37 am

 

Economiche: Philips SHL3850NC

Queste cuffie Philips offrono la tecnologia per la cancellazione attiva del rumore ad un prezzo decisamente conveniente.

Dotate di multi-pairing Bluetooth 4.0, NFC, annullamento del suono ActiveShield, accesso a Siri e a Google Now e 16 ore di durata della batteria (28 ore in utilizzo solo Bluetooth).

Il design argento e nero, pieghevole, è moderno e diverso dal solito. Sicuramente da considerare!

40,99€
59,99
27 new from 40,99€
3 used from 23,88€
Amazon.it
Free shipping
Last updated on gennaio 19, 2018 10:37 am

 

Per gli amanti del design: Parrot Zik 2

High-end e high-tech, queste cuffie sono state co-progettate dal famosissimo Philipe Starck.

Resterete impressionati non solo dal design, ma anche dalle mille funzionalità offerte. Ma anche se non utilizzate tutte le funzioni digitali EQ integrate nella Zik 2, sarete sorpresi dalla comodità, dalla qualità audio e dalla cancellazione del rumore offerta.

Disponibili in otto colori diversi, dal nero classico all’arancione acceso.

Last updated on gennaio 19, 2018 10:37 am

 

Conclusioni

Se le cuffie con cancellazione del rumore fanno un ottimo lavoro nel distinguere l’audio che si desidera ascoltare dal rumore di fondo che si vuole cancellare, alcuni sostengono che la qualità del suono ne risulta compromessa. Con alcuni modelli, si avverte un cambiamento nella pressione dell’aria; tuttavia i materiali utilizzati e gli speciali fori incorporati sono appositamente costruiti per liberare l’aria intrappolata dietro gli altoparlanti.

Nonostante la necessità di scendere a compromessi, molte persone non tornerebbero mai alle normali cuffie audio. Questo perché le cuffie con noise cancelling fanno molto di più che ridurre il rumore. Contribuiscono ad alleviare l’affaticamento durante l’ascolto, che può derivare dall’esposizione a rumori a bassa frequenza per un lungo periodo di tempo. È anche possibile utilizzare le cuffie anche senza ascoltare la musica ma semplicemente cancellare il rumore di fondo. E un po’ di tranquillità può essere musica per le orecchie di chiunque.

 

 

About Author

Leave A Reply