Da Taiwan arriva la macchina per fare il sapone in casa

0

I nuovi gadget smart home non smettono mai di sorprendere. Il produttore Lessdo, con sede a Taiwan, ha lanciato Soapmaker 1.0: un dispositivo in grado di produrre sapone in Casa.

Tramite crowdfunding la società ha accumulato più di 30.000$ per sviluppare il prodotto; Il team Lessdo è inoltre stato scelto dal Ministero della Scienza e della Tecnologia (MOST) per presentare il suo prodotto alla Tech Arena di Taiwan (TTA) al CES 2020.

Soapmaker mescola il sapone e prepara il prodotto in sei minuti

Jun-Jie Li, CEO di Lessdo, ex dipendente Foxconn, e COO Shih-Chang Chang di Lessdo, con un background nel design industriale, hanno avuto l’idea di sviluppare un produttore di sapone quando hanno scoperto il problema di un collega.

Questo loro collega, che ora è anche membro del team Lessdo, soffriva di malattie croniche della pelle e aveva speso una fortuna per acquistare sapone fatto a mano per nove anni. Voleva fare il suo sapone, ma non era facile capire le giuste proporzioni degli ingredienti.

Il processo è dispendioso in termini di tempo e soggetto a errori. Gli ingredienti sono spesso venduti sfusi e non hanno una lunga durata.

Inoltre, non esiste alcuna garanzia sull’origine e sulla qualità del sapone fatto a mano sul mercato. Lessdo è nato per affrontare questi punti dolenti: una startup che ora comprende otto persone.

La loro macchina per fare il sapone è basata su un principio di semplicità: “funzionamento con un solo pulsante”. Ma essere semplici non è facile. La capacità di semplificare i 20 passaggi di produzione del sapone è la caratteristica più accattivante di Soapmaker di Lessdo.

È costruito con un modulo motore da 10.000 giri / min, agitatore in acciaio inossidabile 304 e sensore di spessore intelligente.

“La produzione tradizionale di sapone a mano richiede molto tempo. Il processo si basa sull’esperienza e sulla sensibilità della persona. Gli strumenti che usano potrebbero non essere conformi ai principi di progettazione della meccanica dei fluidi e potrebbero non riuscire a ottenere una miscelazione uniforme. Con il produttore di sapone LESSDO, bastano solo sei minuti per mescolare la pastella di sapone”, ha osservato Chang.

Soapmaker in azione (fonte: DigiTimes)

Chang ha aggiunto: “Fare il sapone non è come cucinare. Quando fai qualcosa di troppo salato o troppo dolce, le persone possono ancora mangiarlo. Il controllo della reazione di saponificazione è al centro della produzione di sapone.”

Per verificare il risultato della miscelazione del sapone per macchina, Lessdo ha invitato ripetutamente i maestri saponisti a fare confronti. Oltre a progettare il dispositivo, Lessdo offre inoltre 54 combinazioni di confezioni di ingredienti, consentendo agli utenti senza precedenti esperienze di produzione di sapone di iniziare senza sforzo.

Tutto quello che devono fare è versare il pacchetto di ingredienti pre-misurato e la polvere di argilla nella tazza e premere il pulsante nella parte superiore di Soapmaker.

Dopo aver completato la fase di miscelazione, miscelare l’olio essenziale fornito, usando l’agitatore per una miscelazione uniforme. Versare la pastella di sapone nello stampo. Mettilo da parte per due giorni. Quindi, sformare e lasciarlo curare per altri cinque giorni prima dell’uso.

Soapmaker può produrre tre barre di sapone da 100 g alla volta.

Soapmaker verrà inizialmente venduto solo nel mercato taiwanese con l’ambizione di portarlo a livello mondiale entro la fine del 2020

Share.

Rispondi