Sicuramente ti sarà capitato di doverti iscrivere ad un sito che reputi poco affidabile oppure hai timore di ricevere mille email di spam da quel sito. In alcuni casi iscriversi ad un sito significa ricevere poi email da tantissimi altri servizi a cui non ti sei mai iscritto. Ciò accade perché ricevono la tua mail da altri siti ai quali magari ti sei iscritto anni fa. Se vuoi, giustamente, mantenere la tua email personale quanto più pulita possibile, probabilmente devi utilizzare una email temporanea.

Potrebbe interessarti:

Email a prova di Hackers e Governi

Cosa è una mail temporanea?

Una email temporanea non è altro che una comune email solo che non richiede registrazione e la sua durata è limitata ad un tempo prestabilito. Chiamate anche email usa e getta, queste email si attivano con un solo tasto sul sito, consentono di ricevere email ed in alcuni casi anche di inviarne. Potendo ricevere le email puoi tranquillamente confermare la registrazione per tutti quei siti che richiedono di poter cliccare sul link ricevuto alla tua email.

Alcuni siti potrebbero bloccare o non ritenere valida una email temporanea, questo perché i loro stessi servizi consentono di mettere in una blacklist queste email finte. Fortunatamente però i servizi che consentono di creare una email temporanea sono tanti e quasi tutti gratis. In questo caso provali tutti fino a trovare quello che funziona. Ecco quindi una lista dei più utilizzati e di come usarli.

Guerrilla Mail

Uno dei più utilizzati è sicuramente Guerrillamail.com. Questo sito è davvero semplice da utilizzare. Appena effettui l’accesso ti verrà in automatico già creato un indirizzo email temporaneo. Puoi comunque personalizzarlo, basta che premi sul nome proposto, nel nostro caso ora abbiamo scelto Techboom, e inserire quello che preferisci. Puoi addirittura modificare anche il dominio. Puoi selezionarlo dal menu a tendina di fianco. Con Guerrillamail puoi ricevere ma anche inviare email, comprensivi anche di allegati. Guerrillamail integra di per se dei sistemi per cercare di non essere identificata come una email temporanea.

Fake Mail Genererator

Fake Mail Generator è davvero facile da utilizzare. Collegati alla pagina cliccando sul link ed avrai il tuo indirizzo email temporaneo, questo ha una durata di 24 ore al termine di questo tempo verranno cancellate tutte le email ricevute a questo indirizzo temporaneo. Puoi anche decidere di personalizzare l’indirizzo, basta che premi sul nome proposto e scrivi quello che preferisci. Nel menu a tendina puoi scegliere il dominio che preferisci, magari perché quello proposto è già stato inserito in una blacklist.

Nada Temp Mail

Come gli altri servizi di email temporanea anche Nada funziona appena effettui l’accesso. Ti verrà proposto un indirizzo email di base che però potrà essere modificato semplicemente premendo la voce a sinistra “Add Inbox” e personalizzare l’indirizzo email proposto.

Emkei’s Mailer

Hai necessità di inviare una mail anonima ma non di riceverla? Sicuramente Emkei’s Mailer fa al caso tuo. La cosa divertente di questo tipo di servizio è la possibilità di poter scegliere il nome del mittente, il soggetto ma sopratutto l’indirizzo di chi vuoi che compaia come mittente. Teoricamente puoi impostare anche indirizzi esistenti, ovviamente la mail potrebbe risultare come spam alla persona che la riceve. Il sito consente anche di poter attivare la formattazione del testo e di allegare file.

10 Minute Mail

Ti serve una mail usa e getta solo per ricevere una mail di registrazione? Qualcosa di veloce no? Non ti serviranno più di 10 min per tutto. Per questo troverai 10 minute mail il servizio ideale. Niente fronzoli o impostazioni, apri e iniziano a scorrere i 10 minuti di durata della vita dell’indirizzo email. Se ti servono altri 10 minuti basterà premere il tasto in basso.

Tempr Email

In passato si chiamava Discard oggi invece ha il nome di Tempr.Email. Questo servizio, come gli altri, ti consente di scegliere l’alias ed il dominio. In questo modo se qualche dominio dovesse risultare già bloccato dal sito ne avrai una lista bella lunga da testare. Personalmente ho utilizzato in diverse occasioni questo tipo di servizio senza problemi.

Altri servizi di email temporanee

Ovviamente quelli che ti ho illustrato fino ad ora sono solo alcuni dei servizi di email temporanee che puoi utilizzare. Fortunatamente siti che forniscono questo tipo di servizio sono davvero tanti e ne spuntano sempre più in continuazione. Esistono anche app per rendere l’utilizzo di queste email facili in mobilità.

Ecco altri siti che ti consentono di generare indirizzi email temporanei:

Questo tipo di servizi nascono e muoiono in continuazione e potrebbe capitare che uno o più di questi siti possano cambiare nome o andare in declino. Il nostro consiglio è di farne uso per tutte quelle volte che un sito o un forum ti costringe ad iscriverti per poter accedere al contenuto. Se ne utilizzate altri fateci sapere quali sono e perché.

Se hai Facebook unisciti alla nostra community e resta aggiornato delle nostra ultime novità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui