sabato, novembre 17

ESCLUSIVA: Intervista con il Vice presidente di Lenovo Chang Cheng

0

Per Lenovo, si può dire che il business degli smartphone sia un mondo difficile. Sebbene rispetto a Xiaomi, Huawei e altri produttori cinesi di prima linea siano rimasti indietro, l’azienda detiene ancora un’importante posizione del settore smartphone, soprattutto dopo l’acquisizione di Motorola.

Dopo un anno di silenzio, la scorsa settimana Lenovo ha lanciato sul mercato tre nuovi modelli: Lenovo S5, K5 e K5 Play.

Lenovo S5

Il Lenovo S5 arriva con Android 8.0 Oreo, un display LCD curvo Full HD+ da 5,7″ con risoluzione di 2160 x 1080 pixel e un rapporto di formato 18:9.

Per quanto riguarda le prestazioni, S5 gira su un octa core Qualcomm Snapdragon 625 SoC accoppiato con Adreno 506 GPU. Il dispositivo è disponibile con 3 GB di RAM + 32 GB di memoria interna, 4 GB di RAM + 64 GB di memoria interna e 4 GB di RAM + 128 GB di archiviazione interna.
E’ alimentato da una batteria da 3.000 mAh e viene fornito con 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 a / b / g / n, Bluetooth 4.2, GPS e una porta USB Type-C come opzioni di connettività standard.

Lenovo S5 è dotato di una doppia fotocamera da 13 MP costituita da un sensore monocromatico da 13 MP e un sensore RGB da 13 MP sul retro con apertura f / 2.2 e doppio flash LED. Nella parte anteriore, troviamo la fotocamera secondaria da 16MP con apertura f / 2.0.

Attualmente, il dispositivo è disponibile solo sul mercato cinese ad un prezzo di 125 euro circa. 

 

Qualche domanda al Vice Presidente di Lenovo

Dopo la presentazione dei tre dispositivi, siamo riusciti a raggiungere e fare qualche domanda alla signora Qiao Jian, vicepresidente senior del gruppo Lenovo, al vice presidente del gruppo Lenovo, Chang Cheng, responsabile dell’organizzazione prodotti per servizi mobili in Cina, e a Peng Beili, vice presidente del gruppo Lenovo e vice presidente delle vendite.

Chang Cheng, il vice presidente del gruppo Lenovo

Perché tre dispositivi di fascia bassa?

Oltre al Lenovo S5 da 125 Euro, Lenovo ha lanciato K5 e K5 Youth Editions, al prezzo rispettivamente di 109 e 89 RMB. Dal punto di vista della configurazione e del posizionamento, questi prodotti sono ovviamente destinati ad inserirsi nella fascia economica.

Chang Cheng ritiene che non tutte le persone devono o possono permettersi di acquistare un iPhone X o un Samsung Galaxy 9. Detto questo, a settembre Lenovo lancerà anche uno smartphone relativamente costoso, ma sempre accessibile in termini di prezzo.

Chang Cheng crede che per gli utenti, fintantoché il prodotto è buono, è irrilevante acquistare un Xiaomi o un mid range Huawei o un Lenovo. Ovvero, in questa fascia di prezzo, manca quella che viene definita “brand loyalty”, e gli smartphone Lenovo hanno le stesse opportunità degli altri brand.

Ritorno alla strategia dual-brand

Secondo Qiao Jian, vicepresidente senior del gruppo Lenovo, Lenovo Mobile possiede ancora due marchi principali: Lenovo e Motorola. “Questi due sono marchi globali: Motorola assumerà un approccio più globale, più mirato per l’America Latina, l’Europa e il mercato degli Stati Uniti; Lenovo, invece, sarà più radicata, più in linea con gli utenti del mercato cinese. Motorola riflette l’alto livello del marchio, Lenovo sarà più economica e più vicina alla gente. “

Qiao Jian, vicepresidente senior del gruppo Lenovo

Per quanto riguarda l’obiettivo di quest’anno, Qiao Jian ha aggiunto: “Non ci sono KPI quest’anno, anche se il ritorno nei primi 10 produttori di smartphone è garantito.”

Anche Peng Beili, vicepresidente del gruppo Lenovo e vicepresidente delle vendite per China Mobile Division, ha risposto che non esiste un obiettivo prefissato, ma il tasso di crescita non sarà elevato.
Peng Beili ha anche rivelato che motorola lancerà 10-12 nuovi prodotti quest’anno, coprendo la fascia di prezzo di 200-600 euro, con la linea principale; e Lenovo si concentrerà sul futuro della linea economica, il che risolve il doppio modello operativo dual-brand.

Nuove prospettive per Lenovo

Lenovo si è recentemente lanciata anche nella distribuzione sul mercato cinese. Il 28 gennaio 2018, è stato aperto il primo negozio al dettaglio di Lenovo, Lenovo Zhi Life Store, in un centro commerciale di fascia alta di Pechino.

Il Flagship Store Lenovo di Pechino (联想智生活直营店)

Inoltre, in Lenovo si pensa al futuro con il progetto appena iniziato “Blockchain phone”.
Bitcoin e criptovalute sono due termini che abbiamo sentito spesso menzionare, anche se non è ancora noto se la modalità operativa della blockchain stessa sia legale e se sussista un rischio finanziario. Ma che cos’è un blockchain phone?

Sebbene l’S5 non sia eccessivamente innovativo nell’hardware e nel design, ha introdotto la famosa tecnologia blockchain. Il Lenovo S5 è dotato della tecnologia “blockchain” nella parte del sistema (chiamata Z) relativa ai pagamenti. Lo spazio Z è uno spazio di pagamento sicuro crittografato e verrà aggiornato non appena ZUI4.07 sarà online. Lo scopo è rendere i pagamenti più sicuri. Tuttavia, a parte i commenti su come la tecnologia blockchain abbia reso il pagamento più sicuro, non sono stati rivelati ulteriori dettagli.

 

 

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni