Fotocamera: guida all’acquisto, consigli e FAQ

0

 

Stai pensando di comprare una fotocamera ma non sai da dove iniziare? Vuoi sapere qual’è la differenza tra Mirrorless e DSLR? O quali sono i parametri da prendere in considerazione prima dell’acquisto?

Siamo qui per aiutarti. E anche se sai già tutto sul mondo della fotografia digitale, puoi trovare alcune alternative che non avevi considerato.

Consigli generali

  • Non esiste una specifica che possa dirti quale fotocamera è la migliore e nemmeno qualche caratteristica principale che può prendere il sopravvento sulle altre
  • La risoluzione (i famosi e noti megapixel) non conta, a meno che tu sia un professionista. I sensori di grandezza, la stabilizzazione delle immagini e l’autofocus, invece, fanno la differenza.
  • Non attaccarti al fatto di dover avere la macchina migliore o la più nuova. Raramente una particolare fotocamera batte le altre su tutti i quattro criteri principali: qualità delle foto, performance, caratteristiche e design. E molto spesso i modelli dell’anno precedente o anche di quello prima sono perfetti e molto più economici delle novità del mercato
  • Provare prima di comprare. Sii sicuro che sia comoda da tenere in mano e che non sia troppo grande o pesante che preferisci lasciarla a casa. Deve avere un accesso veloce alle funzioni più utilizzate e il menu dovrebbe essere facilmente strutturato, logico e facile da usare. I modelli touchscreen hanno una funzionalità maggiore, ma può essere frustrante se i controlli e i menu sono organizzati malamente.

 

Perchè comprare una fotocamera quando si ha già un telefono che fa le foto?

Molte fotocamere hanno una lente di supporto real zoom, che permette di avere un range molto più ampio rispetto allo zoom computazionale usato dagli smartphone. Anche se con un telefono con dual camera o zoom digitale la qualità è buona, non sarà mai così buona come il vero zoom ottico.

Nonostante i molti vantaggi delle fotocamere sugli smartphone e del pesante marketing nella categoria, le camere dei cellulari non riescono ancora a raggiungere la qualità, la velocità e il controllo di una buona fotocamera dedicata. Quindi alcune persone preferiscono usare una macchina dedicata, per immortalare feste ed eventi particolari.

Infine, bisogna anche dire che non tutti i buoni cellulari hanno anche una buona fotocamera e che non tutti i modelli che catturano immagini di qualità sono anche buoni terminali. Se si vuole avere entrambe le cose, avere una fotocamera dedicata è, senza ombra di dubbio, l’opzione migliore.

Considerazioni sulle caratteristiche principali

Lenti fisse o intercambiabili?

Le fotocamere con lenti intercambiabili (ILC, Interchangeable-lens cameras) sono DSLR o mirrorless. I vantaggi di un modello ILC rispetto ad una camera con lenti fisse sono diversi. Per prima cosa si possono sempre comprare delle lenti migliori, per poter migliorare la qualità della foto e la performance. Se si necessita di un range più ampio o più stretto per quanto riguarda l’angolo di visuale, si può sempre scegliere una lente appropriata per quella necessità. Inoltre, si può avere un’apertura della lente diversa, nel caso si necessiti di effettuare uno scatto in condizioni di luce bassa. Questo porta, in linea generale, ad una qualità molto maggiore.

Le fotocamere a lenti fisse, invece, sono di due tipi principali: le fotocamere “bridge”, quelle che sembrano DSLR e hanno delle lenti molto lunghe, e le compatte, che per la maggior parte sono state rimpiazzate dai cellulari. I vantaggi di una fotocamera a lenti fisse rispetto ad una ILC esistono e sono i seguenti. Per prima cosa, è bene notare che la compattezza fa sì che la camera sia molto più piccola. Le fotocamere “bridge” tendono a coprire uno zoom che sarebbe proibitivamente costoso o pesante per una lente autonoma.

Per quanto riguarda la comodità, si deve anche dire che sostituire le lenti in una ILC potrebbe essere una difficoltà, specialmente per chi non è molto pratico. Inoltre, non capita di rado che i kit di lenti che vengono spediti nella confezione di una ILC siano di bassa qualità e che si debba ricorrere all’acquisto di altre lenti molto velocemente, fattore che comporta un gran dispendio di denaro. Problema che non si pone per le fotocamere a lenti fisse.

Infine, anche se il vantaggio di una ILC è quello di poter acquistare altre lenti, le statistiche e i dati di mercato affermano che spesso ciò non avviene. Insomma, un prodotto unico e compatto sembra dominare il mercato.

Mirrorless o dSLR?

Se si decide di comprare una fotocamera con lenti intercambiabili, allora si deve anche scegliere tra una DSLR e una mirrorless. Tristemente si deve notare che molte persone sono convintissime che le DSLR siano le cose migliori che ci siano su questo pianeta, per quanto riguarda la qualità delle immagini catturate. Non è assolutamente vero.

La qualità di un’immagine per i modelli mirrorless è molto simile a quella di una DSLR con lo stesso sensore di grandezza e una lente equivalente; inoltre le prestazioni dei modelli mirrorless top di gamma (ma anche di media fascia) è diventata, nel giro degli ultimi anni, molto competitiva, grazie a sistemi di autofocus e una velocità di shooting in continua crescita. Ricordatevi che di solito è meglio spendere un po’ di più per una lente migliore rispetto che ad un “corpo” più costoso.

Vantaggi di una DSLR rispetto ad una mirrorless

I vantaggi di una DSLR rispetto ad una mirrorless, comunque, esistono. Solitamente le DSLR usano dei sensori ottici e anche i più economici sono,di solito, migliori di un sensore ottico elettronico su una mirrorless economica. Tuttavia, il gap si sta assottigliando sempre di più. La batteria e la longevità di una DSLR è nettamente migliore rispetto a quella di moltissime mirrorless sul settore. Un altro pregio importante è la possibilità di utilizzare delle lenti da camere da film senza un adattatore e poiché le DSLR sono sul mercato da molto tempo, ci sono moltissimi accessori tra cui scegliere. Infine, i modelli attuali di DSLR tendono ad essere più economici rispetto a mirrorless dello stesso livello.

Vantaggi di una mirrorless rispetto ad una DSLR

Ovviamente, anche le mirrorless sono delle buone scelte e presentano qualche vantaggio rispetto alle DSLR. Infatti, molte mirrorless sono piccole e con lenti più ridotte, rispetto a quelle di una DSLR. Fare video con una buona mirrorless è un’esperienza molto migliore rispetto a scattarlo con una DSLR, perchè la visione attraverso lo schermo LCD e l’autofocus rendono il tutto più facile e veloce. L’assenza di uno specchio ottico rende un sacco di funzioni possibili con preview in diretta, come vedere una lunga esposizione costruirsi e mixarsi e provare i filtri. Infine, la nuova classe di mirrorless tdi gamma medio alta hanno una stabilizzazione migliore rispetto alle DSLR perchè le ultime tecnologie combinano intelligentemente i vari sensori, permettendo una realizzazione dell’immagine davvero ottima.

 

FAQ – Risposta alle domande più frequenti come linee guida per l’acquisto

Quando è importante la qualità delle foto?

Se la risposta è “molto importante”, allora dovere tenere in considerazione le dimensioni dei sensori nella vostra decisione. Come linea generale, vale la regola secondo cui maggiore è la dimensione, meglio è. D’altro canto maggiore è la grandezza del sensore, tanto più costosa sarà la fotocamera; quindi tenete a mente anche il budget che potete permettervi di spendere.

È importante la qualità e il controllo del video?

Se vuoi semplicemente registrare qualche video molto casual, allora devi avere una fotocamera con un buon autofocus. Per qualcosa di migliore, sarà necessario un supporto in 4k, con tanto di funzioni avanzate, come un alto frame rate e un touchscreen per controllare la macchina durante la registrazione.

Quanto è importante la qualità in situazioni di luce bassa?

Se è importante, si deve comparare la massima sensibilità ISO. Scegliere quella con il sensore di misura più grande che ci si possa permettere e con una buona stabilizzazione dell’immagine.

Hai bisogno di uno zoom molto grande?

Le fotocamere con un gran range di zoom tendono a coprire tutte le basi, in modo che possono rappresentare delle buone fotocamere da viaggio. Sono però usate per girare video di sport solo se hanno un buon sistema di autofocus. Qui delle regole di massima, per selezionare le lunghezze delle lenti focali:

  • ultra-wide (meno di 18mm): buono per immagini molto larghe, dove la distorsione delle lenti aumenta la qualità
  • wide (tra 18mm e 30mm): buono per foto di gruppo, panorami e fotografia di strada
  • normale (tra 30mm e 70mm): buono per primi piani e immagini di volti
  • telephoto (tra 70mm e 300mm): buono per primi piani e sport
  • supertelephoto (maggiore di 300mm): buono per sport e immagini della natura

Quanto è importante la velocità?

I giorni in cui ci si doveva preoccupare del lag di scatto sono praticamente finiti . Ora si deve solo essere sicuri che il sistema di autofocus sia veloce ed accurato, abbastanza per catturare il tipo di scena che si vuole. L’eccezione è se si intende girare un filmato di azione. Se lo si vuole fare, allora si deve avere una fotocamera che non abbia solo un eccellente autofocus ma anche una rapida velocità di scatto.

Volete fotografare nella natura?

Se desiderate fare delle foto in luoghi un po’ selvaggi, cercate una fotocamera solida, resistente all’acqua e alla polvere. Solo una manciata di macchine fotografiche sono adatte a resistere al freddo al di sotto dei -10 gradi o sommergibili senza una custodia. Volete andare a fare un tour fotografico o un safari? Non sarà possibile ricaricare la macchina per un paio di giorni? Ricoradte che le DSLR hanno una batteria molto migliore. In alternativa si possono acquistare delle batterie di riserva da portarsi dietro.

Userete molto il wifi?

Tutte le fotocamere utilizzano il wifi incorporato, o il bluetooth, per poter caricare le foto sul vostro pc o direttamente su internet. Tuttavia, le connessioni possono essere di qualità molto diversa, in base al livello della fotocamera. Se lo userete molto, scegliete un modello che abbia una buona connessione.

 

Questi erano i nostri consigli e linee guida per poter acquistare una fotocamera che sia adatta alle proprie esigenze. Vi consigliamo di fare una ricerca estesa sul mercato e solo dopo di procedere all’acquisto vero e proprio.

 

Share.

About Author

Leave A Reply