mercoledì, dicembre 12

Guida all’acquisto: speaker, casse e altoparlanti Xiaomi

0

Xiaomi ha lanciato il suo primo altoparlante intelligente Mi AI lo scorso giugno insieme al Mi 5X. Questo speaker intelligente era più grande ed era in diretta concorrenza con Google Home, anche se venduto ad un terzo del suo prezzo. Ora arriva la sua versione mini con caratteristiche più sobrie, ma con la peculiarità di essere intelligente.

1. Mini speaker Xiaomi Mi AI

Questo nuovo mini altoparlante Xiaomi Mi AI funge da assistente domestico e da assistente personale per utilizzarlo in qualsiasi situazione, a casa o al lavoro. Ti consente di ascoltare la musica in modo semplice e di ascoltare gli audiolibri. Con la voce possiamo anche controllare i dispositivi domestici intelligenti di Xiaomi attraverso l‘integrazione con l’app Mi Home.

Lo speaker Xiaomi Mi AI dispone di pulsanti multimediali in alto, a differenza di quanto accade con Google Home Mini, i cui controlli fisici dovevano essere disabilitati dal firmware in seguito alla generazione di impulsi fantasma. Nel mini altoparlante Mi AI i pulsanti consentono di modificare il volume, disattivare il microfono o mettere in pausa e continuare la riproduzione.

Il suo prezzo è di circa 20 euro ovvero la metà di quanto costa Google Home Mini.

Il livello di connettività è Bluetooth 4.1 e WiFi N e dispone di quattro microfoni per essere in grado di ascoltarci anche da una certa distanza grazie all’utilizzo del beamforming. A livello di app, ha accesso a 35 milioni di libri e canzoni (anche se non sappiamo quale percentuale di queste sono in cinese)

Lo speaker ha un processore quad-core Cortex A7 a 1.2 GHz. La potenza dell’altoparlante è di 2 watt, con un intervallo di 140 Hz a 20.000 Hz, una sensibilità di 78 dB e un’impedenza di 4 ohm. Pertanto, riteniamo che la sua potenza sonora sia piuttosto bassa e suonerà quasi come un cellulare.

 

2. Xiaomi 33 inch TV Soundbar

La soundbar da 33 pollici di Xiaomi ha, come suggerisce il nome, 33 pollici di larghezza. Esattamente 830 x 72 mm (profondità) x 87 mm (altezza) e pesa 1.925 kg. Il primo fattore importante è il colore: il corpo in plastica dura è bianco tipico di Xiaomi, che potrebbe non adattarsi a tutti i soggiorni o ai media center, poiché la maggior parte dei dispositivi utilizza il nero. Ma grazie al tessuto in jersey grigio, la sound bar Xiaomi ha un buon design ed è piacevole a vedersi.

Nella parte inferiore della barra del suono ci sono diversi piedini in gomma che non trasmettono le vibrazioni e oscillazioni degli altoparlanti alla base d’appoggio. Questo garantisce anche un supporto sicuro. In alternativa, la soundbar può essere montata a parete o su mobili in legno. Qui è consigliabile smorzare l’appoggio tra la barra del suono e il muro e questo lo si può fare semplicemente utilizzando due pezzettini di feltro due volte tra la testa della vite e il foro.

Sul retro ci sono tutti i collegamenti e l’interruttore a leva per la corrente. Ci sono 7 pulsanti nella parte superiore. Al centro ci sono le modalità:

  • Bluetooth
  • AUX In
  • Line In
  • SPDIF
  • Optical

Un piccolo LED bianco sopra l’ingresso audio corrispondente indica quale ingresso è attualmente selezionato.

La soundbar Xiaomi da 33 pollici viene fornita senza telecomando, senza ricevitore IR o WIFI e questo garantisce la funzionalità con qualsiasi televisore in quanto praticamente tutti possono utilizzarlo. Ovviamente bisogna configurare e connettere la soundbar in modo da non doversi alzare ogni volta che si vuole cambiare qualche impostazione.

Il semplice concetto della soundbar Xiaomi offre vantaggi e svantaggi. Da un lato, come già indicato sopra, l’altoparlante è compatibile con una gran quantità di dispositivi poiché non esiste un telecomando e gli ingressi possono essere collegati solo attraverso il dispositivo stesso.

La cosa più importante è il suono. L’impedenza nominale è 6 Ohm e la gamma di frequenza è 50 – 25.000 Hz. Sulla carta, 28 watt di potenza totale non sono molti, ma con Xiaomi si tratta di 28 watt veri. In relazione ad altri produttori, 40 watt di altri produttori suonano più come 15 watt da Xiaomi. I 14 watt per lato provengono da un totale di otto altoparlanti:

  • 2x tweeter a cupola / per le alte frequenze
  • 2x 2,5 pollici subwoofer, in parte per i media,
  • 4x radiatori passivi che sottolineano chiaramente i bassi ed i suoni più profondi.

Ovviamente, questo non è paragonabile a un vero sistema home theater 5.1, incluso un subwoofer e un ricevitore audio separati. Ma una soundbar è più semplice, veloce da installare, compatta e molto più economica. La soundbar Xiaomi da 33 pollici è adatta per salotti di medie dimensioni con una distanza fino a 4 metri dalla TV. Se la stanza non è troppo grande, il suono può diffondersi in tutta la stanza e l’impostazione stereo sembra ragionevole e gradevole.

Per coloro che amano conoscere in prima persona le caratteristiche tecniche della soundbar, di seguito ecco un elenco dei dati più interessanti:

  • Bluetooth: Sì
  • Intervallo di frequenza: 50Hz – 25000Hz (-10dB)
  • Impedenza: 6 ohm
  • Peso: 1,925 kg
  • Dimensioni (L x L x A): 83 x 7,20 x 8,7 cm
$72,99
disponibile
Gearbest.com

 

3. Xiaomi Mi Bluetooth Speaker Basic 2

Se stai pensando di acquistare un nuovo altoparlante Bluetooth e l’importazione non è un problema per te, c’è un nuovo modello che è probabilmente quello che stai cercando dato che è buono, bello ed economico. Ci riferiamo al Xiaomi Mi Bluetooth Speaker Basic 2, di cui indichiamo tutto ciò che devi sapere al riguardo.

Lanciato ufficialmente in India il Xiaomi Mi Bluetooth Speaker Basic 2 è un modello che include due altoparlanti all’interno e ci si può connettere ad esso tramite la tecnologia Bluetooth 4.2 anche con dispositivi come computer o smartphone facilmente. Rifinito in alluminio, questo modello è abbastanza maneggevole infatti ha un peso di soli 237 grammi.

Uno dei dettagli offerti da questo Xiaomi Mi Bluetooth Speaker Basic 2 e che lo rendono interessante, è che include una batteria abbastanza grande e performante di 1200 mAh, in modo che la sua autonomia risulta piuttosto soddisfacente per l’utente. Secondo il produttore, può essere utilizzato in condizioni normali (40% del volume) per circa dieci ore. La ricarica, a proposito, viene eseguita utilizzando una porta microUSB ed è quindi pienamente compatibile con i dispositivi iOS e Android.

Alcuni dettagli sullo speaker Xiaomi Speaker Basic 2

La potenza di ciascuno degli elementi di uscita dell’altoparlante è di 2,5 watt, a cui si aggiunge una frequenza di risposta che si trova in una forcella da 100 Hz a 18 KHz e con impedenza di 3 ohm. In questo modo ci si assicura che il suono offerto dallo speaker Bluetooth Xiaomi Mi Basic 2 sia di qualità. A proposito, questo accessorio include un microfono, quindi è possibile utilizzarlo come vivavoce se è sincronizzato con un telefono, il che tutto sommato può rappresentare un’opzione utile.

Con dimensioni di 154,5 × 60 × 25,5 mm e porta di ingresso audio ausiliario – in caso sia utilizzato un trasmettitore senza tecnologia Bluetooth – lo speaker Xiaomi Mi Bluetooth Speaker Basic 2 è senza dubbio un’opzione economica che offre il necessario per ascoltare la musica ovunque, purché ci si trovi a una distanza massima di 10 metri senza ostacoli.

Ultimo aggiornamento il dicembre 12, 2018 5:34 am

 

4. Speaker Xiaomi Square Box 2

Lo speaker Bluetooth Xiaomi Square Box 2 è disponibile in una scatola bianca rettangolare con un’immagine dell’altoparlante sul lato anteriore e le specifiche del dispositivo scritte in cinese sul retro. In realtà, non c’è molto che possiamo scrivere sulla scatola, dal momento che contiene solo un manuale utente che probabilmente sarà inutile, a meno che tu non abbia la possibilità di leggere in cinese.

Il dispositivo si può gestire comodamente, non sembra troppo pesante poiché il suo peso è di 155 grammi e date le sue dimensioni 154,5 x 60 x 25,5 mm è abbastanza portatile, il che ci dà la possibilità di portarlo dove vogliamo. Ha due porte sul retro, una è la porta USB per mantenere il dispositivo carico e l’altra è una porta AUX Line-in con la quale è possibile avviare una connessione via cavo ausiliario con un dispositivo compatibile.

Qualità del suono di Xiaomi Square Box 2

Nonostante le dimensioni di questa apparecchiatura il suono è piuttosto forte, chiaro e con una buona quantità di bassi nell’output. Negli interni o negli spazi chiusi si può apprezzare molto di più la sua potenza, ma anche in luoghi aperti o all’aperto è in grado di generare un buon suono. Una caratteristica degna di nota è che puoi controllare il volume dallo smartphone. Quando è sincronizzato, è possibile osservare il livello della batteria dallo smartphone, il che ci impedirà di rimanere senza batteria.

 

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni