Guida Android Benchmark. Testa le prestazioni del tuo smartphone

0

Le applicazioni di benchmark sono i punteggi di riferimento che tutti i siti usano nelle revisioni di dispositivi Android. Per misurare le prestazioni di telefoni o tablet, vengono assegnati dei punteggi.

Ma cosa significa? Quando un telefono ha raggiunto un certo punteggio in un certo test, che cosa vuol dire? Quali parametri vengono misurati nei benchmark e perché dovrebbero interessarci? Abbiamo esaminato alcuni delle applicazioni più popolari 

 

Che cosa è un Benchmark?

Di base, un benchmark è un’app che misura quanto è veloce uno smartphone nell’eseguire un compito. L’applicazione sottopone il telefono a una serie di prove per trovare il limite massimo delle sue capacità.

L’idea è che se sottoponi il telefono ad uno stress sufficiente, puoi scoprire le sue prestazioni massime. A questa prestazione massima viene di solito assegnato un valore numerico. Non esiste, però, una scala assoluta. Ogni applicazione di benchmark utilizza i propri punteggi e le proprie scale. tariffa. Non puoi confrontare due applicazioni di benchmark, puoi solo confrontare due dispositivi che eseguono lo stesso benchmark.

 

Quali sono i parametri di misurazione?

I parametri di riferimento sono molti e la maggior parte si concentrano sulle prestazioni hardware e sulla velocità. Ad esempio, Geekbench e AnTuTu eseguono una serie di calcoli ad alta velocità sui processori per vedere quanto è veloce l’esecuzioneÈ possibile ottenere una visione d’insieme semplicemente scorrendo i punteggi, assegnati di solito alle varie componenti o modalità del telefono.

Ricordiamo che, per la maggior parte del tempo il telefono utilizza single-core. Anche i dispositivi dual e quad-core utilizzano il single-core per le attività quotidiane come la navigazione del sistema operativo e la commutazione di applicazioni. Le prestazioni dello smartphone quando utilizza il single-core sono di solito una buona indicazione di quanto è performante nella maggior parte dei compiti.

I test di RAM mostrano quanto bene il tuo telefono si comporta nell’esecuzione di più applicazioni, o con applicazioni che richiedono molta elaborazione. Se il tuo smartphone funziona bene nel test di RAM di AnTuTu, probabilmente sarà molto efficiente nel multi tasking.

Puoi anche controllare come il telefono si comporterà con i giochi, controllando i benchmarks multi-core e i grafici. I telefoni con grandi processori e una buona GPU gestiscono meglio applicazioni e giochi dalla grafica complessa.

Infine, i benchmark web come Sunspider possono misurare le prestazioni Internet di uno smartphone.

 

Principali applicazioni di benchmark

 

● Benchmark AnTuTu

AnTuTu (scaricabile dal Google Play Store) è una delle applicazioni di benchmarking più popolari. Può essere eseguito sia su smartphone che su tablet, ed è sempre menzionato sui principali siti web di revisioni. È dotato di una suite completa di test di prestazioni, tra cui UX, GPU, RAM, CPU, I / O e altro ancora. Ogni elemento viene valutato individualmente e viene fornito un punteggio.

 

AnTuTu Benchmark
AnTuTu Benchmark
Developer: AnTuTu
Price: Free

 

Questi, per fornire un riferimento, sono gli smartphone con i punteggi più alti testati con AnTuTu nel mese di Agosto:

 

 

● Geekbench 4

Rispetto ad altre app di benchmark, Geekbench 4 (scaricabile dal Google Play Store) è estremamente facile da usare e da capire. Geekbench 4 effettua test progettati per misurare rapidamente e con precisione le prestazioni della CPU mobile. Ogni test della CPU Geekbench 4 è multi-core aware, consentendo di misurare il pieno potenziale della CPU del proprio dispositivo.

 

Geekbench 4
Geekbench 4
Price: Free

 

● Mobile Linpack

Mobile Linpack ( scaricabile da Google Play ) è un’altra apprezzata app di benchmark, per testare smartphone e supercomputer. Linpack misura il numero di flops (floating point operations) al secondo ed è utilizzato per classificare i supercomputer più potenti al mondo. 

 

Mobile Linpack
Mobile Linpack
Developer: LPIT SRCC MSU
Price: Free

 

● 3DMark

3DMark ( download da Google Play ) è l’applicazione usata dai giocatori e dai cosiddetti “power users”. Viene ampiamente utilizzato dalle principali aziende di tecnologia e dai siti web di revisione per l’analisi di precisione. Disponibile per smartphone e tablet, può confrontare le prestazioni del tuo dispositivo con 3000+ altri dispositivi.

 

 

Esempio di benchmark con AnTuTu:

 

AnTuTu Benchmark
AnTuTu Benchmark
Developer: AnTuTu
Price: Free

Fase 1: cercare e scaricare l’applicazione nel tuo store app. È compatibile con entrambi i principali sistemi operativi, quindi è adatto sia per testare dispositivi Android che iOS.

Fase 2: prima di iniziare il test, assicurati di:
● Caricare completamente la batteria del  tuo dispositivo.
● Chiudere tutte le applicazioni.
● Assicurarsi che la temperatura del dispositivo durante il test non sia troppo alta

Fase 3: Apri AnTuTu e clicca “Install & Test”

I test richiedono generalmente circa 1 – 2 minuti, dopo di che potrai vedere i punteggi del tuo telefono. Come riferimento, il mio iPhone 6S ha totalizzato 122867 punti. 

Fase 5: ogni elemento testato ha il suo punteggio; è possibile fare clic su ciascun elemento per ulteriori informazioni. Puoi anche confrontare i risultati con altri dispositivi in ​​”RankingList “.

 

 

Conclusioni

I parametri di riferimento ottenuti con questi test sono indicatori utili. Non possono sicuramente dirti tutto sul comportamento del tuo telefono, ma possono darti un’ottima misurazione delle prestazioni. Può anche  essere divertente effettuare il test con gli amici, per stabilire qual’è il telefono più performante del gruppo. Il consiglio è di provare almeno un’applicazione di benchmark, per avere una panoramica del funzionamento e dei criteri di misurazione.

 

Share.