martedì, ottobre 23

Guida – Come abilitare il “Ti ho cercato” con Telegram gratis

0

Con dei piani telefonici con sempre più GB e minuti illimitati di chiamate, risulta difficile perdersi una chiamata. Questo perché se non si è raggiungibili chi ci chiama ci manda un messaggio. Una volta il “Ti ho chiamato” era fornito gratuitamente da tutti gli operatori, oggi invece per avere un servizio del genere si è costretti a pagare.
Se anche te, come me, soffri questo tipo di problema e vuoi sapere tutte le chiamate ricevute quando non raggiungibile, c’è una soluzione.

Attraverso Telegram è possibile attivare un BOT di segreteria telefonica in modo del tutto gratuito e semplice da attivare. Come sempre vi seguiamo passo passo mostrandovi la guida.

FreeSegreteriaBot

Iniziamo col dire che il BOT Telegram di FreeSegreteriaBot è una BOT tutto italiano, qui il sito internet ufficiale. Attraverso questo BOT ci sarà possibile ricevere una notifica su Telegram quando non saremo raggiungibili e ci proveranno a chiamare. Può capitare infatti di ricevere chiamate importanti, quando non raggiungibili, e quindi non saperlo se l’altra persona non prende la briga di scriverci. Con questo servizio non solo sapremo che ci hanno chiamato, ma avremo anche una notifica che ci informa appena avremo una connessione ad internet. In questo modo potremo sapere le chiamate ricevute anche senza linea, basterà avere una connessione dati (ad esempio quando ti colleghi ad una rete WiFi).

Per attivare questo BOT bisognerà innanzitutto aprire il link Telegram del BOT cliccando qui.  Una volta aggiunto il BOT con il nostro account Telegram non ci resterà che attivarlo.

Iniziamo quindi dando il comando /start e avviamo il BOT. Il suo primo messaggio ci notifica cosa può fare il BOT e ci indica che possiamo sfruttare due tipi di servizi. Il “Ti ho cercato” per ricevere messaggi in caso di nessun servizio e, in maniera opzionale, la segreteria telefonica per consentire a chi ci chiama di lasciarci un messaggio vocale. Entrambi i servizi sono assolutamente gratuiti, prestate attenzione solo alla segreteria, attivatela solo se avete minuti illimitati sul vostro piano tariffario.

Per poter configurare correttamente il BOT dovremo inserire il nostro numero di telefono e poi effettuare una chiamata al numero di telefono mostrato. Dovremo inserire il nostro numero per far si che il BOT associ il nostro numero al nostro account Telegram, in questo modo saprà dove inviare i messaggi di notifica. La chiamata al numero di telefono non avrà costi, serve infatti solo a confermarci che siamo effettivamente proprietari di quel numero. Quando chiameremo infatti il numero risulterà occupato.

Una volta confermato il numero non ci resterà che scegliere quando ricevere la notifica. Le opzioni sono 3, Quando siamo occupati in un’altra chiamata, quando non raggiungibile o quando non rispondi. Per ognuna delle opzioni c’è una codice da dover inserire nel tastierino numerico. Effettuiamo quindi una chiamata con i codici dell’opzione che ci interessa e attendiamo il messaggio operatore.

Abbiamo quindi configurato il servizio. Per poter disabilitare la segreteria, nel caso non ci interessasse il servizio, digitiamo /segreteria. Ora ogni volta che riceveremo una chiamata in una delle situazioni precedentemente illustrata riceveremo un messaggio dal BOT che ci comunica chi ci ha cercato e a che ora. Potremo quindi informarci prima su chi ci ha cercato e poi eventualmente chiamare.

Ricordiamo che sia Telegram che FreeSegreteriaBot sono entrambi gratuiti.
Come sempre, in caso di domande, vi invitiamo ad utilizzare il Box dei commenti in basso.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni