Guida Completa Xiaomi Mi Band 3: Mi Fit, Notifiche, Esercizio, utilizzo con iPhone

0

Eccoci qui a descrivervi alcune caratteristiche delle caratteristiche di Xiaomi Mi Band 3 e la primissima novità è che la possiamo trovare in lingua italiana!

Articolo Suggerito: Recensione Xiaomi Mi Band 3..

Fino a poco tempo fa, l’interfaccia utente del nostro braccialetto Fit era completamente in lingua cinese e quindi ciò che veniva visualizzato sullo schermo non era comprensibile, ci si doveva limitare ai numeri ed alle piccole immagini animate che si visualizzavano.

1. Scarica l’App Mi Fit e imposta la lingua italiana

Parliamo quindi dell’ APP Mi Fit che è l’applicazione responsabile della gestione dei dati e serve per impostare i braccialetti smart di Xiaomi. Questa applicazione è stata tradotta da molto tempo, ma ora è stata aggiornata per scaricare il firmware in italiano per Mi Band 3. In questo momento puoi andare su Google Play e aggiornare l’applicazione. Dopo pochi minuti puoi usare Mi Band 3 in italiano ed apprezziamo sempre la possibilità di utilizzare questi dispositivi nella nostra lingua.

Per poter visualizzare la lingua italiana è necessario avere il cellulare configurato in questa lingua, poiché se lo abbiamo in inglese, l’aggiornamento non verrà visualizzato. Se dubitavi dell’acquisto di questo braccialetto, sicuramente ora hai un motivo in più per prenderlo. Inoltre, questo passaggio di Xiaomi ci fa sapere che è molto attento ai suoi clienti ed utenti europei e nello specifico italiani. Le caratteristiche dell’ app Mi Fit le puoi vedere in quest’altro articolo.

2. Collega Xiaomi Mi Band 3 al telefono

Una volta installata l’applicazione, ti verranno richiesto di dare i soliti consensi a Mi Fit (ti consigliamo di farlo per usare Mi Band 3 appieno). Poi attiva il Bluetooth e la geolocalizzazione.
Apri l’app sullo smartphone, e cliccare sulla voce “Nessun dispositivo associato. Tocca per accoppiare il dispositivo”:

Seleziona Orologio dalla lista e tieni la smartband vicino al telefono (il raggio di azione è inferiore ai 5 metri):

Xiaomi Mi Band 3 vibrerà non appena sarà pronto per essere abbinato al tuo telefono e ti indicherà, tramite un’icona sul suo display, di premere il tasto per dare conferma finale e abbinare il tuo smartphone:

Ora potrai modificare tutte le impostazioni di Mi Band 3 (comprese le notifiche, la modalità non disturbare etc) e controllare i valori del sonno e fitness rilevati.

3. Come usare il touch screen della Mi Band 3

Direttamente dallo schermo della band, puoi:

  1. Scorri su / giù per cambiare funzionalità
  2. Scorri a sinistra / destra per cambiare gli elementi
  3. Tocca leggermente il tasto sulla band per tornare indietro
  4. Premi a lungo il pulsante sulla band per confermare

4. Come indossare Xiaomi Mi band 3

Il modo giusto di indossare Xiaomi Mi band 3 al polso viene suggerito dalla app Mi Fit al primo utilizzo. Riportiamo comunque la procedura consigliata: allaccia la band leggermente sopra (circa 1 cm) il polso:

Indossare la Mi Band troppo stretta o troppo larga influenzerà i risultati della frequenza cardiaca. Cerca anche di tenere il polso

4. Trova la Mi Band 3 quando la perdi

Non riesci a trovare la tua Mi Band ovunque? Puoi usare la funzione Trova bracciale con cui puoi farla vibrare dal tuo cellulare. Tieni presente che il braccialetto deve essere nel raggio di vibrazione del Bluetooth (circa cinque metri).

Apri l’app ufficiale Xiaomi Mi Fit (disponibile per Android e iOS) e nella scheda Profilo, tocca Mi Band 3 nella sezione I miei dispositivi. Qui troverai l’opzione Trova bracciale, che vibrerà per alcuni secondi in modo da poterlo individuare.

5. Uso senza il cellulare

Essendo un braccialetto intelligente di solito fa pensare che la Mi Band 3 abbia bisogno di essere costantemente connessa al cellulare per funzionare, ma questo non è completamente vero. Alcune funzioni non hanno bisogno del cellulare per funzionare.

Ovviamente, non riceverai notifiche di chiamate o da altre app presenti sullo smartphone associato, ma puoi ancora vedere l’ora, i passi, la distanza, le calorie bruciate, la batteria rimanente e puoi controllare il tuo polso senza averlo collegato al cellulare. Registra anche il tuo sonno senza dover essere connesso a un cellulare, anche se non sarai in grado di vedere i risultati fino a quando non li colleghi. Una volta connesso nuovamente allo smartphone, verranno scaricati i dati registrati dalla Mi Band 3.

6. Inizia l’Esercizio Fisico!

Una delle applicazioni principali di questo braccialetto è registrare ed effettuare statistiche sull’esercizio fisico che facciamo. Di default è in grado di misurare la distanza e i passi che compiamo, ma nell’applicazione Mi Fit abbiamo una sezione che gestisce gli esercizi che facciamo individualmente. Ad esempio, se facciamo mezz’ora di bici e poi corriamo per un’ora, vengono salvati due diversi record.

Con il nuovo aggiornamento del braccialetto l’operazione può essere eseguita direttamente da esso, senza bisogno dell’app. Passiamo semplicemente alla nuova opzione chiamata Esercizio e fai clic sul pulsante di Mi Band 3.

Una volta fatto, l’esercizio inizierà e verranno contate le calorie bruciate, il polso e il tempo che abbiamo impiegato, oltre a darci il clima. Se vogliamo, possiamo decidere anche se mettere in pausa o se stoppare completamente la registrazione dell’attività in corso.

Come con tutti i menù del braccialetto, possiamo farlo apparire in una posizione o in un’altra a seconda che lo usiamo molto o poco. Per cambiarlo, dobbiamo aprire l’applicazione mobile e andare su:

  • Profilo -> My Band 3 -> Impostazioni dello schermo

Possiamo anche decidere di nasconderlo dall’interfaccia se è qualcosa che non useremo mai, il che renderà più facile navigare nei menù del braccialetto.

7. Monitor di cuore e sonno

Il sensore cardiaco posizionato sul retro può effettuare misurazioni durante 24 ore a intervalli regolari, che si possono impostare attraverso l’app, oppure cliccando sul pulsante capacitivo direttamente dalla propria Xiaomi Mi Band 3. I dati vengono visualizzati sullo schermo e nell’app Xiaomi, con una cronologia delle misurazioni effettuate. Tutti questi dati, così come quelli di altre funzioni, possono essere condivisi sui social network o nella galleria degli smartphone.

L’accelerometro della Xiaomi Mi Band 3 viene anche utilizzato dal monitor del sonno, a cui viene aggiunto il sensore del cuore per una maggiore precisione nelle misurazioni. Come nei modelli precedenti, l’app mostra il numero di ore di sonno profondo e leggero in un grafico, con strisce diverse nello spazio del tempo. Con i dati ottenuti, l’app ci fornisce consigli per riposare meglio e confrontarci con altri utenti, come fa Fitbit Ionic.

La rilevazione del sonno è piuttosto precisa ed offre un’idea di come gestire le proprie ore di sonno, dando anche consigli su come poter aumentare il sonno profondo che è la parte più importante per eliminare la stanchezza accumulata durante il giorno. Molto utile anche il fatto che fornisce una statistica sugli orari ai quali si va a letto e questo offre la possibilità di modificare le proprie abitudini in modo da migliorare la nostra salute.

Altro aspetto interessante è la possibilità di impostare la sveglia sulla propria Xiaomi Mi Band 3, attraverso l’app Mi Fit, e questo significherà essere svegliati da una vibrazione sul proprio polso anziché dal suono acuto dello smartphone lasciato sul comodino.

7. Controlla le notifiche in arrivo

Essere in grado di leggere i tuoi messaggi WhatsApp sul tuo Xiaomi Mi Band 3 va bene, ma quando il braccialetto non smette di lampeggiare e vibrare con centinaia di notifiche al giorno, potrebbe generare un po’ di nervosismo. Da Xiaomi ne sono consapevoli e per questo ci danno un menù completo in cui selezioneremo le app che hanno il permesso di inviare notifiche al braccialetto. Una cosa che è consigliabile configurare è il mettere a tacere quanto prima tutti i gruppi di WhatsApp o Telegram, proprio per evitare di impazzire.

Se vogliamo che Xiaomi Mi Band 3 ci informi solo delle cose più importanti, dovremo selezionarle nel nostro profilo, Mi Band 3 e nella sezione “Notifiche da App”, una volta confermata l’attivazione, vedremo una lista completa con switch che ci permetteranno di scegliere quale delle nostre applicazioni può inviare notifiche al braccialetto, dove selezioneremo solo quelle che ci interessano di più.

8. Come mettere il telefono in silenzio usando Xiaomi Mi Band 3

Questa nuova azione è stata inclusa nella nuova sezione di Mi Band 3, come una delle applicazioni integrate. Bene, la nuova funzione ci consente di cambiare lo stato del suono del nostro smartphone senza toccarlo, che personalmente mi sembra un’ ottima funzione. Per attivare la modalità silenzio, dobbiamo:

  • Accendi lo schermo del braccialetto
  • Vai alla sezione Altro
  • Vai all’opzione Silenzia
  • Tieni premuto il pulsante sul cinturino

Dopo pochi istanti il ​​braccialetto vibrerà e il cellulare attiverà la modalità silenziosa. E, naturalmente, se vogliamo disattivare questa opzione, dovremo semplicemente ripetere i passaggi nello stesso ordine.

9. Funzioni relative allo sport e alla salute

L’accelerometro a 3 assi implementato nella Xiaomi Mi Band 3 raccoglie dati su tutti i nostri passi. Sia che tu cammini o corri, il braccialetto conta la distanza percorsa e le calorie consumate in relazione ai dati personali inseriti nell’app. Il braccialetto non ha GPS integrato, quindi il posizionamento dello smartphone sarà sempre preso in considerazione.

Dall’app si accede a una sezione di attività sportive. Quando si seleziona l’esercizio dall’elenco, appare un conto alla rovescia che attiva il monitor cardiaco, il posizionamento GPS, la distanza percorsa, il numero di passi e il clima che abbiamo. Lo stesso accade sullo schermo di Xiaomi Mi Band 3, senza dover accedere allo smartphone per conoscere questi dati. Tra le attività, abbiamo corsa all’aria aperta, tapis roulant, ciclismo e passeggiate. Si prevede che in futuro avremo più attività. Se superiamo il numero consigliato di battiti, il braccialetto vibrerà per avvertirci.

Ricevi un avviso se rimani inattivo

Trascorri molto tempo davanti al PC? Xiaomi Mi Band 3 può inviarti una notifica in modo da essere più attivo quando rileva che sei stato inattivo per troppo tempo. In quel momento il braccialetto vibra e viene visualizzata un’icona che ti spinge ad alzarti e iniziare a muoverti.

Per attivare questa funzione vai alla scheda Profilo, tocca su Mi Band 3 e nella finestra successiva scegli Avviso di sedentarietà. Troverai l’interruttore per attivare questo allarme, oltre ad alcune opzioni aggiuntive come l’ora di inizio o se non vuoi essere avvisato in un intervallo di tempo specifico.

La Mi Band 3 si lamenta se vai troppo lento

Allo stesso modo in cui  Mi Band 3 ti avvisa quando il tuo polso supera una certa soglia, puoi farlo vibrare anche quando vai troppo lento. Per fare ciò, nella scheda Allenamento, toccare l’icona delle opzioni.

L’opzione in questione si chiama Avviso sul passo e ti dice che funzionerà solo all’aperto (usa il GPS per calcolare la tua velocità). La velocità è espressa in minuti per chilometro, quindi più basso è il numero più veloce è necessario correre.

Bici

Quasi tutti i braccialetti sul mercato non rileveranno automaticamente la bicicletta e l’unico modo sarà attraverso l’APP Mi Fit e sarà collegato al braccialetto che mostra le informazioni sulla velocità attuale, la media, la distanza e le pulsazioni. Ottima soluzione offerta da Xiaomi. Quindi sul cellulare è possibile rivedere tutte le informazioni che saranno contestualizzate nella sezione attività, ciclismo. Sempre se prima di iniziare l’attività, l’avremo selezionata dall’ elenco presente nell’app sul nostro smartphone.

Nuoto

A livello di sport, non eseguirà le misurazioni dei colpi o bracciate/minuto, ma potrai immergerti fino a 50 metri di profondità senza problemi. Sia in acqua dolce che salata. Dimentica però di essere in grado di monitorare questo sport, perché il sensore cardiaco purtroppo non è in grado di funzionare sott’acqua.

Ci sono chiaramente infinite attività sportive che si potrebbe desiderare monitorare la Xiaomi Mi Band 3 offre davvero una vasta gamma di possibilità. Per quello che costa, rimane davvero un piccolo gioiello di tecnologia che può accompagnarci mentre facciamo sport e grazie ai dati raccolti ci aiuterà sicuramente a migliorare le nostre prestazioni.

10. Aggiungi un po’ di colore!

Non fa male migliorare l’aspetto di un prodotto, soprattutto se lo indossiamo tutti i giorni e vorremmo qualcosa di diverso o più personale. Xiaomi Mi Band 3 arriva in nero come colore predefinito, ma è possibile cambiare il cinturino tra tantissimi colori diversi:

8,80€
disponibile
1 nuovo da 8,80€
Amazon.it
Spedizione gratuita
11,50€
19,99
disponibile
1 nuovo da 11,50€
Amazon.it
Spedizione gratuita
9,99€
disponibile
2 nuovo da 9,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il Luglio 19, 2019 10:25 pm

La Xiaomi Mi Band 3 funziona con iOS?

Il problema è che il marchio Xiaomi è sempre stato associato ad Android ed è probabile che molti utenti di iPhone non considerino questo prodotto pensando che non siano dispositivi compatibili. Per questo motivo, oggi chiariremo tutti i tuoi dubbi in modo da poter acquistare la tua Mi Band 3 senza problemi.

Non appena si collega il braccialetto al dispositivo e lo si configura per la prima volta, è possibile utilizzare tutte le sue funzioni senza problemi, compresi gli indicatori di notifica. Tutto questo può avvenire grazie al fatto che la Xiaomi Mi Band 3, attraverso la sua App Mi Fit presente nell’App Store di iOS, consente una piena integrazione con questo sistema operativo. Quindi, puoi rimanere in forma senza dover ricorrere ad altre opzioni più costose come Apple Watch. Certo, ricorda che, come con i telefoni cellulari, a volte si può investire un po ‘di più per essere in grado di avere la massima qualità.

Trova il tuo sconto Xiaomi

Nella nostra sezione sconti troverai 200+ coupon dedicati a Xiaomi!

Share.

Rispondi