Honor Magic 2: processore Kirin, schermo scorrevole e ricarica super veloce

0

Il nuovo smartphone Honor Magic 2 è stato presentato pochi giorni fa al grande pubblico. La nuova punta di diamante di casa Huawei ha caratteristiche molto simili allo Xiaomi Mi MIX 3, implementando un meccanismo manuale di schermo scorrevole che permette l’accesso alla telecamera anteriore per scattare dei selfie o per effettuare il riconoscimento facciale.

Honor Magic 2 & Xiaomi MIX 3

L’azienda ha scommesso chiaramente tutto ciò che ha su questo dispositivo e ha installato il suo ultimo processore, il Kirin 980, che abbiamo già visto in anteprima su Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro. Tra le caratteristiche generali è evidente un fermo impegno per il comparto fotografico e per la batteria, infatti Honor ha implementato la ricarica “super-veloce” di 40W. Vediamo però nel dettaglio le sue specifiche.

Design di Honor Magic 2: non proprio una novità

Purtroppo va chiaramente detto che il suo design non è nulla di particolare ed ha una somiglianza a tratti imbarazzante con alcuni modelli di altre case. In particolare facciamo riferimento a Huawei P20 Pro, ma anche al già citato Xiaomi Mi MIX 3. Nella parte posteriore abbiamo un triplo obiettivo in formato verticale con la stessa disposizione della gamma della famiglia P20, con due obiettivi nello stesso slot e un terzo posizionato appena sotto. Non è presente sul retro il lettore di impronte digitali ed il motivo è che è stato integrato sotto lo schermo.

Ed a proposito dello schermo, abbiamo un pannello di 6,39 pollici con risoluzione FullHD+ e aspect ratio 18:9 che, come Honor aveva commentato diverse volte prima della sua uscita, non ha alcun notch frontale. La spiegazione è presto data dal fatto che lo schermo del Honor Magic 2 può scorrere verso il basso attraverso un sistema di slittamento manuale. Ciò consente al pannello di occupare un’alta percentuale della parte anteriore, una cifra superiore al 90%.

Per quanto riguarda le dimensioni, abbiamo un terminale con uno spessore di 8,3 millimetri il cui peso supera leggermente i 200 grammi. È più sottile di Huawei Mate 20 Pro, il suo principale rivale in termini di caratteristiche della casa Huawei, ma è leggermente più pesante, 16 grammi per l’esattezza.

Processore Kirin 980 per il nuovo Honor

A proposito di componenti, va notato che Honor Magic 2 monta un processore Kirin 980 a sette nanometri che è accompagnato da un doppio NPU e 6 o 8 GB di RAM LPDDR4X . La sua memoria interna ha due configurazioni, ovvero 128 o 256 GB che non possono essere estese dalle schede microSD.

L’insieme di tutti questi componenti conferisce fluidità ed una velocità soddisfacente all’intero sistema. Il processore è quindi il pezzo forte di questo dispositivo. Per quanto riguarda il sistema operativo a breve verrà introdotta l’ultima versione di Android ovvero Android 9 Pie con EMUI 9.0. Dal punto di vista della batteria, si sottolinea che Honor ha introdotto un sistema di ricarica “superveloce” in grado di erogare una potenza di 40W, che, secondo la ditta, può ricaricare la batteria al 85% della sua capacità in soli 30 minuti. Per questo è necessario un caricabatterie che consenta un’uscita di 10 volt e 4 amp.

Terminando la descrizione delle caratteristiche generali di questo prodotto, si può afferma che ad Honor Magic 2 non manca di nulla in termini di connettività. Ha un chip NFC, Bluetooth 5.0, GPS, USB di tipo C e WiFi ac, quindi non manca davvero nulla. Ovviamente è anche compatibile con le reti 4G / LTE.

Specifiche Complete Honor Magic 2

Design
Dimensioni 157,3 x 75,1 x 8,3 mm
Peso 206 g
Colori Viola, Blu, Rosso, Nero
Fotocamere
Posteriore 16 MP, 16 MP, 24 MP
Anteriore 16 MP, 2 MP
Funzionalità HDR, Dual-LED flash
Display
Dimensioni 6,39 Pollici
Risoluzione 1080 x 2340 Pixels
Tipo AMOLED, 16M Colori
Hardware
Chipset Kirin 980
GPU Mali-G76 MP10
Memoria 6/8 RAM, 128/256 Storage
Batteria 3500 mAh (Li-Po, Non rimovibile, Fast Charge)
Sensori Fingerprint (Nel Display), Face ID, Giroscopio, Accelerometro, Type-C
Software
OS Android 9.0
Connettività
Procolli EDGE, CDMA, GPRS, LTE, HSPA, GSM
Bande 4G 700, 800, 850, 900, 1700, 1800, 1900, 2000, 2100, 2300, 2500, 2600
Bande 3G 850, 900, 1700, 1900, 2100
Funzionalità NFC, GLONASS, GPS, Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11

 

Comparto fotografico di Honor Magic 2

Siamo arrivati ​​alla sezione fotografica. Honor ha puntato, come abbiamo detto prima, su una configurazione simile a quella del P20 Pro con un sistema di lenti triple nella parte posteriore. Questo consiste in un sensore principale di 16 megapixel, un secondario di 24 megapixel ed un terzo anch’esso di 16 megapixel. Questa configurazione è interamente gestita tramite la AI, “Intelligenza Artificiale”.

L’Honor Magic 2 è in grado di rilevare le diverse scene che verranno fotografate per applicare diverse configurazioni al fine di migliorare gli scatti. Servirà anche a migliorare la fotografia notturna e ridurre il rumore di fondo ma solo un utilizzo intenso nei prossimi mesi ci permetterà di ricevere feedback veritieri da parte degli utenti.

La fotocamera frontale, a cui si accede facendo scorrere lo schermo verso il basso, è composta da un sensore da 16 megapixel. Ha anche due sensori che consentono lo sblocco del viso in 3D pur sempre possibile, ovviamente, dopo aver slittato lo schermo. Per questo ritorna utile il sensore di impronte digitali integrato sotto lo schermo che garantisce uno sblocco preciso e rapido.

Disponibilità, prezzi e versioni

Arriviamo alla parte che alla fine interessa maggiormente ciascuno di noi ovvero il rapporto qualità / prezzo. L’Honor Magic 2 sarà disponibile in tre colori nero, blu e rosa e tre diverse configurazioni con diverse quantità di RAM e spazio di archiviazione, da cui dipenderà il prezzo finale.

E’ disponibile dal 1 ° novembre e viene già spedito dai più grandi store online di tecnologia.

Come dicevamo possiamo trovare Honor Magic 2 in tre versioni:

  1. 6 GB RAM e 128 GB
  2. 8 GB RAM e 128 GB
  3. 8 GB RAM e 256 GB

Si parla anche di una versione speciale da 8 GB di RAM e 512 GB di storage prossimamente in arrivo. Al momento non si sa se verrà rilasciata al di fuori del mercato cinese, anche se quasi certamente può essere importato attraverso i diversi fornitori online.

 

Share.

Rispondi