Huawei: da Parigi, 10 cose da sapere sui nuovi P30 e P30 Pro

0

Huawei P30 e Huawei P30 Pro sono finalmente ufficiali e con la miglior fotocamera di sempre, promettendo di riscrivere le regole della fotografia:

Huawei P30 Pro oltre al sistema a quattro fotocamere senza precedenti – un’enorme fotocamera grandangolare da 40 MP, f / 1.6, oltre a un fenomenale zoom ottico senza perdita 5x e uno zoom 10x ibrido con intelligenza artificiale – vanta anche un display OLED da 6,47 pollici, migliore durata della batteria, ricarica wireless e molto altro ancora.

Huawei P30, nel frattempo, rivaleggia con il nuovo Samsung S10 con un potente triplo obiettivo, schermo praticamente infinito e – urrà – un jack per cuffie da 3,55 mm.

Sembra evidente: questi nuovi Huawei sono innegabilmente impressionanti. Ma anche se i dettagli sulla fotocamera hanno occupato buona parte della conferenza stampa, ci sono tantissime altre cose da sapere su questi due nuovi modelli!

1. Resiste il colore Aurora, con nuove varianti più audaci

L’anno scorso, Huawei ha fatto affidamento su un nuovo processo di rivestimento in vetro per far sì che il P20 rifletta i due colori chiaro e scuro con delle sfumature di luce, come il colore Aurora del P20 Pro, che è il gradiente dal blu al viola.

Nella serie Huawei P30 di quest’anno, il vetro posteriore utilizza un processo di rivestimento a 9 strati e il design a colori sfumati è più vivido e audace:

Sia Huawei P30 che P30 Pro arrivano in ben 5 varianti di colore:

  • Breathing Crystal, con sfumature di luce dal viola al bianco
  • Amber Sunrise, un rosso corallo
  • Aurora, blu-viola cangiante come per i precedenti P20
  • Pearl White, bianco perlato
  • Black, nero classico.

2. Schermo – quasi – Full: Impronta digitale sul display e niente tasto Home

Per quanto riguarda la parte frontale, le cornici che circondano il display sono diventate più strette sulla serie P30, con un design che finalmente si preoccupa di essere “Compact for an Easy Hold”, ovvero compatto e comodo da tenere in mano.

dimensioni

Per aumentare il rapporto schermo/corpo, però, Huawei ha rimosso il tasto Home centrale e spostato il sensore di impronte digitali sotto lo schermo.

Mantenuto, invece, un piccolo notch per la fotocamera frontale che consente anche, tramite il riconoscimento del viso, operazioni di sblocco e pagamento.

Vale la pena ricordare che i due nuovi Huawei P hanno due schermi diversi. Il P30 Pro è dotato di un display curvo simile al Samsung Galaxy S; si tratta di uno schermo OLED da 6,47 pollici con risoluzione 2340 x 1080

Huawei P30 adotta invece un display OLED standard da 6,1 pollici con risoluzione di 2340 x 1080.
Entrambi i telefoni P30 supportano la tecnologia P3 ad ampio spettro di colori e ottimizzazioni per il risparmio energetico dello schermo.

3. L’audio arriva dal display, ma solo su P30 Pro

Al posto del tradizionale altoparlante frontale posto nella parte superiore dello smartphone, Huawei P30 Pro sfrutta la tecnologia HUAWEI Acoustic Display per offrirti uno schermo più ampio e un raggio d’ascolto più esteso.

La levitazione elettromagnetica trasmetterà il suono dalle vibrazioni nel display al tuo orecchio.

4. Processore da top di gamma

In termini di configurazione di base, i due telefoni Huawei P30 sono dotati del processore Kirin 980. Questo è anche il primo chip al mondo ad architettura 7nm, già adottato su Huawei Mate 20 e Honor Magic 2.

È costituito da due core Cortex-A76 da 2,6 GHz, due core A76 da 1,92 GHz e quattro core A55 da 1,8 GHz, che possono essere commutati tra i tre gruppi principali e integra anche la scheda grafica GPU Mail G76. Ovviamente, il tutto è potenziato dall’intelligenza artificiale.

Per quanto riguarda la combinazione di memoria, Huawei P30 avrà una versione da 6 + 128 GB, mentre P30 Pro inizierà da 8 + 128 GB, e ci sono anche versioni superiori da 8 + 256 GB e 8 + 512 GB.

5. Grandi batterie e Carica wireless condivisibile

Huawei P30 Pro ha una batteria integrata da 4200 mAh e supporta una carica super veloce da 40 W e una carica rapida wireless da 15 W. P30, invece, ha una batteria da 3650 mAh e supporta una carica rapida da 22,5 W.

dimensioni

Grazie alla funzionalità di ricarica inversa, Huawei P30 Pro può ricaricare auricolari, spazzolini elettrici o l’iPhone ormai scarico di un amico. La ricarica SuperCharge di P30 Pro è più veloce rispetto a iPhone X Max del 440% e in soli 30 minuti arriva a caricare il telefono al 70%!

6. Resistenza all’acqua e alla polvere

Per le anime più avventurose, Huawei P30 Pro si affida alla protezione della resistenza ad acqua e polvere IP68. Sarai sempre al sicuro da schizzi improvvisi o gocce d’acqua

Ma attenzione perché Huawei P30 è invece solamente in grado di sopportare qualche schizzo, con certificazione IP53. Riesce in questo modo, però, a mantenere un jack per cuffie da 3,5 mm, mentre su P30 Pro possiamo utilizzare solo cuffie USB-C.

7. La miglior fotocamera di sempre è da 40MP!

La fotografia è ancora il principale focus di questa serie Huawei P30, ed è anche la caratteristica principale che differenzia questi telefoni da tutti gli altri.

dimensioni

L’obiettivo da 40 megapixel che troviamo sia sul P30 che sul P30 Pro, è un sensore da 1 / 1,7 pollici con una nuova struttura quad-bayer composta da unità di colore “RYB” o “rosso, giallo e blu”. Rispetto alla combinazione classica “RGB”, la nuova matrice può aumentare la quantità di luce che entra nel 40% e ottenere foto anche in assenza di luce!

dimensioni

Mentre le due configurazioni di sensori posteriori sono diverse su P30 e P30 Pro, per i selfie hanno entrambi un’impressionante fotocamera frontale da 32 megapixel con obiettivo f / 2.0.

3 Fotocamere per Huawei P30

Tre sono le fotocamere sul retro di Huawei P30:

  • un sensore ultra grandangolare da 40 megapixel e apertura f / 1.8 (27 mm).
  • un obiettivo Ultra Ampio da 16 megapixel con f / 2.2 (17 mm)
  • un teleobiettivo da 8 megapixel (80 mm) con apertura f / 2.4.

Il P30 mantiene l’autofocus laser che viene sostituito da una fotocamera ToF sul Pro. Ecco cosa sono le due minuscole aperture tra il gruppo fotocamera e il flash sul retro del P30.

4 Fotocamere su Huawei P30 Pro

Con Huawei P30 Pro passiamo da tre a quattro sensori:

  • una fotocamera principale da 40 megapixel con Huawei SuperSpectrum Sensor da 1 / 1,7 pollici e apertura f / 1,6 (27 mm),
  • una fotocamera secondaria ultragrandangolare da 20 megapixel, f / 2.2 (16 mm),
  • un teleobiettivo da 8 megapixel (125 mm) che consente zoom ottico 5x, 10x ibrido e 50x digitale
  • un sensore Time-of-Flight (TOF) per migliorare la profondità.
dimensioni

Huawei ha anche detto che l’ISO di P30 Pro arriva fino a 409.600, e anche in ambienti con luminosità di 1 Lux (ovvero quasi al buio), è possibile scattare foto nitide.

Citando il simpatico CEO di Huawei: “Samsung Galaxy cannot shoot the galaxy. Only Huawei can”; ovvero, nonostante il nome, il Samsung Galaxy non può scattare foto della galassia. Huawei sì.

E se non bastasse, Huawei P30 Pro arriva a fotografare la luna come mai prima d’ora:

Moon photo: Galaxy S10 plus VS Huawei P30 Pro VS iPhone Xs max

Punteggio DxOMark

DxOMark ha già annunciato i punteggi assegnati alla fotocamera della serie P di Huawei. P30 Pro è al primo posto, con 3 punti in più rispetto al secondo classificato Huawei Mate 20 Pro.
Samsung Galaxy S10 Plus non arriva nemmeno a superare il vecchio Huawei P20 Pro:

dxomark score Huawei P30 Pro

8. Prezzi a partire da 799€

Huawei ha annunciato che entrambi i modelli saranno disponibili a partire dal 26 Marzo (anche se per la grande distribuzione in Italia dovremmo aspettare il 7 Aprile). Questi i prezzi ufficiali:

  • Huawei P30 da 6 + 128 GB ha un prezzo di 799 euro.
  • Huawei P30 Pro ha 3 configurazioni: 8+128 GB a 999 Euro, 8+256 GB per 1099 Euro e 8+512 GB a 1249 Euro.

Inoltre, se acquisti Huawei P30 o P30 Pro dal 26 Marzo al 21 Aprile potrai ricevere in regalo € 50 di contenuti cinema Huawei Video. In più, solo per acquisti dal 26 Marzo al 07 Aprile potrai ricevere direttamente a casa tua lo smart speaker Sonos One del valore di € 229.

Tutti i dettagli sul sito ufficiale Huawei

9. FreeLace: gli auricolari che caricano il telefono

Oltre alla nuova serie di smartphone P30, Huawei ha anche annunciato una nuova serie di auricolari wireless: FreeLace.
Questi auricolari sono progettati con un design attorno al collo, sono wireless ma hanno anche un’interfaccia USB Type-C

Questa connessione USB-C può essere utilizzata anche per la ricarica: 4 ore di riproduzione audio con soli 5 minuti di ricarica! Per quanto riguarda la durata totale della batteria, gli auricolari Huawei FreeLace possono gestire 18 ore di riproduzione continua con una singola carica.

10. Huawei Watch GT Active e Elegant

Huawei ha venduto oltre un milione di Watch GT finora, rendendo questo il suo smartwatch più venduto di sempre. E ora la famiglia sta crescendo

L’edizione Active ha lo stesso quadrante da 46mm dell’orologio GT Classic e Sport, mentre l’edizione Elegant ha una dimensione più piccola di 42 mm e una lunetta in ceramica. L’orologio GT Active è dotato di un touchscreen AMOLED da 1,49 pollici 454×454 e Elegant presenta un pannello AMOLED 390×390 da 1,2 pollici.

Articolo Suggerito: Recensione HUAWEI Watch GT: 2 settimane di batteria e..

Come le edizioni Sport e Classic, Huawei Watch GT Active ha una durata della batteria di due settimane con “uso normale” che include la scansione della frequenza cardiaca attiva, il “monitoraggio scientifico del sonno” che funziona di notte e 90 minuti di allenamento a settimana. L’edizione Elegant, nello stesso scenario, durerà fino a una settimana. Se usi Watch GT senza il monitoraggio dell’attività fisica, puoi aspettarti 30 giorni di durata della batteria!

dimensioni

Per quanto riguarda i prezzi, Huawei WATCH GT Active ed Elegant hanno un prezzo rispettivamente di 249 euro e 229 euro; le cuffie FreeLace costeranno invece 99 euro.

Bonus: occhiali smart!?

Huawei ha anche stretto una partnership con Gentle Monster, un marchio coreano che produce occhiali da sole, per lanciare un occhiale intelligente chiamato EyewearSmart.

Sembra che Huawei Eyewear sarà disponibile sia come occhiali da sole che come occhiali normali. Sfortunatamente, Huawei non ha ancora detto molto su questi smart glass, ma sappiamo che sono resistenti all’acqua e alla polvere IP67 e che hanno microfoni incorporati nel telaio (posizionati vicino alle orecchie), consentendo di rispondere alle telefonate e ascoltare la musica anche senza cuffie.
Supponiamo che si colleghino al telefono tramite Bluetooth.

Questo un breve video tratto dal Twitter di Huawei Mobile:

Share.

Rispondi