Huawei ha spedito oltre 240 milioni di telefoni nel 2019 grazie alla serie Mate / P

0

Huawei ha ripetutamente pubblicato stime di spedizione record nonostante il divieto commerciale imposto dal governo degli Stati Uniti. Richard Yu aveva suggerito a settembre dello scorso anno che la spedizione avrebbe superato le 300 milioni di unità nel 2019 se non fosse stato per il divieto degli Stati Uniti. Più tardi, nel dicembre 2019, la società ha successivamente ribattuto la sua proiezione con il CEO, rivelando che la spedizione telefonica dell’azienda raggiungerà i 230 milioni entro la fine del 2019 .

Huawei ha ora rivelato ufficialmente di aver spedito oltre 240 milioni di unità smartphone nel 2019. Non è stata fatta menzione se questa cifra include i modelli Honor.

Questo è il volume più alto di tutti gli OEM nazionali in Cina e probabilmente si tradurrà anche in maggiori ricavi. Sul terreno globale, Samsung non ha ancora pubblicato le proprie stime di spedizione per il 2019, ma prevediamo che il colosso coreano manterrà la sua leadership di mercato, mentre Huawei sarà probabilmente il secondo OEM in termini di volume delle spedizioni.

Tuttavia, ci aspettiamo che Apple sia ancora in vantaggio su Huawei per quanto riguarda le entrate lorde. Il presidente a rotazione di Huawei Xu Zhijun aveva precedentemente dichiarato che le sue entrate nel 2019 dovrebbero superare gli 850 miliardi di yuan, con un aumento di circa il 18% su base annua.

Huawei Mate X

La società ha anche rivelato che la serie Mate e la serie P hanno avuto un ruolo fondamentale nella spedizione totale. Le vendite dei modelli di quest’anno di entrambe le serie sono cresciute di oltre il 50% su base annua. La maggior parte dei modelli sono stati venduti in Cina, dove Huawei ha spostato la propria attenzione dopo il divieto degli Stati Uniti di assicurarsi che non potesse lanciare nuovi modelli con app Google integrate. Huawei ha implementato un formato di marketing aggressivo nelle vendite dei suoi flagship.

Inoltre, Huawei ha suggerito di aver spedito circa 6,9 milioni di telefoni cellulari 5G l’anno scorso. Huawei si è anche comportata bene nel mercato degli smart wearable. Tra questi, Huawei Watch 2 ha spedito oltre due milioni di unità in tre mesi, le cuffie Huawei FreeBud 3 hanno registrato una spedizione record di oltre un milione di unità nel primo mese e le vendite di Huawei VR Class hanno superato le 10.000 unità nel primo giorno.

Nell’aspetto del software, Huawei ha rivelato che il numero totale di utenti registrati della sua app per la salute sportiva ha superato i 100 milioni di persone, mentre il servizio cloud terminale Huawei ha attualmente 400 milioni di utenti attivi mensili, che coprono più di 170 paesi in diverse regioni.

Share.

Rispondi