sabato, novembre 17

Huawei P20 e P20 Pro: foto esclusive e scatti con 3 fotocamere!

0

Huawei ha appena rilasciato i nuovi telefoni flagship P20 e P20 Pro a Parigi.
In questo articolo, trovi un resoconto dettagliato:

Gli smartphone della serie P sono sempre stati il modello di punta di Huawei. A differenza della serie Mate e della serie Nova, la serie P ha prestato maggiore attenzione al design. Ancora ricordiamo la collaborazione Huawei/Pantone per il P10, con il rilascio del primo telefono verde erba.

Huawei P20 Pro

Quest’anno, la gamma di telefoni della serie P ha spostato l’attenzione verso le nuove tecnologie, passando dal precedente “fashion” a “technological fashion”.

Novità, a partire dal nome

Quest’anno, Huawei non ha rilasciato un P11, come ci si sarebbe aspettati dopo P8, P9 e P10. Invece, è passato da P10 a P20. Secondo Huawei, il grande salto di nome significa anche che il nuovo telefono ha subito importanti cambiamenti.

Uno dei due telefoni è chiamato P20 e l’altro è chiamato P20 Pro.

Come negli anni precedenti, la combinazione della versione normale e del modello Plus non esiste più. In realtà, di solito pensiamo che la versione Plus dovrebbe essere una versione più grande. Secondo il trend di oggi, come Samsung S9/S9+, Plus o Pro non rappresentato solo uno schermo più grande, ma anche migliore fotocamera e prestazioni.

Pertanto, Huawei utilizza Pro per distinguere tra i due telefoni cellulari in termini di funzionalità e configurazione.

Display intero con “notch” e non solo

Il notch lanciato da Apple con iPhone X è diventato la nuova tendenza anche per il 2018. Tantissimi telefoni Android hanno adottato non solo il display senza bordi, ma anche il “taglio” sulla parte alta. Anche i nuovi smartphone Huawei hanno seguito questa moda e il design del notch sullo schermo è stato trasferito alla serie P20.

Il piccolo notch sul display di Huawei P20

E per chi non lo ama, il notch Huawei può anche scomparire:

È interessante notare che, oltre al display, Huawei ha scelto di mantenere il sensore di impronte digitali sulla parte frontale. Nell’era dello schermo intero, la grande maggioranza dei produttori ha scelto di inserire l’identificazione delle impronte digitali sul retro del telefono, per garantire che l’area visibile frontalmente sia ingrandita, o per rendere la parte anteriore del telefono più completa.

Tuttavia, con la serie P20, Huawei, che ha sempre privilegiato il fingerprinting sul retro, ha cambiato idea e ha iniziato a posizionare il riconoscimento delle impronte digitali sul davanti, sotto il display.

Il sensore per le impronte digitali sul P20 pro

Back style uniforme e nuovo colore

Due dei più grandi cambiamenti nella serie HUAWEI P20 – fotocamere e colori della scocca – hanno portato a miglioramenti nel design di Huawei. Ma anche i dettagli sono molto curati: interessante notare come la fotocamera verticale, il flash, il logo Leica e il logo “HUAWEI” si allineano sulla parte posteriore del P20 Pro:

Oltre ai miglioramenti dei dettagli, il cambiamento più significativo nell’aspetto della serie P20 è la nuova combinazione di colori. Entrambi i telefoni P20 e P20 Pro sono stati dotati di scocca  in vetro e il retro del telefono ha una transizione naturale con il telaio centrale in metallo.

L’anno scorso, Huawei ha rilasciato otto combinazioni di colori per il P10. Quest’anno, solamente quattro, ma con gradazioni davvero accattivanti:

P20 Pro Twilight

L’anno scorso, Huawei ha introdotto la combinazione “Leica e Pantone” nella serie P10. Quest’anno, la serie P20 continua sulla stessa strada. Gli effetti cromatici sono ancora di Pantone, un’organizzazione autorevole conosciuta in tutto il mondo nel campo della ricerca sul colore. Per quanto riguarda le tre fotocamere di Leica, vale la pena di dire di più.

Nuove funzionalità applicate alla fotocamera

Sebbene la serie P rappresenti per Huawei lo smartphone di punta, il processore non sarà il centro dell’attenzione. P20 utilizza ancora il processore Kyrin 970. Anche se nell’ottimizzazione dei giochi (ad esempio) è inferiore a Snapdragon 835, Kirin 970 dispone di un’unità NPU integrata per l’elaborazione di operazioni di intelligenza artificiale e di apprendimento automatico.

In questa serie P20, quando si apre la fotocamera del telefono per scattare foto, la fotocamera, tramite intelligenza artificiale, riconosce automaticamente che la scena avrà una variazione del colore dell’immagine, e adatterà al meglio i parametri continuando ad imparare e migliorare con l’uso.

Oltre a questo, Huawei ha aggiunto una caratteristica simile all’iPhone: “Portrait Light Effect” per il P20, che può simulare varie scene di luce nella modalità verticale.

La ripresa notturna è una delle funzioni principali della serie P20. Grazie ai parametri hardware dell’obiettivo, l’immagine nella modalità “Super Night Shot” sarà più luminosa e verranno visualizzati più dettagli.

“Super night shooting” risolve un grosso problema

Quando si scatta con il P20 Pro in condizioni di scarsa illuminazione, la funzione AI della fotocamera riconosce automaticamente la scena e passa alla modalità Notte.
La ripresa in modalità Notte richiede 3-4 secondi di foto compositing dopo aver premuto il pulsante di scatto.

Foto scattata in modalità Super Night con P20 Pro

Ciò che rende potente lo scatto notturno di P20 Pro è che l’algoritmo AI consente di scattare foto con esposizioni lunghe. Per aumentare la luminosità della foto, il tempo di otturazione sarà prolungato richiedendo l’utilizzo di un treppiede per stabilizzare il dispositivo. L’algoritmo AI di Huawei garantisce che l’immagine non venga persa durante l’estensione della velocità dell’otturatore.

Oltre alle differenze di configurazione convenzionali (capacità della batteria, memoria funzionante, ecc.), la differenza più grande è che il P20 Pro è dotato di tre camere. L’obiettivo principale è 40 MP, e gli altri due sono rispettivamente 20 MP e 8 MP.
Il terzo è un teleobiettivo per ottenere uno zoom ottico 3x e uno zoom ibrido 5x.

Poiché il teleobiettivo ha solo 8MP e non supporta la stabilizzazione dell’immagine, lo zoom in condizioni di scarsa illuminazione può rendere le foto molto disturbate.

Huawei P20 – Galleria Fotografica

 

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni