Quando Apple ha introdotto il MacBook da 12 pollici nei primi mesi del 2015, USB-C era solo una curiosità per la maggior parte delle persone; ma ora che molti nuovi laptop hanno abbandonato le porte legacy, USB-C è passata da un gadget interessante ad uno fondamentale.

I modelli MacBook Pro da 13 pollici e 15 pollici, così come i laptop Windows di HP, Asus, Acer e altri, offrono solo porte USB-C e un certo numero di smartphone Android utilizza USB-C come unica connessione fisica. Tutto ciò significa che tantissime persone hanno bisogno di adattatori, cavi e altri modi per far interagire i dispositivi più vecchi con i nuovi.

Se c’è un singolo accessorio che la maggior parte delle persone con un nuovo  computer dovrebbe avere, è un adattatore USB-C / USB-A.

Disponibile in forma di un piccolo nocciolo o un cavo corto, questo tipo di adattatore ti consente di collegare gli accessori legacy USB, incluse le unità flash e i cavi, con una porta USB-A tradizionale.

High Speed Type-C 4 Porte USB 3.1

Il nostro adattatore preferito per l’aggiunta di porte USB-A, la connessione a display HDMI e l’alimentazione del computer allo stesso tempo è il High Speed Type-C 4 Port USB.

L’adattatore è costituito da un blocco in alluminio che da una sensazione di solidità (11 cm di lunghezza, poco meno di 3cm di larghezza e 1cm di altezza) e si collega al computer tramite USB-C.

L’adattatore si comporta bene nei test di lettura e scrittura dei dati, mostrando piena velocità USB 3.0 su entrambe le porte USB-A. Inoltre questo adattatore sarà perfetto per ricaricare tablet o telefoni, che possono caricarsi più velocemente con più energia rispetto ai cavi tradizionali.

Ancora più importante è che potresti avere problemi nell’uso di dischi rigidi basati sui vecchi sistemi, dato che molti richiedono 0,9 amp per funzionare in modo affidabile: nei nostri test con High Speed Type-C 4 Port USB, diverse unità sono state riconosciute solo dopo un po’ tempo. Se l’unità è fornita con un adattatore di alimentazione opzionale, ti consigliamo di utilizzarlo.

In termini di prestazioni HDMI, l’adattatore può supportare uno schermo 1080p a 60 Hz o un display 4K a 30 Hz. Insomma, stiamo parlando di un prodotto davvero completo ed interessante, imperdibile per chi vuole portare la propria passione per la tecnologia allo stadio successivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui