venerdì, novembre 16

iPhone X – Modelli con caratteristiche simili

0

Gli occhi di tutto il mondo sono puntati su l’ultimo nato in casa Apple, iPhone X.

Questo articolo ha lo scopo di confrontare le caratteristiche principali del nuovo telefono di casa Apple con caratteristiche simili viste sua altri prodotti, proposti ad un prezzo nettamente minore.

Andiamo ad analizzarle punto per punto.

Display

La prima novità introdotta da Apple per il suo iPhone X è un display che copre quasi interamente la parte frontale del dispositivo. Questa soluzione è già stata adottata da molti altri competitor già negli passati. Uno di questi è la Xiaomi con il suo Mi MIX che raggiunge la sua seconda generazione.
Le dimensioni del display sono molto simili:
5,8″ per iPhone X, con una risoluzione di 2436×1125 pixel a 458 ppi;
5,99″per il Mi MIX 2 con una risoluzione di 2160×1080 pixel a 403 ppi.

Nonostante i dati siano a favore di iPhone per quel che riguarda l’esperienza d’uso non vi saranno enormi differenze. La dimensione del display affiancata alla densità di pixel non comprometterà la visione di contenuti ad altissima risoluzione in entrambi i casi.

Doppia fotocamera posteriore

Con iPhone 7 plus Apple ha introdotto la doppia fotocamera posteriore per raggiungere un nuovo livello qualitativo nelle foto; questa tecnologia è stata migliorata e rielaborata per iPhone X.
iPhone però non è l’unico dispositivo a vantare due buone camere posteriori.
Possiamo notare questa caratteristiche anche in OnePlus 5.

Ecco le caratteristiche di entrambi:

iPhone X vanta una doppia camera posteriore, entrambe da 12MP. La camera principale è un grandangolo con un diaframma da f/1.8 mentre il teleobiettivo (con zoom ottico 2X) ha un’apertura da f/2.4. Il flash presente è a 4 led con tonalità calde e fredde.

OnePlus 5 presenta una camera grandangolare come principale da 16MP e con un’apertura di diaframma da f/1.7 ed un teleobiettivo da 20MP (con zoom ottico 2X) con un diaframma f/2.6. in questo caso il flash è un dual flash led, sempre con toni caldi e freddi.

Come si può notare le caratteristiche sono molto simili e non vedono un vero vincitore, perché se per iPhone X abbiamo un teleobiettivo leggermente più luminoso su OnePlus abbiamo una risoluzione maggiore.

Come funzioni simili abbiamo, in entrambi i casi, una modalità ritratto. Questo tipo di modalità consente di eseguire fotografie a persone esaltando la figura umana e andando a sfocare lo sfondo in maniera molto dolce, creando quello che in campo fotografico viene chiamato “effetto bokeh”.

Per quel che riguarda la registrazione video invece iPhone X arriva a registrare video in risoluzione 4K fino a 60fps mentre OnePlus arriva a 30fps. In questo caso la bilancia pende nettamente verso iPhone, sempre che fare video con un’altissima risoluzione e a frame elevatissimi sia la vostra unica richiesta da un dispositivo.

Riconoscimento facciale

La novità che ha più stravolto il mondo tecnologico è il FaceID, un riconoscimento facciale per lo sblocco del dispositivo che, a differenza dei sistemi visti fino ad oggi, non realizza una foto del viso da comparare con quella presente nel dispositivo (che si può aggirare con una fotografia ad esempio), quella concepita da Apple è una tecnologia che realizza un modello 3D del volto della persona andando ad affinarsi con il tempo per essere sempre più precisa.

Ad oggi sul mercato non c’è nulla di paragonabile, sicuramente con l’anno nuovo vedremo sempre più dispositivi che proporranno tecnologie simili e che potranno essere messe in confronto diretto. Se però l’assenza di un tasto per interagire con il dispositivo vi spiazza potete sempre virare verso i tantissimi dispositivi che utilizzano un lettore d’impronte digitali. Ad oggi infatti quasi tutti i sensori biometrici presenti sul mercato hanno la maturità ideale per risultare sicuri e veloci.

Telefoni cinesi con “Face ID”

Il riconoscimento facciale è la nuova moda nell’industria degli smartphone. Introdotta su dispositivi Android più volte negli anni con diverse tecnologie, ed oggi resa indispensabile con il lancio dell’iPhone X Presto troveremo dispositivi cinesi da 100 euro con funzionalità vicine a quelle dell’iPhone X: questa tecnologia sarà replicata in sicurezza? In questo articolo discutiamo le varie

0 comments

Apple quest’anno è stata capace di ideare un dispositivo che utilizza tecnologie già presenti sul mercato (come ad esempio un display OLED) ma al tempo stesso proporre qualcosa di mai visto fino ad oggi. Il 2018 sarà sicuramente un anno di nuove proposte e nuovi avanzamenti tecnologici di tutti gli altri marchi. Noi vi proporremo sempre tutte le tecnologie e i dispositivi più interessanti per darvi il nostro punto di vista.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni