Rendere la casa smart è un operazione che può richiedere abbastanza soldi, tempo e ingegno. Ma non sempre. Infatti se cerchiamo di fare tutto in economia scovando prodotti smart economici ma funzionali, semplici e di qualità, riusciamo a mettere su un buon impianto smart che si colleghi ad Alexa o Google Home o semplicemente da gestire con lo smartphone da remoto senza costi eccessivi.

Meross è un marchio cinese che sta vendendo molto bene su Amazon. Ha una vasta categoria di prodotti smart compatibili sia con Alexa, che con Google Home che addirittura con Apple Kit. Partendo dalle luci di casa, oggi voglio parlarti di una coppia di lampadine wifi Meross. Esse ci danno la possibilità di accendere le luci di casa dall’applicazione installata sullo smartphone o dagli assistenti vocali Alexa o Google Home se ne abbiamo uno. Il costo di queste due lampadine è veramente economico e riusciamo a rendere smart una parte di casa. Ma andiamo per gradi e scopriamo come sono fatte e come funzionano queste lampadine wifi Meross. Riusciremo a capire come accendere le luci di casa con lo smartphone o con gli assistenti vocali. Ti anticipo che la procedura è abbastanza semplice e alla portata di tutti.

meross Lampadina Wifi Intelligente

Design & Caratteristiche

Le due lampadine Wifi Meross arrivano in una scatola mlto semplice e di colore bianco. All’interno troviamo le due lampadine ed un mini libretto di istruzioni.

Il design di queste lampadine wifi è in linea con le semplici lampadine led, di colore bianco, con una base ignifuga. Le dimensioni sono 60 x 123mm.

Queste lampadine wifi Meross hanno l’attacco E27, una potenza di 9W con voltaggio 230V equivalente ad un 60W ed hanno una luminosità di 810Lumens con temperatura 2700K-6500K dimmerabile. Testate in laboratorio dagli ingegneri Meross, queste lampadine usate 3 ore al giorno durano 22.8 anni.

Le lampadine Meross hanno la particolarità di essere anche RGBCW, quindi abbiamo la possibilità di cambiare colore. Il wifi integrato è standard e sono compatibili con tutte le marche di smartphone da Android 4.1 in su e Apple da Ios 9.

La caratteristica principale di queste lampadine wifi Meross è sicuramente la possibilità di poterle usare da remoto quindi tramite l’applicazione Meross dallo smartphone che in casa tramite gli assistenti Google Home e Alexa. Inoltre sono compatibili con IFTT e SmarThings. Ciò che serve è il wifi in casa.

Come installare le lampadine Meross

La priam cosa che dobbiamo fare per installare le lampadine Meross è scaricare l’applicazione Meross sullo smartphone dal PlayStore/AppleStore.

meross - Apps on
Meross su App Store

Intanto avvitiamo la lampadina dove vogliamo metterla e accendiamo l’interruttore. Lo smartphone deve essere collegato alla rete wifi di casa. Dopo aver scaricato l’applicazione, la apriamo. Adesso dobbiamo iscriverci o accedere se abbiamo già un account Meross. Per iscriversi basta inserire la nostra mail e la password, accettare i termini e cliccare su Iscriviti.

Una volta entrati, l’app ci chiede subito se vogliamo installare un nuovo dispositivo. Clicchiamo su installa ora per iniziare ad installare la nostra lampadina wifi Meross. Diamo tutti i consensi all’app per far funzionare tutto al meglio.

Adesso dobbiamo selezionare il dispositivo che vogliamo installare. Dall’elenco che ci appare scegliamo “Smart Bulb” e diamo l’autorizzazione all’installazione. Partirà una mini guida che ci accompagna per concludere l’installazione della nostra lampadina.

  • Apriamo l’interruttore della lampadina, lampeggerà 3 volte. Proseguiamo
  • Rechiamoci alle impostazioni del wifi dello smartphone cliccando su “Vai alle impostazioni wifi” per collegarci alla rete wifi della lampadina con la dicitura Meross
  • Stabilita la connessione, ritorniamo nell’app Meross e clicchiamo su “Sono connesso a dispositivo wifi” in alternativa possiamo cliccare sul pop-up che ci dice che la connessione e stabilita e possiamo ritornare all’app Meross
  • Ritornati nell’app ci è apparso subito un aggiornamento del Firmware che ci ha bloccato la configurazione. L’app è passata automaticamente alla connessione di casa. Attendiamo la fine dell’aggiornamento
  • Finito l’aggiornamento, clicchiamo su prosegui e colleghiamoci nuovamente al wifi Meross
  • Rinominiamo la lampadina
  • Selezioniamo un icona
  • Accediamo alla nostra rete wifi di casa inserendo il nome e la password
  • Ogni volta che l’app ci dice che non siamo connessi alla rete wifi Meross, dobbiamo cliccare su “Vai alle impostazioni wifi” e stabilire la connessione nuovamente.
  • A questo punto attendiamo un paio di secondi per completare la configurazione.
  • Configurazione completata. Ci ritroviamo la nostra lampadina nella home dell’app.

Come configurare le lampadine wifi Meross dall’applicazione

Dopo aver effettuato il collegamento della lampadina con lo smartphone e la rete domestica, non ci resta che passare alla configurazione dall’applicazione Meross.

Nella prima schermata dell’app denominata “Casa” troviamo le nostre lampadine Meross appena installate con il nome che abbiamo inserito precedentemente. Dall’icona della lampadina possiamo comandare la nostra lampadina:

  • Per accendere la lampadina basterà cliccare sul cerchio bianco con il simbolo della lampadina
  • La lampadina è accesa, il cerchio si colora di rosa
  • Per spegnerla basterà cliccare nuovamente sul cerchio
  • La lampadina è spenta, il cerchio diventerà di nuovo bianco

Per personalizzare la nostra lampadina, invece, sempre dall’icona, clicchiamo in alto a destra sulla matita:

  • Per configurare la temperatura da 6500k a 2700k basterà ruotare il cerchio interno alla temperatura desiderata
  • Per la luminosità, invece, basterà ruotare il cerchio esterno bianco stabilendo la percentuale dall’1% al 100%
  • Dal tasto centrale con il simbolo di accensione e spegnimento possiamo accendere e spegnere la nostra lampadina Meross
  • Per cambiare colore, invece, clicchiamo sul primo cerchio piccolo in basso con la scala dei colori
  • Per la luminosità basterà ruotare il cerchio esterno bianco stabilendo la percentuale dall’1% al 100%
  • Per scegliere il colore, invece, ruotiamo il cerchio dei colori scegliendo il colore desiderato.
  • Dal tasto centrale con il simbolo di accensione e spegnimento possiamo accendere e spegnere la nostra lampadina Meross
  • Dalle tre linee orizzontali in alto, troviamo le impostazioni della nostra lampadina Meross. Da qui possiamo impostare l’icona ed il nome del dispositivo, trovare il manuale utente, il fuso orario, la posizione, il segnale wifi e le informazioni del dispositivo. Infine possiamo anche rimuoverlo dall’app Meross.

Come utilizzare l’applicazione Meross

Per quanto riguarda l’applicazione Meross, è molto facile ed intuibile. Possiamo fare un sacco di cose tramite questa applicazione, sia con le nostre lampadine sia con gli altri prodotti Meross.

L’applicazione si divide in cinque schermate:

  • Casa: troviamo tutti i dispositivi installati Meross dove è possibile gestirli
  • Scenari: dal simbolo “+” in alto a destra possiamo inserire un nuovo scenario ovvero ciò che deve succedere in un determinato momento. Aiutandoci dalle icone, clicchiamo su Prosegui, diamo un nome allo scenario e ciò che deve succedere al nostro dispositivo. Ad esempio chiamiamo lo scenario “uscire”, mettiamo la nostra lampadine in “Spegni”.
  • Routine: dal simbolo “+” in alto a destra possiamo inserire una nuova routine ovvero programmare lo spegnimento/accensione di un dispositivo con data e orario e anche un auto spegnimento dopo x minuti dall’accensione inserendo i minuti e i giorni da ripetere
  • Promozioni: puoi trovare le offerte dei prodotti Meross con codici sconto
  • Account: puoi collegare l’app Meross agli assistenti vocali come Google Home e Aleca o alle altre applicazioni come SmartThings e Apple HomeKit. Chiedere Aiuto, aggiornare firmware e app, impostare un widget, seguir Meross sui social, cambiare password, iviare feedback e uscire dall’app.

Come collegare le lampadine Meross con Google Home

Collegare le lampadine wifi Meross al Google Home è abbastanza semplice.

  • Rechiamoci nell’app Google Home
  • Dalla + in alto a sinistra clicchiamo su configura dispositivo (in automatico dovrebbe uscire un pop up con scritto collegare Meross)
  • Clicchiamo su “Hai già configurato qualcosa” per collegare l’app Meross a Google Home
  • Dall’elenco che ci appare cerchiamo e selezioniamo Meross
  • Adesso facciamo l’accesso con i dati di registrazione all’app Meross
  • Attendiamo il collegamento
  • Torniamo nella Home della app Google Home
  • Troviamo in basso sotto la voce “Collegati a te” la nuova lampadina pronta da poter gestire

Come collegare le lampadine Meross con Alexa

Anche per quanto rigurda l’echo Dot Alexa di casa Amazon, la procedura di configurazione con le lampadine Meross è semplice:

  • Nell’app Alexa ci rechiamo su “Skills”
  • Cerchiamo il marchio Meross nella ricerca
  • Facciamo l’accesso con i dati dell’app Meross precedentemente configurati
  • Cerchiamo il nostro device
  • Una volta trovato, attendiamo pochi secondi per il collegamento. Una volta riuscito vedremo le lampadine disponibili nella homepage.

Dove acquistare le lampadine wifi Meross

Prima di dirti dove puoi acquistare queste lampadine wifi Meross, ti ricordiamo la sezione sottostante per qualsiasi tipo di domande o dubbi, saremo felici di darti una mano rispondendo nel più breve tempo possibile. Adesso non ci resta che dirti dove puoi comprare questa fantastica sveglia. Puoi farlo su Amazon direttamente da qui:

meross Lampadina Wifi Intelligente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui