giovedì, novembre 15

Le Cuffie del Futuro: Pioneer Rayz Plus

0

Non sei di certo l’unico a pensare che la rimozione del jack audio da 3,5 mm dagli smartphone sia una cattiva idea. Non sappiamo se questo sia solo un trend del momento, o se le porte Lightning e USB Type-C sostituiranno definitivamente il connettore per le cuffie.

Quindi, se hai un nuovo iPhone e stai pensando a delle cuffie bluetooth per aggirare il problema del jack audio, dovresti prendere in considerazione le cuffie Pioneer Rayz. Cosa sono? Diamo uno sguardo in questo articolo!

 

Pioneer Rayz Plus è uno dei primi auricolari di grande successo che utilizza tutte le funzionalità che la lightning port dell’iPhone ha da offrire. Un bel passo avanti per l’industria della musica portatile.

Detto questo, non sono certamente delle cuffie perfette, ma bisogna dire che i passi avanti fatti rispetto alla concorrenza non sono da sottovalutare. Diamo un’occhiata un po’ più approfondita a questo modello.

Design

Nonostante alcune caratteristiche “smart”, il design di Pioneer Rayz Plus non è poi così impressionante. L’esterno è relativamente semplice con dei tasti allineati lungo un cavo in gomma standar. Il cavo non è intrecciato, il che lo rende incline al groviglio, e la pulsantiera è realizzata in plastica rigida e potrebbe rompersi nel tempo – utilizza lo stesso materiale economico di cui sono fatte le cuffie più comuni.

Ma il fattore positivo è che le cuffie incorporano una porta Lightning, consentendo di caricare il telefono mentre si indossano gli auricolari. Una funzione utile se è necessario caricare il telefono e ascoltare musica allo stesso tempo.
Inoltre, possiamo apprezzare il pulsante programmabile extra sul telecomando che consente di attivare e disattivare la modalità Noise-Cancel e Hear Thru. Il pulsante può essere programmato per tre o sei diverse attività, ma onestamente le opzioni predefinite sono probabilmente quelle che ti serviranno di più.

Caratteristiche

La maggior parte delle recensioni di cuffie che scriviamo non hanno una sezione dedicata alle funzionalità. Ma la maggior parte delle cuffie non ha tutte le caratteristiche del Pioneer Rayz Plus e, a nostro modo di vedere, è giusto mettere in luce le features più interessanti.

Nel complesso, Pioneer Rayz Plus offre autopause, cancellazione intelligente del rumore, modalità Hear Thru, smart mute, un pulsante intelligente nel telecomando incorporato e, presto, il supporto di Hey Siri. Queste sono le caratteristiche che la maggior parte delle cuffie di marca non potrebbe nemmeno sognare di includere, e sicuramente non a questo prezzo.

Concentriamoci su due punti salienti: Hear Thru e smart mute.

  • Smart mute mette a tacere il microfono incorporato nel telecomando quando non stai parlando. Non è esattamente qualcosa di cui tu tragga beneficio, ma chiunque non abbia difficoltà a sentirti mentre cammini su una strada affollata o sotto una pioggia battente lo apprezzerà.
  • Per quanto riguarda Hear Thru, utilizza i microfoni esterni che si trovano nell’alloggiamento del driver per far passare il rumore esterno nelle cuffie. Questa funzione è ottima per far sentire anche voci di terze persone, senza dover usare il vivavoce.

Se si aggiunge a queste due funzionalità la solita serie di features che potresti trovare su auricolari di alto livello, improvvisamente i piccoli problemi di progettazione non sembrano così male.

Stiamo dunque parlando di un paio di cuffie davvero di altissimo livello, che faranno parlare di sé anche in futuro. Le hai già provate? Facci sapere cosa ne pensi!

Last updated on novembre 15, 2018 11:35 pm

 

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni