Le migliori alternative gratuite a Office di Microsoft

0

Utilizziamo il computer per tantissime attività, alcune funzioni le diamo per scontate ma in alcune occasioni perdiamo tantissimo tempo per fare operazioni semplici. Pensa a quando hai necessità di scrivere un testo formattato o fare una presentazione. Hai il programma installato sul tuo computer? Probabilmente, se hai Windows, hai installato Office già pronto per essere utilizzato, purtroppo è una versione di prova. Ma come fare con la versione di prova scaduta?

La cosa più semplice da fare è acquistare Office dal sito Microsoft, ma diciamolo… ha dei costi abbastanza elevati. La versione di Office 365 è più economica ma ha una durata limitata di un anno. In realtà Office è acquistabile anche da Amazon, ci sono una serie di rivenditori che possono inviare alla tua email un codice di attivazione di Office completamente funzionante. I prezzi sono davvero molto convenienti e spesso ci sono delle offerte. Solitamente i prezzi si aggirano tra i 10€ ed i 15€. Se quindi vuoi utilizzare Office ecco un paio di offerte che potrebbero interessarti. Se invece vuoi delle alternative, online o offline, completamente gratuite continua a leggere per scoprire le alternative.

Link Amazon
Link Amazon

I programmi che solitamente ti potranno servire per l’editing di testo e la creazione di contenuti sono principalmente 3.

  • Word, con Word potrai creare documenti, formattare testi e scrivere qualsiasi cosa.
  • Power Point, oramai non si dice fare una presentazione ma fare un Power Point. Con questo programma crei presentazioni multimediali.
  • Excel, puoi creare e gestire fogli elettronici di calcolo. Molto comodo anche per funzioni semplici di gestione delle finanze.

Di alternative gratuite ce ne sono davvero tante e io ti presento le 5 alternative più valide. Tutte sono completamente gratuite e hanno più o meno le stesse funzioni e compatibilità. Ti proporrò soluzioni sia accessibili online che come programmi da scaricare e installare sul tuo computer.

Office Online

La prima alternativa che ti propongo è proprio Office online di Microsoft. In questo modo avrai tutte le compatibilità con tutti i formati disponibili possibili. I programmi che offre questa versione sono gli stessi che troveresti per Office per PC, solo che sono tutti completamente accessibili online. Oltre applicazioni web based come Word, Power Point ed Excel ci sono tanti altri programmi. Troverai, infatti, Skype, OneDrive e Outlook.

Una delle funzioni più belle per chi sceglie di utilizzare questo servizio è l’utilizzo in team. Con Skype potrai parlare con le persone mentre modificate in contemporanea il documento, qualunque esso sia. Che si tratti di un Power Point, di un file Word o un foglio di calcolo potrete lavorare insieme al file e vedere ognuno le modifiche dell’altro.

Ovviamente essendo degli strumenti basati sul web qualsiasi file o documento creato sarà sempre con te. Potrai utilizzare il tuo computer o qualsiasi altro dispositivo, basterà avere una connessione ad internet.

Per rendere il suo utilizzo ancora più semplice è disponibile anche un semplice plugin per Google Chrome. In questo modo, in qualsiasi momento portai avviare il programma in una semplice scheda del tuo browser web.

Link Play Store Microsoft Office su App
Link Play Store Microsoft Office: Word, Excel,

Google Documenti

Google ha presentato Google Docs, la sua suite gratuita di strumenti per la creazione di documenti. Ovviamente i nomi sono differenti della controparte Office di Microsoft ma le funzioni sono davvero simili. Troverai infatti Documenti al posto di Word, Fogli per Excel e Presentazioni al posto di Power Point.

Con Documenti di Google puoi fare affidamento su una serie di strumenti per la modifica intelligente dei testi. Puoi inoltre aggiungere link, immagini e disegni in modo facile e gratuito direttamente durante la creazione del file.

Google ha pensato proprio a tutto. Se infatti hai utilizzato Microsoft Office sul tuo computer e vuoi passare a Google Docs non dovrai far altro che installare l’estensione per Chrome di Google. In questo modo dovrai semplicemente trascinare i tuoi file Word, Power Point e Excel e Google si occuperà di renderli compatibili, da quel momento non dovrai più preoccuparti del formato del file.

La forza di Google è il web, e con Google Documenti non è da meno. Con questo servizio avrai sempre tutti i tuoi file con te. Durante la creazione del file non dovrai neanche preoccuparti di salvare i file. Google infatti si preoccupa di far in modo che non perdi nulla del tuo documento. Puoi anche utilizzare la cronologia delle revisioni in questo modo puoi vedere le versioni precedenti dello stesso documento. Queste versioni saranno ordinate per data e in base alla persona che ha eseguito la modifica.

Potrai collaborare contemporaneamente a tutti i documenti insieme ai tuoi colleghi e amici. Vedrai in ogni momento chi sta facendo cosa e comunicare con lui attraverso la chat integrata.

Link Play Store Google Docs su App
Link Play Store Google Docs - Apps

iWork di Apple

iWork di Apple è la controparte di Office per Mac. Apple ha sviluppato la sua suite per dare un’alternativa gratuita e completa alla suite Office di Microsoft. Se hai un Mac troverai già i programmi installati sul tuo computer. Se invece non hai un Mac tranquillo, puoi utilizzare comunque la suite di iWork attraverso iCloud.

Così come per Google, anche Apple ha realizzato delle controparti identiche a quelle di Office. La controparte di Word è Pages, quella di Power Point è Keynote mentre per Excel c’è Numbers in iWork. Anche in questo caso abbiamo tutte le compatibilità con i formati di Office e si potranno convertire poi nei formati adoperati dalle rispettive app.

Grazie allo spazio gratuito offerto su iCloud potrai salvare tutti i tuoi file nel tuo spazio personale e poi modificarli tranquillamente su tutti i dispositivi. Ovviamente il tutto è ottimizzato per essere utilizzato sui dispositivi iOS e macOS ma volendo puoi tranquillamente utilizzare iCloud ed usare la suite online gratuitamente.

Che funzioni offre iWork di Apple su iCloud? Così come Office online e Google Docs anche su iCloud puoi condividere i tuoi documenti con gli amici, con un semplice link. Puoi collaborare contemporaneamente fino a 100 persone allo stesso file. Non avrai di certo problemi a collaborare con più persone quindi. Allo stesso tempo puoi decidere in qualsiasi momento quando interrompere la condivisione del documento. Anche in questo caso non hai bisogno di dover salvare il file, questo verrà continuamente salvato ad ogni nuova modifica.

Se hai un dispositivo iOS o macOS i tuoi file presenti su iCloud verranno contemporaneamente sincronizzati con tutti i tuoi dispositivi, in questo modo non importa dove inizi o continui il file, sarà sempre tutto proprio dove lo avevi lasciato.

Link Play Store Pages su App Store
Link Play Store Keynote su App Store
Link Play Store Numbers su App Store

Apache OpenOffice

Un tempo conosciuta come OpenOffice.org. Apache OpenOffice è una suite completamente Open Source, quindi completamente gratuita. C’è da dire che in passato il supporto su questa versione era maggiore, è ancora un’alternativa ad Office di Microsoft ma non più come prima. Questo supporto minore deriva da una scissione interna del team che ha dato vita a LibreOffice (ne parleremo dopo).

OpenOffice ha tutte le controparti di Microsoft Office. Per sostituire Word c’è ad esempio Writer, per Excel c’è Calc mentre per Power Point puoi utilizzare Impress. La cosa davvero comoda è la possibilità di poter scaricare il programma in versione installabile e completa. Ci sono anche dei porting del programma che non richiede l’installazione. Potrai quindi scaricare e utilizzare direttamente Writer per scrivere i tuoi testi senza dover installare nulla.

Disponibile per Windows, macOS e Linux. Qualsiasi sia il tuo sistema operativo avrai la tua versione per poter editare testi, creare presentazioni o fogli di calcolo.

LibreOffice

Come abbiamo detto, LibreOffice nasce da una costola bella grande di OpenOffice. Da quando c’è stata questa separazione LibreOffice ha goduto di tanto supporto ed è diventata una suite davvero completa. Probabilmente è l’alternativa migliore ad Office di Microsoft che puoi installare sul tuo computer. Il bello è che è un progetto Open Source.

Il supporto a tutti i formati, come quello Word di Microsoft, è garantito. LibreOffice ha anche dei formati proprietari, così da mantenere la massima compatibilità se tu e i tuoi colleghi utilizzate la stessa suite. Le alternative a Office di Microsoft sono le stesse che ha OpenOffice nel suo pacco programmi. Troviamo quindi Writer, Calc e Impress.

Disponibile per tutti i sistemi operativi, come Windows, macOS e Linux. Se hai necessità di un programma di scrittura che funzioni anche senza internet e non vuoi perdere tempo tra crack sempre più difficoltosi ti consiglio LibreOffice.

Conclusioni

In questo elenco ho voluto proporre le migliori alternative online ed offline disponibili. Ovviamente ci sono ancora tantissime suite disponibili, più o meno conosciute. Ho preferito darti un numero limitato, in questo modo potrai scegliere, in base alle tue necessità, la soluzione più adatta a te.

Se hai bisogno di un computer portatile dal costo non eccessivo ma che ti consenta di lavorare in tutta tranquillità per scrivere testi ti propongo la nostra recensione del Teclast F7 Plus. Da allora il prezzo è calato ulteriormente, dagli uno sguardo.

Link Amazon

Conoscevi queste alternative a Office di Microsoft? Quale suite hai trovato più adatta al tuo utilizzo? Se hai altre alternative valide faccele sapere nel Box dei commenti. Siamo anche su Facebook, unisciti a noi.

Share.

Rispondi