martedì, ottobre 23

Le migliori app e progetti Google dei quali non avete mai sentito parlare

0

È stato un inizio di ottobre ricco di annunci per Google, con il lancio di nuovi telefoni, un nuovo computer portatile e altri smart gadget. Infatti, dopo aver fatto fortuna tramite il motore di ricerca e gli ad – e poi con Gmail e Android e Google Chrome – la società sta entrando seriamente nel mondo dell’hardware.

Ma oltre ai prodotti più famosi per web e mobile, il gigante tecnologico ha creato negli anni decine di applicazioni e servizi per le esigenze più disparate.
In questo articolo, una lista – non esaustiva- di servizi Google dei quali magari non avete mai sentito parlare.

 

ANDROID ONE

Sappiamo tutto su Android, ma pochi conoscono Android One, la versione ridotta e leggera del sistema operativo mobile rivolta ai mercati emergenti come Pakistan, Bangladesh o Myanmar.

Google gestisce la progettazione, lo sviluppo, il marketing e il supporto per i dispositivi, mentre tutta la produzione viene eseguita in partnership con i produttori di apparecchiature originali (OEM).

Xiaomi Mi A1, la variante del Mi 5X annunciata a Settembre, è il primo dispositivo Android One disponibile in Europa.

A differenza degli smartphone Android precedenti limitati solo ai rispettivi paesi, questo Xiaomi Mi A1 è il primo smartphone Android One che sarà ampiamente disponibile in molti paesi (almeno 36).

 

GOOGLE ALERT

Se vuoi tenere il passo con tutto quello che succede sul web, Google Alerts è uno dei modi migliori. Ti basta impostare le parole chiave e ricevere avvisi tramite email o RSS non appena i crawler di Google scoprono nuovi messaggi e storie corrispondenti.

 

GOOGLE ARTS & CULTURE

Google Arts & Culture è un portale che celebra il meglio dell’arte moderna e classica, offrendo una selezione curata di storie e immagini ad alta risoluzione di alcune delle migliori opere in mostra in tutto il mondo.

Si possono anche esplorare i musei (dai musei capitolini di Roma al Van Gogh Museum, fino al Metropolitan Museum of Art di New York), tramite una visita virtuale delle gallerie con la stessa tecnologia utilizzata da Google Street View; oppure si possono scorrere le immagini in alta risoluzione di opere d’arte esposte in vari musei in tutto il mondo.

 

GOOGLE CLASSROOM

Se vai scuola, oppure se sei un insegnante, allora avrai probabilmente sentito parlare di Google Classroom; per tutti gli altri, Google Classroom è un portale all-in-one che può essere utilizzato per assegnare, completare, e valutare compiti ed esercizi. E per studiare, con l’aiuto di altre applicazioni nella suite di Google Drive.

 

GOOGLE EXPEDITIONS

L’applicazione Expeditions per la realtà virtuale, pensata all’inizio per scopi didattici e gite virtuali, è ora disponibile per tutti su Android e iOS. Una guida attraverso alcune delle attrazioni più famose del mondo, dal Machu Picchu alla Stazione Spaziale Internazionale, con immagini completamente in 3D

 

GOOGLE FONTS

Stai scrivendo e vuoi provare nuovi font? Google Font è una raccolta di oltre 800 famiglie di font gratuiti che chiunque può incorporare e utilizzare. Non è necessaria alcuna conoscenza tecnica o abilità di codifica, anche per inserire i caratteri sul tuo sito e sono supportate varie piattaforme.

GOOGLE KEEP


Questa app sarà nota a molti: Google Keep per il web, Android e iOS è un’applicazione per note, promemoria e liste, con sincronizzazione su più dispositivi che può gestire anche immagini e disegni

 

 

GOOGLE MARS


Presumibilmente avete sentito parlare di Google Earth, e Google Mars è esattamente la stessa cosa per il Pianeta Rosso – ti permette di esplorare le montagne, i canyon, i crateri e le dune della superficie di Marte, e c’è anche una sezione di Storie che collega a settori di interesse.

 

GOOGLE SCHOLAR

Google Scholar è un motore di ricerca come Google, ma per documenti accademici, riviste, saggi, brevetti, depositi giudiziari e altro ancora. È attivo dal 2004, quindi c’è una grande quantità di letteratura accademica nel suo database.

 

GOOGLE TRENDS

Se vuoi sapere quali sono le notizie di tendenza di oggi, oppure che cosa cercano le persone su Google, allora Google Trends è un buon punto di partenza. Puoi anche seguire i trend di un particolare termine a tua scelta da anni, dal 2004 fino ad oggi.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni