Le migliori mascherine anti-smog, polvere e influenza 😷

0

Non per fomentare il panico; abbiamo vissuto in Cina per più di 8 anni e abbiamo dovuto imparare molte cose per proteggere la nostra salute. Dai filtri dell’acqua per la doccia (per evitare il piombo nei capelli), tipi di alimentazione alternativi & detox, acqua e maschere per l’inquinamento.

Piccolo edit con una slide del ministero della salute, molto importante!

Punto 7: Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o se assisti persone malate.

!! Ogni mascherina acquistata senza rispettare i principi del ministero della salute é una mascherina sottratta a chi ne ha veramente bisogno !!

Abbiamo forze dell’ordine senza mascherine perché non ce ne sono più. Se sei preoccupato stai a casa e fatti una camomilla.

Oggi una selezione speciale di maschere per proteggersi da inquinamento e ridurre la possibilità di essere infettati da influenze e virus.

Premessa: non siamo dottori; siamo degli espatriati che hanno vissuto per molti anni in Cina. La nostra esperienza nel campo deriva dalla quantità di maschere che abbiamo dovuto comprare e utilizzare per noi stessi. Se vuoi un consulto più approfondito rivolgiti al tuo medico di famiglia.

Respiratori N95

I respiratori N95 offrono una buone protezione. Queste mascherine sono progettate per impedire al 95% la penetrazione di particelle in naso e in bocca. Ma funzionano solo se si vestono correttamente e non sono adatte a bambini o persone con peli sul viso.

Leggermente più difficile da indossare di una maschera chirurgica, rimane comunque sia molto facile da vestire.

Link Amazon

Mascherine N95 per bambini

Come anticipato, per avere una aderenza migliore al viso dei bambini sono necessarie mascherine più piccole.

Questa mascherina è indicata anche per proteggerci da elementi inquinanti PM2.5 (difficilmente credibile – queste particelle sono veramente piccole – sempre meglio averla che non), eccone una su Amazon:

Link Amazon

Mascherine FFP3

Le classi di protezione FFP1, FFP2 e FFP3 offrono, in funzione della perdita totale e del filtraggio di particelle con dimensioni fino a 0,6 μm, una protezione respiratoria per diverse concentrazioni di sostanze nocive. 

Le maschere respiratorie FFP3 offrono la massima protezione possibile dall’inquinamento dell’aria respirabile. Con una perdita totale del 5% max. e una protezione necessaria pari almeno al 99% dalle particelle con dimensioni fino a 0,6 μm, sono inoltre in grado di filtrare particelle tossiche, cancerogene e radioattive.

Link Amazon

Cosa dicono le Nazioni Unite?

Nonostante un aumento delle vendite di maschere per il viso dopo l’epidemia di coronavirus, gli esperti sono divisi sulla reale efficacia di questi respiratori (fonte).

Tra i consigli sempre dell’UN, ecco alcuni passaggi importanti:

  • Pulire frequentemente le mani usando un detergente a base di alcool o acqua e sapone;
  • Quando si tossisce o si starnutisce, coprire la bocca e il naso con il gomito o un fazzoletto di carta – gettare via immediatamente il fazzoletto e lavarsi le mani;
  • Evitare il contatto ravvicinato con chiunque abbia la febbre e la tosse;
  • In caso di febbre, tosse e difficoltà respiratorie, consultare immediatamente un medico e condividere la storia di viaggio precedente con il proprio medico;
  • Quando si visitano mercati in aree che attualmente presentano casi di virus, evitare il contatto diretto non protetto con animali vivi;
  • Il consumo di prodotti animali crudi o poco cotti dovrebbe essere evitato. Carne cruda, latte o organi animali devono essere maneggiati con cura, per evitare la contaminazione incrociata con cibi crudi, come da buone pratiche di sicurezza alimentare.
Share.

Rispondi