martedì, ottobre 23

Meross Smart Plug – comandiamo i nostri elettrodomestici con lo smartphone

0

Abbiamo già recensito una spina intelligente Meross, oggi però ci troviamo di fronte ad un prodotto più completo. La smart plug di Meross che vedremo oggi consente non solo di comandarla a distanza e creare delle routine, ma anche di controllare i consumi dei nostri apparecchi.
Vediamo insieme cosa ci ha convinto di questa spina smart.

Confezione e Design

La confezione è veramente molto spartana. Uno semplice scatola bianca di cartone. Non ci sono accessori all’interno, se non un piccolo manuale d’uso.

Esteticamente la spina si presenta abbastanza ingombrante. Ricorda in qualche modo un ripetitore wireless, sviluppandosi in senso verticale. Sul  davanti troveremo l’ingresso per la spina dell’elettrodomestico che vorremo collegare e comandare, più sopra invece è presente il tasto di accensione e spegnimento ed un piccolo led a forma di Wi-Fi per la configurazione.
Il colore è bianco e la plastica è di buona qualità.

Nella parte posteriore troviamo le informazioni sulla corrente che riesce a supportare in ingresso e uscita, e la spina da inserire nella presa a muro. Il suo output riesce a gestire una potenza fino a 16A, potenza necessaria a gestire tutti gli elettrodomestici presenti in casa.

Da notare che, a differenza di queste spine intelligenti, Meross ha dotato la sua spina intelligente non del solito attacco Schuko, ma dell’attacco italiano. Può sembrare una banalità, ma molti elettrodomestici potrebbero presentare questo tipo di spina e prendere questa smart plug ci consentirà di non utilizzare eventuali adattatori spesso ingombranti.
Il mio consiglio è di capire prima per quale elettrodomestico ci serve, e di conseguenza prendere la spina idonea.

Configurazione

L’installazione e la configurazione non sono difficili, ma vi mostriamo come configurarla così da evitare problemi.
Iniziamo, innanzitutto, scaricando l’app di Meross, disponibile sia su iOS che Android:

Se non lo avessimo già, creiamo un account per poter utilizzare l’applicazione.
Una volta dentro, dovremo aggiungere la spina e collegarla al nostro account.

Una volta nell’app, dirigiamoci sul tasto + in alto a destra.
In questo modo potremo scegliere che dispositivo aggiungere.

Nel caso si voglia aggiungere la spina da noi recensita, selezioniamo la seconda voce “smart plug”; fortunatamente le immagini aiutano nell’identificazione della spina.

Assicuriamoci di aver inserito la presa smart in corrente e che il LED rosso inizi a lampeggiare lentamente.

Per poter connettersi, la presa creerà una connessione Wi-Fi alla quale collegarci.
Premiamo sul tasto “Vai alle impostazioni Wi-Fi”: si apriranno così le impostazioni Wi-Fi del nostro dispositivo.

Nell’elenco delle connessioni Wi-Fi disponibili sarà ora visibile una nuova connessione chiamata Meross_SW. Colleghiamoci a quella rete. Dovrebbe arrivare una notifica della app  che ci conferma l’avvenuta connessione.

Cliccando sul banner in alto torneremo all’interno dell’applicazione per terminare gli ultimi passaggi del collegamento.

Una schermata vi avviserà che il collegamento è in corso e che potrebbero essere necessari alcuni momenti. Nel mio caso l’operazione non ha richiesto più di 20 secondi.

Al termine avrete la possibilità  di rinominare la presa e dargli magari il nome del dispositivo collegato o un nome per poter identificare la presa smart.

Personalizzate l’icona che identifica la presa, a differenza dell’altra presa le icone sono di meno disponibili, qui è possibile però aggiungere una foto per identificarla  velocemente.

Negli ultimi passaggi bisognerà impostare la password della rete wifi a cui vogliamo la presa smart si colleghi. Selezioniamola quindi dall’elenco e inseriamo sotto la password.

Attendere che le informazioni vengano trasferite alla presa smart e che questa si colleghi alla nostra rete domestica.

Al termine della configurazione ci verrà mostrato il messaggio di corretta configurazione. Potremo ora attivare e disattivare la nostra presa attraverso l’applicazione.

Considerazioni

Nel mercato si vedono sempre più spesso soluzioni del genere dei marchi più disparati; quello che differenzia i vari produttori è l’ecosistema e la compatibilità dei loro prodotti. La qualità delle spine Meross è sicuramente alta, e non sembra di trovarsi davanti a una “cineseria”; anche l’applicazione è davvero ben fatta e tradotta. Ma aldilà di queste cose, che fanno capire la cura ai dettagli, la cosa che più colpisce di questo marchio è la compatibilità con l’assistente Google Assistant.

Avremo infatti la possibilità di inserire il nostro account in Google Assistant e quindi comandare qualsiasi dispositivo collegato alla nostra presa smart attraverso la nostra voce. Altra opportunità per espande in maniera notevole le possibilità, è la compatibilità con IFTTT, servizio che conosciamo bene e che consigliamo in continuazione. La compatibilità con IFTTT rende possibili tante cose, come ad esempio l’accensione di una stufetta quando nella nostra zona la temperatura raggiunge una certa temperatura; oppure preparare già tutto nel forno ed impostare l’accensione la mattina ad un determinato orario, così da trovare tutto pronto per quando ci svegliamo. Come sempre le possibilità sono tantissime e l’unico limite è la nostra immaginazione e le nostre necessità. Se volete approfondire l’argomento, potete consultare le nostre guide:

La spina si rileva essere utile anche per capire il consumo (e quindi la spesa) di un particolare elettrodomestico, ed eventualmente valutarne il cambio con uno più moderno.

Questo genere di dispositivi entreranno a far sempre più  parte delle nostre vite e saprà vincere chi riuscirà a collegarsi facilmente a quanti più ecosistemi possibili senza problemi di compatibilità. Volendo acquistare questa presa potete trovarla su Amazon, vi lasciamo in basso il link all’acquisto.

Last updated on ottobre 23, 2018 5:34 pm
Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni