Nokia 7 Plus: un telefono per fotografi

0

Dopo il ritorno sul mercato, il nome Nokia suscita in noi vecchi ricordi e nostalgia. Durante il MWC2018, HMD ha presentato una versione moderna del “telefono banana”, il Nokia 8810, in cui il colore giallo banana e lo slider stile retrò si scontrano. Sembra che HMD, oltre ai sentimenti, abbia voluto portare con il Nokia 7 Plus nuovi elementi di forte personalità.

Il Nokia 7 Plus è apparso alla presentazione come un aggiornamento minore dei modelli precedenti. Il nome scelto da HMD segue la linea del Nokia 6, ma il Plus cela un rinnovamento completo dell’esperienza di utilizzo.

Specifiche

CPUQualcomm Snapdragon 660
RAM4GB
MEMORIA INTERNA64GB espandibile
DISPLAY6” full HD, rapporto 18:9 e risoluzione 2160×1080
BATTERIA3800mAh
USBtype-C
OSAndroid 8.0 Oreo

Inoltre se il Nokia 7 montava una lente Carl Zeiss per la fotocamera posteriore, il Nokia 7 Plus aumenta il numero a tre: due per la fotocamera posteriore e una per quella anteriore. La specifica quindi aumenta a 12MP+13MP per la doppia fotocamera posteriore e ben 16MP per quella anteriore.

Analisi Nokia 7: Unboxing, caratteristiche e opinioni

Il famoso marchio finlandese ritorna in campo con un nuovo terminale, il Nokia 7. In questa analisi approfondita presenteremo tutte le funzionalità ed i contenuti del box. Daremo i risultati dei nostri test e ti diremo dove acquistare il Nokia 7 al miglior prezzo. Da non perdere! Unboxing Il Nokia 7 arriva in una scatola

0 comments

Design: quando la tecnica incontra l’arte

Il Nokia 7 Plus continua ad avere un design metallico come le generazioni precedenti, ma è di gran lunga ammorbidito rispetto al passato dalle linee curve. Lo schermo è stato notevolmente migliorato grazie alla proporzione 18:9 full screen. L’impatto con questo prodotto della casa nordica non è più freddo come nei modelli precedenti, ma ha acquistato personalità e vitalità.

Il display LCD da 6 pollici ha un rapporto 1500:1 di contrasto, una gamma di colori 96% NTSC e promette una luminosità di 500 nit. È possibile sperimentare con i propri occhi queste caratteristiche: basta accendere lo schermo per rimanere scioccati dall’ampio campo visivo dello schermo ben illuminato.

La fessura dell’altoparlante semplice e generosa, la fotocamera centrale certificata Zeiss e il logo NOKIA nell’angolo superiore destro costituiscono la parte più importante del del design anteriore. Il nome dell’impresa finlandese rievoca quel sentimento di nostalgia dei tempi passati, ma nuove forme danno spazio all’avanguardia.

Il passaggio dallo schermo al telaio centrale in metallo non è graduale, anzi è marcato da un sottile bordo color rame brillante con riflessi metallici. Anche se non è uno schermo curvo o particolare, la fama di “fragile”, che i telefoni full-screen si portano con sè, è smentita dalle dimensioni adatte per poterlo afferrare con una sola mano.

La cosa affascinante è che il Nokia 7 Plus usa un colore rame brillante è lo applica all’intero telaio centrale. Se il telaio centrale è brillantissimo e le zone di transizione sono smerigliate, sul retro tutto è invertito. Nella parte inferiore del telefono l’occhio viene colpito dalla superfiche metallica lucida mentre i particolari di transizione sono opachi.

Le linee nella parte inferiore non del telefono non seguono l’estetica complessiva, ma vengono interrotte da due piccole fessure piattte per gli altoparlanti. A queste si aggiunge la porta USB Type-C per ricarica e trasmissione dati. Nella parte superiore, invece, c’è un ingresso jack 3.5mm per collegare il proprio paio di cuffie.

Il Nokia 7 Plus possiede una scocca interamente in metallo, lavorato ulteriormente con un processo di anodizzazione. Il lungo processo di verniciatura a sei strati è ottenuto dopo ben 26 processi di lavorazione che includono verniciatura con diversi tipi di materiali, lucidatura e trattamenti anti-corrosione. Alla fine il corpo è rivestito da uno smalto di ceramica e porcellana che conferiscono robustezza ma eleganza allo stesso tempo.Il logo della Nokia compare in posizione centrale nella parte posteriore. Anche qui il nero è costellato da dettagli in bordi in rame lucido per la doppia fotocamera e il sensore di impronte digitali. Il doppio obiettivo è certificato Zeiss e il grande flash ricorda quasi la serie Lumia. Tuttavia prima di trarre conclusioni affrettate bisogna provare questa fotocamera.

Complessivamente il Nokia 7 Plus è stato progettato con estrema cura in tutti i dettagli, tale da poter essere comparato ad altri modelli di punta. Il nuovo modello si innalza rispetto ai vecchi modelli Nokia e grazie al suo aspetto è capace di attrarre nuovi clilenti, oltre gli affezionati al marchio finlandese. Non è difficile accorgersi che HMD è diventato più sicuro delle proprie idee.

Foto: la doppia fotocamera prima e dopo Zeiss

Fin dall’inizio l’obiettivo certificato Zeiss era un dettaglio molto apprezzato dagli utenti Nokia. Il Nokia 7 Plus aggiunge una configurazione a doppia fotocamera: la prima ha un obiettivo grandangolare 12MP ha una grande apertura F1.75 con supporto dual-core per la messa a fuoco, la seconda è un teleobiettivo da 13MP con zoom ottico 2x.

La sorpresa più bella è che anche la fotocamera anteriore è certificata Zeiss, assai raro da vedere negli smartphone. In condizioni normali ha una risoluzione di 16MP con apertura F2.0. In condizioni di scarsa luminosità, vengono sintetizzati automaticamente 2MP di grandi dimensioni per migliorare la resa finale dell’immagine.

La user interface della fotocamera è abbastanza semplice, ma grazie a Nokia Camera Pro gli utenti esperti possono aggiustare manualmente parametri come velocità dell’otturatore, messa a fuoco, ecc.

La modalità picture-in-picture è stata migliorata. Si può attivare sia prima che dopo la registrazione di video e con la modalità live broadcast si visualizzano contemporaneamente entrambe le fotocamere (posteriore e anteriore) senza più la necessità di app terze.

Non bisogna tralasciare i dettagli riguardo la registrazione di video con il Nokia 7 Plus. Registra video 4K UltraHd migliorati dalla funzione anti-shake ed effetto audio surround grazie alla tecnologia OZO. Grazie a tre microfoni è in grado di ricostruire la sensazione spaziale dell’audio durante la registrazione.

Confronto della fotocamera frontale tra Nokia 7 Plus e iPhone 8 Plus

La fotocamera frontale eredita i vantaggi dei modelli precedenti, tra cui un’insolita ampiezza di grandangolo. L’effetto di distorsione comune nelle lenti per il grandangolo è ottimizzato e le immagini sono accurate. I colori e la risoluzioni sono degne del certificato Zeiss e il controllo dell’esposizione è eccellente. Allo stesso tempo supporta la modalità ritratto basata su algoritmi software e ritocchi automatici integrati.

Grazie all’obiettivo certificato Zeiss, la riproduzione e la risoluzione dei colori della fotocamera principale è mozzafiato. L’impressione generale è ottima perchè non ci sono filtri di colore sofisticati, le foto risultano in sintonia con la natura.

In caso di scarsa illuminazione il Nokia 7 Plus apre un divario con i suoi diretti rivali. Innazitutto negli scatti notturni le immagini sono nitide e trasparenti e il colore e i bordi degli oggetti sono ben definiti e visibili. In particolare, l’eliminazione della luce nelle zone ad alta luminosità denota le qualità di questa fotocamera, che è in grado di competere con i modelli di punta.

Sistema operativo

Il Nokia N9 rivoluzionò la user experience dando inizio a una generazione di cellulari ad alta usabilità senza il bisogno di alcun bottone. Oggigiorno i sistemi operativi dei cellulari si stanno perfezionando sempre di più. La fluidità nello scorrere le pagine e la prontezza nel reagire ai tocchi sta diventando sempre più cruciale, per questo il Nokia 7 Plus è stato equipaggiato con Android 8.0 Oreo, sistema operativo ricco di funzionalità ma allo stesso tempo snello.

Si può scegliere tra due stili per l’interfaccia principale: la prima è la vera e propria interfaccia di Android 8.0 Oreo, la seconda ricorda molto quella del Google Pixel 2 XL per lo sfondo e le icone delle app. Tuttavia c’è un grado di libertà nel personalizzare il tema rispetto a quello preinstallato.

La leggerezza è la principale caratteristica del software del Nokia 7 Plus. Il numero di applicazioni preinstallate è stato diminuito, quindi la memoria RAM non non viene occupata inutilmente e il sistema funziona senza intoppi. Utilizzando applicazioni come social networks, shopping online e giochi l’occupazione di memoria arriva in media a 2.2GB, ben al di sotto del limite di 4GB.

Sul sistema operativo c’è poco da commentare, se non le piccole funzionalità che Nokia ha reso più facili da accedervi come calendario, modalità notturna, schede veloci per inviare messaggi e molte altre. Grazie ad un’apposita pagina, è possibile configurarle tutte.

Oltre le funzionalità appena citate, l’ultimo aggiornamento ne prevederà ulteriori: il riconoscimento facciale per sbloccare il dispositivo e la modalità “Non disturbare” mentre si gioca. Per chi volesse provare per la prima volta Nokia, sarebbe avvantaggiato dalla sua semplicità di utilizzo.

Si è spesso paragonato il Nokia 7 Plus ai modelli Google Pixel per la velocità con cui vengono rilasciati aggiornamenti e le patch di sicurezza. Infatti il Nokia viene distribuito con Android 8.0, che può essere subito aggiornato alla versione successiva 8.1. Se sei un fan della sistema di fabbrica, potrai tranquillamente scegliere di non fare l’upgrade.

Hardware: alte prestazioni e bassi consumi

Finora abbiamo elogiato le caratteristiche del software e non possiamo far di meno per l’hardware. Il processore Snapdragon 660 costruito con tecnologia 14nm consuma il 20% in meno di potenza rispetto alla generazione precedente. Grazie alla GPU Adreno 512 i giochi online di tendenza non saranno un problema. Inoltre la memoria RAM da 4GB combinata con le prestazioni del sistema garantiscono tutti requisiti per un utilizzo quotidiano del telefono.

Finalmente analizziamo le performance che tutti stanno aspettando: durata della batteria. Il Nokia 7 Plus è equipaggiato con una batteria da 3800mAh, battendo la concorrenza che offre solo batterie più piccole. Dato che il sistema operativo è pulito e le app preinstallate sono limitate, la potenza sprecata dai processi in background non è troppo elevata. Non è quindi necessario limitare l’utilizzo avendo paura di scaricare la batteria disponibile per tutta la giornata. Grazie alla ricarica veloce a 18W e la modalità intelligente che risparmia energia, i momenti più critici con molte applicazioni aperte vengono gestiti perfettamente.

Dove acquistarlo

Il Nokia 7 Plus è disponibile in tre diversi colori: bianco, nero o copper.

Share.