OnePlus 6 è ufficiale: guarda le nostre foto esclusive del nuovo flagship!

0

One Plus ha finalmente rilasciato il suo nuovo flagship: OnePlus 6.
L’aspetto più controverso del nuovo design è la tacca nella parte superiore del display OLED da 19: 9 da 6,3 pollici, già oggetto di una discussione preventiva da parte dell’azienda con i fan, che hanno ottenuto l’opzione aggiuntiva di nascondere la tacca tramite una barra nera intorno al notch.

Diamo prima un’occhiata alle specifiche:

  • Schermo: FHD(1.080 x 2.280 pixel) Optic AMOLED da 6,28 pollici, 19:9 con Gorilla Glass 5
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 845, GPU Adreno 630
  • RAM: 6 / 8GB LPDDR4X
  • Memoria: UFS da 64 GB / 128 GB / 256 GB
  • Fotocamera Principale: Dual camera 20MP Sony IMX519, 1,22 μm pixel size + 16MPSony IMX376K,1 μm pixel size, supporto stabilizzazione ottica dell’immagine, stabilizzazione elettronica dell’immagine, entrambe f/1.7, dual LED flash
  • Fotocamera Anteriore: 16MP Sony IMX 371 f/2.0, 1 μm pixel size
  • Altro: Sensore Impronte Digitali, Bluetooth 5.0, NFC, Jack cuffie da 3,5 mm
  • Batteria: 3300 mAh
  • Prezzo: 519€ 6/64 GB Mirror Black, 569€ 8/128 GB Mirror Black, Midnight Black e Silk White, 619€ 8/256 GB Midnight Black

Design

OnePlus 6 Silk White, Midnight Black e Mirror Black

OnePlus ha scelto il vetro come materiale per il suo nuovo modello di punta; sia il pannello frontale che la cover posteriore in vetro sono realizzati in Corning Gorilla Glass 5 con rivestimento multistrato e processo di nano-incisione.

Tre le varianti di colore, molto bella ed insolita la versione bianca Silk White con dettagli curatissimi:

Con l’introduzione del vetro, OnePlus si unisce alla stragrande maggioranza dei produttori di smartphone – aziende come Apple, Samsung, Sony, Nokia, LG e Huawei – con il vetro sul davanti e sul retro del dispositivo di punta.
Molte di queste società sostengono che la tendenza generale verso il vetro è stata dettata dalle esigenze di un LTE più veloce e avanzato, rendendo sempre più difficile la produzione di un telefono con telaio in metallo.

Le dimensioni di OnePlus 6 sono 155,7 × 75,35 × 7,75 mm, leggermente più grande di OP 5 (154.2 x 74.1 x 7.25 mm) ma più piccolo di OnePlus 5T (156.1 x 75 x 7.3 mm):

 

Display

Il display è il più grande di OnePlus a 6,28 pollici, il pannello è Full HD AMOLED con rapporto 19:9:

Lo schermo è una delle caratteristiche più discusse di OnePlus 6, con il pannello da 6,28 pollici che eclissa l’offerta da 6,1 pollici che si trova sulla 5T:

OnePlus ha continuato a supportare anche l’ormai popolare formato 19:9, ed anche la risoluzione rimane invariata a “solo” Full HD. Sono 2280 x 1080 pixel per essere precisi, il che assicura la densità di 402 pixel per pollice dei precedenti modelli OnePlus.

Con la riduzione della spazio sopra e sotto lo schermo, OnePlus 6 vanta anche un rapporto schermo-corpo dell’84%, ottenuto tramite l’introduzione del “notch” nella parte superiore dello schermo. È più piccolo di quello dell’iPhone X, allineandosi con l’implementazione del Huawei P20.

OnePlus dice che la tacca non è stata semplicemente aggiunta come funzione “me too”. Un portavoce della società ha dichiarato che 

[OnePlus] apprezza pienamente la tendenza alla riduzione delle cornici e all’aumento del rapporto schermo-corpo. [Noi] abbiamo riflettuto a lungo sulla decisione [includere la tacca]. Vogliamo fornire la tecnologia che attualmente funziona al meglio e dobbiamo essere sicuri della tecnologia che inseriamo nei nostri dispositivi, poiché realizziamo solo un [dispositivo]alla volta. Il notch funziona al meglio al momento. In fin dei conti non si tratta della tacca, si tratta dello schermo.

Indipendentemente dal fatto che ci piaccia oppure no, è utile per OnePlus 6, che nel piccolo spazio del notch ospita la fotocamera frontale, l’auricolare, la luce di notifica a LED e il sensore di luce ambientale:

Per coloro che non amano la tendenza notch, lo possono “nascondere” tramite una barra nera continua, sebbene la funzione arriverà tramite un aggiornamento del software dopo il lancio.

Fotocamera

Doppia fotocamera posteriore per il OnePlus 6, con OIS ed EIS per scatti in condizioni di scarsa luminosità.
A prima vista la fotocamera di OnePlus 6 non è molto diversa da quella che si trova sul retro di OnePlus 5T, con i sensori da 16MP e 20MP ancora Sony con apertura f / 1.7, ma non è tutto identico.

OnePlus ha aumentato le dimensioni del sensore della fotocamera principale da 16 MP del 19% e ora ha una dimensione di 1,22um (superiore a 1,12um), consentendo di ottenere più luce e quindi di ottenere prestazioni migliori in condizioni di scarsa illuminazione.

Ma non è tutto, su OnePlus 6 le fotocamere sono state spostate verso il centro invece che occupare l’angolo in alto a sinistra.

Disponibilità

OnePlus 6 è già disponibile per il pre-ordine; le spedizioni partiranno dal 22 maggio sul sito ufficiale OnePlus ed il 23 Maggio su Amazon Italia.

Vi ricordiamo di dare un’occhiata anche a OnePlus 5T, che probabilmente scenderà di prezzo nei prossimi giorni:

Rispondi