Plague Inc. è stato bannato dall’app store cinese

0

Il gioco è stato popolare fin dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, ma è scomparso dall’app store poco dopo che Apple ha annunciato che avrebbe rimosso i giochi senza licenza in conformità con la legge cinese.

Vuoi provarlo? Eccolo:

Il gioco ti permette di contaminare il mondo con un virus da te creato. Vedrai le notizie in tempo reale da parte dei governi e tramite la mappa l’avanzamento del virus.

Il gioco ha 8 anni ma i recenti eventi lo hanno reso ancora più popolare. Ora i proprietari cinesi di iPhone non possono più scaricare o aggiornare il gioco sull’App Store iOS. Coloro che già possiedono il gioco e provano ad aggiornare viene presentato con un avviso che dice: “Plague Inc. non è più disponibile. Gli sviluppatori hanno rimosso l’app di gioco dall’App Store.”

Di recente Apple ha dichiarato di voler applicare le rigide normative cinesi in materia di giochi: tutti i giochi in Cina richiedono una licenza rilasciata dalle autorità per poter essere venduti ai cinesi. I regolamenti sono in vigore dal 2016, ma Apple sembra aver rallentato l’applicazione fino a questa settimana.

In un avviso inviato all’inizio di questa settimana, Apple ha richiesto agli sviluppatori di giochi con acquisti in-app di presentare le loro licenze entro la fine di giugno. Ndemic non dispone attualmente di una licenza per distribuire e monetizzare Plague Inc. in Cina. Ma la società non ne ha nemmeno una per Rebel Inc., che è anche un’app a pagamento su iOS e rimane disponibile. E’ evidente quindi l’azione intrapresa contro questo specifico evento.

Share.

Rispondi