sabato, novembre 17

Primi problemi per Vivo Nex: la fotocamera si apre da sola

0

La fotocamera frontale sul bellissimo Vivo Nex è una soluzione estremamente intelligente per risolvere il più grande problema dei produttori di smartphone in questo momento: se rendi lo schermo il più grande possibile, dove va la fotocamera selfie?

L’idea di Vivo è semplice: far uscire la fotocamera dalla parte superiore del dispositivo.
Rende lo schermo il più grande possibile, e siamo onesti … è bello e futuristico vedere la camera apparire automaticamente quando necessario.

Tranne che per alcuni possessori del Vivo Nex, che si lamentano proprio dello strano comportamento della fotocamera frontale che si attiva senza una ragione apparente..

Vivo Nex

Vivo ha annunciato il suo nuovo Nex affermando che “realizza il sogno del display senza bordi”. Il Nex  evita infatti l’ormai onnipresente tacca del display utilizzando una fotocamera selfie che si solleva dal bordo superiore del telefono quando richiesto. Ciò consente al Nex di raggiungere un rapporto schermo-corpo del 91,24 percento

Le specifiche di base del telefono non potrebbero essere migliori: c’è un processore Snapdragon 845, 8GB di RAM, una batteria da 4.000 mAh, 256 GB di spazio di archiviazione e un display OLED 1080p + da 6,59 pollici. La fotocamera principale è da 12 megapixel con obiettivo f / 1.8 supportato da un modulo f / 2.4 da 5 megapixel, mentre la camera frontale a scomparsa è da 8 megapixel e f / 2.0. Oh, e c’è anche un jack per le cuffie. 

Vivo Nex sembra davvero un dispositivo all’avanguardia, progettato per tutti coloro che desiderano uno smartphone con le ultime innovazioni tecnologiche a bordo. Lo strano comportamento della fotocamera frontale, però, sta rendendo i fortunati possessori del Nex un po’ nervosi

La fotocamera però sembra avere vita propria…

Un utente Weibo (il Facebook Cinese) ha pubblicato un video che mostra la fotocamera frontale del Vivo Nex che si attiva quando si usa Telegram.
L’utente non stava scattando un selfie: ha solamente aperto una finestra di chat e la fotocamera ha fatto la sua comparsa, prima di ridiscendere verso il basso:

Alcune persone hanno visto accadere la stessa cosa usando il browser QQ di Tencent.
Facendo clic su una pagina di informazioni sulla prenotazione di un viaggio su Ctrip, la fotocamera selfie si è avviata da sola prima che l’utente venisse portato all’app Ctrip.

In questo caso, Tencent afferma che, nonostante il Browser QQ Browser richieda alla fotocamera di sollevarsi, questa in realtà non registra nulla. La società ha spiegato che tutto ha a che fare con le API delle telecamere di Android. Il browser utilizza la fotocamera per alcune funzionalità come la scansione del codice QR. Tencent dice che ci sono due API per l’accesso della telecamera su Android – e che quella che usa attiva brevemente la fotocamera per ottenere informazioni.

Vivo ha rilasciato un comunicato ufficiale, nel quale afferma che “ha sempre implementato una gestione rigorosa dei diritti delle applicazioni”, aggiungendo che le autorizzazioni non necessarie sono disattivate per impostazione predefinita.

Nel frattempo, i possessori del Vivo Nex rimangono sconcertati, e preoccupati che tutti queste “apparizioni non necessarie” compromettano la durata della fotocamera stessa.

Che sia davvero solo un problema di autorizzazioni e permessi?  E come funziona lo stesso concetto di fotocamera su Oppo Find X? Vi terremo aggiornati!

 

 

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni