Pronti all’impatto: gli smartphone più resistenti del 2017

0

Pensa a tutte le volte che ti è caduto il telefono, con il display che sbatte sul pavimento; e trattieni il respiro prima di accorgerti (speriamo) che lo schermo è ancora intatto, e che magari c’è un piccolo graffio ma anche stavolta è andata bene. Siamo ormai abituati a questa sensazione perché tutti sappiamo che gli smartphone hanno un problema: se cadono si rompono! Alcune aziende stanno finalmente facendo fronte al problema, e cercando di creare telefoni più resistenti.

 

Negli ultimi anni sono sempre di più gli smartphone in grado di resistenti all’acqua, e per la maggior parte di noi una buona custodia è tutto quello di cui abbiamo bisogno. Ma una cover e una certa resistenza all’acqua potrebbero non essere sufficienti, ad esempio per chi lavora nei cantieri e ha bisogno di qualcosa che possa sopravvivere a pioggia, polvere e cadute.

In questo articolo, la selezione degli smartphone più resistenti del 2017. Dal telefono sviluppato da Caterpillar al telefono con tastierino pronto a sfidare il vecchio (ma robustissimo) Nokia.

Cat S60

Il Cat S60 è stato costruito da un’azienda americana che se ne intende: Caterpillar; produttrice di veicoli e macchinari per costruzione ed estrazione, motori diesel e turbine, ha deciso di costruire uno smartphone resistente a tutto.

Non solo è indistruttibile, ma è anche dotato di una macchina fotografica termica FLIR. Come suggerisce il nome, è possibile scattare foto e video termici, creando delle mappe di temperatura delle superfici. Il display è da 4,7 pollici e 720p, realizzato in vetro duro Gorilla con bordi rialzati per garantire che lo schermo non si crepi.
Il telefono è inoltre certificato IP68, quindi può essere immerso nell’acqua fino a un’ora, sopravvivere ad una colata di due metri di cemento, o essere lasciato a temperature di 60 gradi o sotto zero e funzionare comunque senza problemi.
Viene fornito di 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione, e si può aggiungere più spazio grazie allo MicroSD. Con un pulsante SOS e uno slot capace di alloggiare due SIM, il telefono è stato letteralmente creato per gli operai edile, ma il suo prezzo può non essere accessibile a tutti; specialmente quando si può trovare il Caterpillar CAT S30 (che è sostanzialmente lo stesso telefono senza fotocamera termica) a 170 euro.

484,90€
22 new from 474,31€
4 used from 448,82€
Amazon.it
Last updated on gennaio 19, 2018 12:37 am

 

Homtom HT20

Uno dei punti forza dello smartphone HT20 è indubbiamente il prezzo: è lo smartphone più economico della lista, a soli 90 euro.
Nonostante costi poco, è abbastanza robusto. È IP68 certificato per essere immerso fino ad un metro nell’acqua per un massimo di 30 minuti, ha uno schermo Gorilla Glass resistente che impedisce graffi e crepe, e la struttura in lega di magnesio e i bordi in gomma lo rendono praticamente antiurto.
E’ al suo interno che Homton HT20 è veramente carente. Tende ad essere lento se hai più applicazioni aperte, perché ha solo 2 GB di RAM. La batteria da 3.500 mAh è decente, ma manca di un caricabatteria rapido. Come nota positiva, è dual SIM e i 16GB di spazio di archiviazione possono arrivare fino a 64GB se si inserisce una scheda MicroSD.
HT20 non ha tutte le caratteristiche dei telefono indistruttibili, ma è abbastanza resistente e ad un prezzo difficile da battere.

 

Blackview BV6000

Il BV6000 è praticamente il fratello più piccolo del CAT S60. Sembra simile a S60 ed ha anche molte delle stesse caratteristiche, come tasto SOS, dual SIM e certificazioni IP68 per acqua, polvere e resistenza agli urti.
Questo telefono addirittura supera il S60 in alcuni aspetti, specialmente quando si confrontano le batterie. La batteria da 4,200 mAh di BV6000 può durare da due a cinque giorni a seconda dell’utilizzo. La batteria da 3,800 mAh del Caterpillar S60 è ottima, ma non è solo allo stesso livello.
Il telefono è resistente ed affidabile, ma non ha specifiche tecniche eccezionali. Il potere di elaborazione è equivalente all’iPhone 5S, e la personalizzazione di Android Marshmallow fatta da Blackview lascia molto a desiderare. Potrebbe sembrare un piccolo problema, ma quando non puoi eliminare le applicazioni dalla schermata iniziale e le icone per cose come Facebook e Google Play non sono riconoscibili, inizi ad avere seri problemi di utilizzo.
Ciò che rende questo telefono grande è la sua durata e il prezzo. Se ti piace il CAT S60, ma non vuoi spendere troppo, allora Blackview BV6000  è quello che stai cercando.

Last updated on gennaio 19, 2018 12:37 am

 

Ulefone ARMOR

Gomma per il rivestimento e vetro gorilla glass 3.

E tanti tasti fisici! E meno male. Un telefono che si può utilizzare anche con i guanti. Come gli altri modelli della lista, anche questo ha il tasto SOS che manda un sms e chiama fino a 5 numeri predefiniti inviando le coordinate GPS in caso di emergenza.

Il display non è dei migliori, da 4,7″, HD e con il touchscreen non molto reattivo. Il prezzo è allineato alle prestazioni.

 

Costa meno di 150 euro ed è uno smartphone ideale per muratori, agricoltori e, in generale, per chi fa lavori che mettono a rischio il telefono. La fotocamera non è delle migliori, ha qualche difficoltà con il bluetooth ma, alla fine, è certificato l’IP68 e molto resistente.

Last updated on gennaio 19, 2018 12:37 am

 

Mann ZUG S

Un telefono che ci riporta indietro nel tempo; lo ZUG S, infatti, fa una sola cosa: telefonare. Non è uno smartphone, non può navigare in internet e non ha nemmeno lo schermo touch. Il Mann ZUG S è un telefono con tastiera fisica ed un piccolo schermo da 2 pollici.
La batteria da 2570 mAh  garantisce dalle 12 a 16 ore di utilizzo. Il tempo in stand-by varia tra le 400 e le 600 ore, che nel caso più ottimistico corrispondono addirittura a 25 giorni. In quanto a resistenza è dotato di una tripla protezione: Shockproof (resistenza agli urti), Waterproof e resistenza alla polvere di categoria IP67.

Last updated on gennaio 19, 2018 12:37 am

About Author

Leave A Reply