Quanto è efficiente la ricarica wireless nelle power bank?

0

La tecnologia con il tempo avanza ma come ben sappiamo i nostri dispositivi a volte possono non offrire grandi prestazioni dal lato dell’autonomia. Una power bank in tasca, soprattutto quando si viaggia, è sempre utile. Oggi facciamo delle considerazioni su due power bank che ci ha spedito cortesemente Aukey.

AUKEY PB 10050mAh
AUKEY PB 8000mAh

AUKEY è un marchio Cinese che sta conquistando la nostra fiducia dopo vari acquisti, ecco un paio di foto sui prodotti ricevuti.

Edizione da 10,050 mAh

L’edizione 10,050 mAh che trovi a poco meno di 20 euro arriva con un cavo micro-usb e due porte per poter ricaricare due dispositivi contemporaneamente.

Con questa batteria sarà possibile caricare un iPhone 7 Plus ben 3 volte.

Edizione da 8,000 mAh (wireless)

La power bank da 8,000 mAh invece la troviamo a un prezzo più elevato (28 euro circa) ma a differenza della precedente, abbiamo un output di ricarica di 18Watt (più veloce) e un design più sottile e bello.

Questa power bank inoltre permette la ricarica wireless da 5W, ideale per caricare le cuffie bluetooth che consentono la ricarica senza fili.

Per quanto riguarda le porte, il quick charge garantirà una ricarica molto più rapida rispetto alle power-bank standard. (ma ancora lontani dalle prese da muro che arrivano fino a 30+ Watt.

Come funziona la ricarica wireless tramite power bank?

Lo standard di ricarica wireless arriva fino a 15Watts. E’ molto “lento” se lo paragoniamo ai moderni caricatori con filo che superano i 30Watt per caricarti il telefono sotto i 60 minuti.

Se inoltre tieni conto che questa powerbank arriva fino a 5W in ricarica wireless, impiegherai molto tempo per caricare completamente il telefono.

Rimane tuttavia un ottimo dispositivo per caricare le cuffiette bluetooth (che supportano la ricarica wireless), senza doverle collegare via cavo.

Come cambia la velocità caricando più dispositivi insieme?

Abbiamo caricato un Samsung Galaxy S8 con la porta Quick Charge e un Google Pixel con la porta USB-C. Google Pixel ha mostrato che si stava “caricando rapidamente” mentre il Galaxy S8 con la porta di ricarica rapida ha ricevuto la ricarica standard.

Posso caricare un laptop con queste power bank?

Queste power bank non sono studiate per ricaricare tablet o laptop. Il primo motivo è che non ha molta capacità di alimentazione, e il secondo motivo è che la ricarica Power Delivery è di soli 18 W, il che non è sufficiente per la maggior parte dei laptop compatibili con USB-C PD.

Tieni conto che un caricatore di un Macbook Pro da 15″ usa un alimentatore da 87W che quasi 6 volte di più quanto la seconda power bank può offrire.

Quanto sono durevoli queste power bank?

Se adeguatamente curate e conservate in un luogo fresco e asciutto, mon c’è motivo per cui la tua Power Bank Aukey non durerà per diversi anni. Se le usi più volte al giorno, alla fine arriverà un momento in cui le prestazioni della batteria diminuiranno gradualmente. Questo è lo stesso con tutte le batterie che si trovino in Power Bank, telefoni o laptop.

Per darti un riferimento, le batterie agli ioni di litio generalmente sopportano 1,000 cicli di ricarica prima di iniziare a degradare in termini di performance.

Conclusioni: vale la pena?

A nostro avviso, si può fare tranquillamente a meno di una batteria con capacità di ricarica wireless se non per caricare le cuffie wireless durante i viaggi.

Il principale svantaggio è la catena dello spreco energetico. L’energia che immetti per caricare una power bank ha degli sprechi in termini energetici – ma questo è il punto di base inevitabile. Caricare un dispositivo con il wireless charging a valle di una power bank ha una perdita del 10% circa rispetto a collegare il dispositivo direttamente alla power bank via cavo.

Ecco uno schemino per spiegare questo concetto:

  • In linea teorica, una batteria perde 1/3 di efficienza dal numero indicato dal produttore. Esempio 10,000 mAh (scritti sulla power bank) / 3 = 3,300 mAh dispersi. Ti rimarranno 6,700 mAh circa a disposizione (reali – fonte)
  • L’efficienza della ricarica wireless viaggia tra il 60% e l’80%

Quanta corrente vuoi sprecare per cariare i tuoi giocattoli?

Il nostro consiglio è quindi quello di prendere la versione più costosa da 8,000 mAh ma non fare troppo affidamento sulla capacità di wireless charging. La batteria da 8,000 mAh ha un buon design e ti darà sicuramente una mano nei casi di emergenza.

Noi di sicuro la utilizzeremo per qualche ricarica con il nostro pannello solare Aukey!

AUKEY PB 8000mAh

Share.

Rispondi