lunedì, dicembre 17

Recensione e Test Teclast T20 : un tablet comodo e con buone prestazioni

2

Senza entrare nel gruppo di dispositivi “Premium” per i quali è necessario spendere una notevole quantità di denaro, è assolutamente evidente come i produttori cinesi siano riusciti nel corso degli anni a trovare una combinazione ideale tra le specifiche tecniche ed il prezzo finale di vendita.
Ad esempio, nel mercato dei tablet il Teclast T20 è posizionato tra i migliori disponibili.

Il Teclast T20 è un tablet mid-range che spicca per l’eccellente scelta dei suoi vari componenti interni; permette di godere di una prestazione uniforme nonché di un’eccellente esperienza visiva, con una durata della batteria degna di nota e con un comparto relativo alla connettività ed alla sicurezza – vedi il sensore per le impronte digitali – di prima fascia.

Unboxing del tablet Teclast T20

La scatola del Tablet Teclast T20 è minimal in stile Xiaomi, di colore bianco e con il marchio arancione TECLAST in basso a destra. Al suo interno si trova:

  • un manuale d’uso generale
  • le norme della garanzia in lingua inglese
  • un cavo USB tipo C
  • un caricatore per la corrente.

La scatola ospita comodamente tablet e componentistica e garantisce una buona protezione al dispositivo, cosa abbastanza importante in quanto quasi certamente lo si comprerà online e sarà quindi soggetto a spedizione. Non sono presenti le cuffie auricolari.

Caratteristiche principali

  • Schermo: 10.1 pollici IPS capacitivo, risoluzione 2560 x 1600 pixel
  • Processore: MT6797X, Deca-core da 2,6 Ghz,
  • Memoria: 4 GB di RAM, 64 GB di spazio di archiviazione (espandibile con microSD fino a 128 GB)
  • Sistema operativo: Android 7.0 Nougat
  • Fotocamera: 12 MP primaria + 12 MP secondaria
  • Batteria: 8.100 mAh con carica veloce
  • Porte: Micro USB con porta di ricarica USB OTG, jack audio da 3,5 mm
  • Connettività: wifi 802.11 b/g/n, Bluetooth, GPS
  • Reti: 2G GSM: 900/1900MHz – 3G WCDMA: 2100MHz – 4G: LTE FDD-1800/1900/2100/2600MHz
  • Tipo di scheda SIM: Nano Sim
  • Dimensioni e Peso: 24.90 x 13.50 x 0.85 cm, 504 grammi
  • Colori: Argento e Rosso

Design Teclast T20: comodità d’utilizzo e buone rifiniture

È chiaro che al fine di ottenere ottime sensazioni di aderenza spesso si deve optare per dimensioni degli schermi non troppo elevata e questo tipo di scelta è stata fatta anche in occasione del lancio del Teclast P80 Pro con i suoi 8 pollici e il suo spessore molto ridotto.

Tuttavia, il Teclast T20 consentirà di raggiungere una buona comodità d’uso nonostante il suo pannello di 10,1 pollici. Come si può vedere nelle immagini, nella parte frontale vi è la presenza quasi impercettibile di piccoli bordi in alluminio, ma è nella parte posteriore che è stata progettata una finitura di metallo con un lavoro di texture (stile Ipad per intenderci), che ci fa sentire a proprio agio a contatto con il palmo della mano e quindi evitare cadute.

Infine con dimensioni di 24,90 x 13,50 x 0,85 cm e un peso totale di 504 grammi,  la posizione di un sensore di impronte digitali sulla faccia posteriore è tale da consentire facilmente il riconoscimento di chi lo sta utilizzando. Con una presa con la mano destra nella parte basse del dispositivo, basterà utilizzare l’indice della mano destra per raggiungere comodamente il sensore.

Display Teclast T20: qualità nella media e versatilità

Per il T20, Teclast ha ricercato una collaborazione con una società leader del settore degli schermi per mobile come Sharp. Il dispositivo Teclast T20 monta un pannello da 10,1 pollici prodotto da Sharp che risponde ad una risoluzione nativa di 2560 x 1600 pixel per ottenere una qualità impeccabile con cui visualizzare i contenuti multimediali.

Il pannello presenta inoltre una completa tecnologia di laminazione che rende possibile l’eliminazione di impronte o tracce di dita sullo schermo, in modo da evitare quella brutta sensazione che lascia il sebo della pelle. Lo schermo si vede piuttosto bene anche con la luce solare esterna.

In conclusione, il sistema operativo utilizzato consente una buona riproduzione dell’immagine secondo le particolari esigenze di ogni utente. Per esempio, troviamo:

  • una modalità di lettura che consente di accedere ad un’impostazione in grado di simulare la lettura su di un libro cartaceo
  • una modalità automatica di luce, che cambia la luminosità in base al tipo di ambiente in cui ci si trova
  • una modalità di protezione della vista che riduce i livelli di luce bluastra per evitare sensazioni di stanchezza visiva.

Prestazioni migliorate rispetto al modello precedente

Il vero pezzo forte del tablet Teclast T20 è la presenza di un processore MediaTek Elio X27, che è uno dei pochi sul mercato a fare uso di un totale di dieci nuclei organizzati attraverso tre gruppi. Il primo “cluster” porta le prestazioni al massimo con una coppia di Cortex A72 a 2,6 GHz, mentre il secondo ed il terzo sono composti da quattro Cortex A53 a 1,6 GHz e 2 GHz, rispettivamente.

D’altro canto, la GPU Mali T880MP4 funziona a una frequenza di 850 Mhz e promette un miglioramento nell’efficienza fino al 30% rispetto alla generazione precedente per una più fluida esecuzione dei giochi ed altre applicazioni impegnative.

Infine, 4 GB di RAM risultano più che sufficienti in questo dispositivo, così come 64 GB di storage interno che può essere espanso attraverso una scheda microSD con capacità fino a 128 GB. Al momento della sua uscita monta il sistema operativo Android 7.0 Nougat.

I due più importanti benchmark testati su questo dispositivo testimoniano risultati abbastanza in linea con le aspettative per una componentistica tutto sommato di buon livello. Verifica nelle immagini qui sotto i benchmark di Geekbench:

Questi, invece, i risultati del test benchmark AnTuTu:

 

Batteria, suoni, connettività e conclusioni

Questo non è tutto ciò che di buono ha il Teclast T20 in termini di funzionamento. Per esempio, la batteria è conforme con lo standard corrente ed ha una capacità di 8100 mAh che promette fino a 8 ore di riproduzione continua di video. Non mancano nemmeno una porta USB-C reversibile con il supporto per il caricamento rapido.

Per quanto riguarda l’audio, abbiamo altoparlanti di seconda generazione ed un amplificatore separato AW8376 che promette una qualità audio eccellente.
E come se ciò non bastasse, per gli amanti delle fotocamere si potranno ottenere eccellenti fotografie, video e selfies attraverso un sensore da 12 MP presente su entrambi i lati del tablet.

Infine, sottolineiamo che è presente la connettività mobile in questo modello grazie alla disponibilità di una slot per nano-SIM che dà accesso a 4G LTE. Oltre a questa è presente anche un modulo Bluetooth 4.1 Classic, GPS e scheda per Wi-Fi 802.11b/g/n in doppia frequenza (2.4G + 5G).

Il Teclast T20 è quindi un ottimo dispositivo di media fascia; grazie alla componentistica ben selezionata e di qualità, garantisce prestazioni davvero soddisfacenti. In conclusione, Teclast T20 rappresenta assolutamente un buon acquisto anche visto il suo prezzo di vendita al pubblico.

Prezzo e Disponibilità

Teclast T20 è al momento disponibile solo su Gearbest. Vi ricordiamo che per GearBest la spedizione consigliata è Italy express e potete vedere i tempi medi di consegna qui: Statistiche Consegne da GearBest tramite Italy Express.
Vi consigliamo, inoltre, di effettuare l’acquisto tramite PayPal, che garantisce il rimborso in caso di mancata consegna della merce o per prodotto difettoso/non conforme.

Share.

2 commenti

  1. salve, vorrei capire se il teclastt20 è stato provato da voi fisicamente, oppure ne parlate in base alle sue caratteristiche sulla carta, grazie

    • È un po’ difficile fare test e benchmark senza avere fisicente il prodotto. Ti ricordo che i dati così come i punteggi potrebbero variare da dispositivo a dispositivo. E se hai qualche domanda, chiedi pure!

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni