sabato, novembre 17

Samsung Galaxy S9 e S9+ ufficiali. Sempre più importanza alla fotocamera

0

Dopo un leak del video di presentazione poco prima del lancio ufficiale, abbiamo finalmente la conferma del design e delle specifiche del  Galaxy S9 e Galaxy S9+. Il design richiama quello del passato con qualche miglioramento. Notiamo come ormai l’importanza venga sempre più data alla fotocamera, ormai ago della bilancia per la scelta del nuovo smartphone.

Specifiche Tecniche

  • Processore: Exynos 9810
  • GPU: Mali-G72
  • Display: 18.5:9, 5.8 e 6.2 pollici (per la versione Plus) QHD+ Super AMOLED, 1440×2960
  • RAM: 4GB per la versione S9 e 6GB per la versione Plus
  • ROM: 64GB e 256GB, espandibile fino a 400GB con microSD esterna
  • OS: Android 8.0, Samsung Experience 9.0
  • Camera Posteriore S9: Camera Posteriore da 12MP con apertura diaframma variabile (da f/1,5 a f/2,4)
  • Camera Posteriore S9+: Doppia camera posteriore, principale da 12MP con apertura diaframma variabile (da f/1,5 a f/2,4), camera secondaria da 12MP (f/2,4 tele)
  • Camera anteriore: 8MP f/1,7
  • Sim Card: Variante con doppia Sim o Singola Sim + microSD
  • Connettività: Dual VoLTE, LTE Cat.18, WiFi dual band, Bluetooth 5.0, NFC, USB Type C 2.0, GPS
  • Batteria e carica: 3000mAh (S9), 3500mAh (S9+), ricarica Wireless e Quick Charge 2.0
  • Altro: lettore d’impronte posteriore, sblocco con iride
  • Dimensioni: 147,6 x 68,7 x 8,4 mm (S9), 158,1 x 73,8 x 8,5 mm (S9+)
  • Peso: 163gr (S9), 189gr (S9+)

Caratteristiche

Da notare come quest’anno Samsung abbia deciso, sulla falsa riga di Apple, di differenziare i propri dispositivi per alcune delle caratteristiche principali, e non solo per le dimensioni.
Sul modello S9 infatti abbiamo 4GB di RAM mentre sulla variante Plus ne sono presenti 6GB. Mentre sulla variante normale la fotocamera è singola sulla variante Plus è presente una doppia fotocamera con apertura diaframma variabile. La camera principale, comune ad entrambi i dispositivi, da 12MP, ha la possibilità di variare la quantità di luce che entra, passando da un’apertura massima di f/1,5 a 2,4.

Questa caratteristica da la possibilità di variare l’ingresso di luce nello scatto di una foto e quindi avere foto con più luce o meno luce all’occorrenza. Il secondo sensore, anche lui da 12MP, è presente solo sulla variante Plus ed ha un fuoco fisso f/2,4. Questa seconda camera, essendo tele, da la possibilità di avere uno zoom ottico, piuttosto che digitale, così da non perdere qualità nello scatto con soggetto più distante.

Per quanto riguarda le fotocamera le novità non si fermano qui. Sarà possibile infatti eseguire delle registrazioni video in modalità Slow Motion fino all’incredibile valore di 960fps. Andando ad affiancarsi a Sony con il suo XZ Premium e XZ1.

Le batterie rimangono invariate nelle dimensioni, rispetto i modelli dello scorso anno. Ovviamente questo non si traduce per forza in una durata simile, infatti avendo un processore con un minore consumo energetico le prestazioni dovrebbero essere maggiori. Per una conferma ci sarà bisogno di una prova sul campo però.

Il design riprende quello di S8, forse con degli angoli più squadrati. Samsung però sembra aver imparato dai propri errori ed ha deciso di spostare il sensore d’impronte digitali al di sotto della camera posteriore, posto molto più comodo durante l’utilizzo quotidiano.

Il dispositivo consente lo sblocco attraverso il riconoscimento facciale, non avendo però un hardware dedicato. Oltre al riconoscimento facciale, per lo sblocco del viso, è possibile effettuare lo sblocco anche con la scansione dell’iride. Queste due tecnologie lavorano insieme per aumentare il grado di sicurezza. Attraverso la tecnologia di riconoscimento facciale Samsung ha dato la sua variante delle Animoji di Apple. S9 e S9+ realizzeranno un modello 3D del nostro viso attraverso l’applicazione My Emoji, così da creare delle Emoji animate in realtà aumentata del nostro viso.

Samsung ha prestato molta attenzione anche all’audio. Per la prima volta infatti è presente la tecnologia Dolby Atmos, che gestisce un audio stereo. Gli speaker presenti sono due, uno posto nella capsula auricolare ed uno posto nella parte bassa. Caratteristica ripresa da più marchi.

Uscita e prezzo

Le spedizioni per Samsung S9 e S9+ partiranno dal 16 Marzo, il pre-ordine partirà nella prima settimana di Marzo. I prezzi di partenza sono di 899€ per la versione S9 e 999€ per la variante Plus. Ovviamente i prezzi si riferiscono alle versioni da 64GB, per le versioni da 256 si supererà la soglia dei 1000€.

Sullo store Samsung la versione proposta è quella Dual Sim e i colori disponibili sono 4; Midnight Black, Coral Blue, Lilac Purple e Gray (questa verrà però venduta successivamente). Come si può notare, Samsung ha deciso di non effettuare uno stravolgimento della linea ma migliorare il lavoro fatto con S8.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni