Shelly 1 – Relè Wi-Fi con contatto pulito

0

Dopo i vari articoli sul Sonoff ho deciso di concentrarmi maggiormente su quelli che sono a tutti gli effetti dei relè wi-fi. Attraverso questi sistemi riusciremo ad accendere o spegnere le luci senza dover obbligatoriamente premere il pulsante sul circuito di casa. Questo è forse l’utilizzo più semplice e pratico, ma in realtà gli utilizzi potrebbero essere tantissimi. Lo si potrebbe utilizzare tranquillamente per l’apertura di un cancello, collegato in parallelo ad un citofono, oppure per aprire un cancello automatico.

Articolo Suggerito: Shelly 2.5 Guida alla configurazione..

Dalle dimensioni ridottissime, sta comodamente in una cassetta 503 da parete. Non avrete problemi a trovare un posto dove inserirlo e nasconderlo. Rispetta tutti gli standard di sicurezza ed è compatibile sia con Google Home che con Amazon Alexa, così da poterlo comandare comodamente con la voce. In futuro vedremo come poterlo collegare anche con Siri di Apple.

Come collegarlo

Il montaggio di per se è semplice con le dovute attenzioni. Se non vi sentite in grado o se avete timori rivolgetevi sempre ad un professionista.

ATTENZIONE!
Prestate la massima attenzione da ora poiché interagiremo con l’impianto elettrico di casa! – Assicuratevi di aver tolto l’alimentazione dal pannello generale di casa.
– Assicuriamoci più volte che non ci sia corrente
– Procediamo con attenzione, se abbiamo qualche dubbio o non ci sentiamo in grado facciamo affidamento ad un elettricista.
– Fate attenzione! Con l’elettricità non si scherza!

Collegabile tranquillamente a interruttori, deviatori e pulsanti ha la possibilità di essere collegato anche a dispositivi che necessitano di alimentazioni differenti, questo grazie al suo contatto pulito.

Il suo utilizzo più semplice per utilizzarlo, però, è con un interruttore per le luci. Prestando attenzione all’immagine in alto, noterete come ad ogni collegamento sia presente un’etichetta. Troveremo infatti “O”, “I”, “SW”, “L” ed “N”. Questi collegamenti metteranno in contatto il nostro interruttore con il punto luce, frapponendo lo Shelly 1 tra i due.

Bisognerà dividere la fase con la tensione tra le porte “I” ed “L” dello Shelly ed in uno dei due ingressi del pulsante. Alla lettera “N” dello Shelly va collegato invece il neutro. Su “SW” dello Shelly inseriamo un cavo che va collegato nell’altro ingresso dell’interruttore. Su “O” invece inseriremo un cavo che sale e che va alle luci, essendo questo il cavo di uscita.

Quindi per riassumere avremo la fase in tensione su “I”, “L” ed uno dei due poli dell’interruttore. Il Neutro che sale alle luci e che va in “N” dello Shelly. Un cavo che collega il polo libero dell’interruttore con “SW”. Un cavo che sale alle luci al posto della vecchia fase.

Diamo corrente ed assicuriamoci che l’interruttore funzioni normalmente. Per il momento, non avendo ancora configurato lo Shelly, non avremo ancora modo di comandare la luce con l’applicazione.

Scarichiamo quindi l’applicazione compatibile con il nostro smartphone dal relativo store.

Una volta installata l’app Shelly Cloud, seguendo le istruzioni riuscirete a collegarvi al vostro Shelly senza alcun problema. Se doveste avere problemi potete seguire la nostra guida passo passo sulla configurazione.

Qui sotto il link allo store Amazon per un acquisto veloce e sicuro.

Ultimo aggiornamento il Novembre 19, 2019 5:54 pm
Share.

Rispondi