domenica, Gennaio 20

Teclast F7: un notebook economico e dal design unico

0

Viviamo purtroppo in una società dove la maggior parte delle persone pensa che acquistare prodotti di marchi conosciuti che costano di più, sia sempre sinonimo di qualità. Noi di TechBoom, ed io personalmente, voglio smentire questa diceria di corridoio. Acquisto da anni smartphone cinesi e prodotti tech in generale (ovviamente di marchi affidabili) e mi trovo sempre meravigliosamente bene. Se dovessi comprare dispositivi con le stesse caratteristiche, ma di marchi conosciuti e “di moda”, mi ci vorrebbe minimo il doppio se non il triplo dei soldi. Con questo di certo non voglio sminuire nessuno o fare paragoni, ma voglio semplicemente dire che non per forza se il marchio non è conosciuto da tutti non è di qualità. Anche perché per il prezzo che paghiamo, se abbiamo paura magari dell’assistenza dopo l’acquisto, dobbiamo valutare che invece di ripararlo ne possiamo comprare direttamente uno nuovo, perché comunque sia spendiamo sempre meno.
Detto questo, oggi vogliamo mostrarvi le caratteristiche di un notebook di tutto rispetto, di un noto marchio cinese. Parleremo del Teclast F7, sottile e leggero con 6 giga di ram e 128 giga SSD, a quale prezzo? Lo scopriamo dopo.

Unboxing

In una scatola bianca abbastanza resistente e ben fatta all’interno troviamo:

  • Teclast F7
  • Caricabatterie con Presa Italiana
  • Manuale D’uso

Design

Il design del Teclast F7 è sulle note del MacBook Pro. Un aspetto elegante per un notebook con una struttura sottile e molto maneggevole. La scocca è interamente fatta in alluminio con degli inserti gommati lungo la cornice. Le dimensioni sono 31,5 x 20,85 con uno spessore di soli 1,35 cm e un peso di circa 1,20 kg. Il che lo rende molto comodo da trasportare.

Sul lato destro del Teclast F7 troviamo una porta USB 3.0 coperta da un gommino anti-polvere e una porta micro hdmi per collegare il notebook alla televisione o a qualsiasi dispositivo esterno e un piccolo led che indica la carica del computer. A sinistra troviamo lo slot per la Micro SD, un’altra porta USB 3.0 sempre coperta, jack per le cuffie e il foro per la ricarica. Sul retro, invece, quattro gommini antiscivolo che tengono anche un po’ il pc un po’ sollevato dalla superficie di appoggio.

Display

Il Teclast F7 ha buon display. Un IPS da 14 pollici con una risoluzione di 1920 x 1080 (FHD). Ovviamente non è touchscreen, quindi non rientra nella categoria 2 in 1 dei tablet pc, ma possiamo considerarlo di certo un notebook a tutti gli effetti. Non presenta scricchiolii, balla un po’ se lo tocchiamo ma è per via del suo peso leggero, ma ciò non disturba di certo il nostro lavoro. L’unica cosa, sempre per il suo peso, dobbiamo aprirlo con due mani, un ditino per fermare la tastiera e un altro per alzare il display.

Sul display troviamo una web cam da 2 megapixel con 2 microfoni che permettono delle buone videochiamate Skype.

Tastiera e Touchpad

La tastiera è molto ampia, non presenta strani rumori o blocchi, tutto fila liscio come l’olio. Ha tutti i tasti che ci servono. Si digita molto bene e velocemente. L’unico neo è che purtroppo non ha il layout italiano. Ma niente paura, imparerai subito le combinazioni giuste e vedrai che non avrai più bisogno della tastiera italiana. Il touchpad è molto reattivo e preciso, non ci serve un mouse esterno in quanto questo fa bene il suo lavoro.

Suggerimento: se non riesci a ricordare a memoria i tasti del layout italiano, puoi comprare degli adesivi da applicare alla tastiera. Oppure ti diamo un suggerimento immediato. Imposta come metodo di input la tastiera americana dalle impostazione ed elimina quella italiana e prova ad utilizzare questa. Così potrai digitare i tasti che vedi ed imparare anche il layout americano. Io lo faccio da sempre, e mi trovo molto bene. Per gli accenti basta digitare l’apostrofo insieme alla lettera che vuoi accentare, invece per gli altri simboli come il punto interrogativo, basta premere il tasto dove è disegnato, in questo caso insieme a shift. Se ti serve aiuto, scrivi sotto nello spazio apposito, ti mostriamo comunque come fare nel video in basso.

Caratteristiche Tecniche

Teclast F7 si accende in 20 secondi. Arriva con Windows 10 installato in lingua inglese, ma puoi subito scaricare il pacchetto della lingua italiana ed impostarlo come lingua display ed il gioco è fatto. Ti mostriamo come fare nel video sotto.

È dotato di un processore Intel Celeron N3450, quad core con frequenza base da 1,1GHz fino a 2,2GHz. Una scheda grafica Intel HD Graphics 500 integrata, resiste a qualche gioco ed a piccoli editing multimediali. Equipaggiato con ben 6 giga di ram DDR3 non espandibile, che rende molto bene, e un SSD da 128giga per salvare il salvabile per il resto andiamo di drive, anche se Teclast F7 ci permette di espandere la sua memoria tramite un nuovo SSD più potente o, se vogliamo, possiamo anche usare una micro Sd.

Teclast F7 è dotato di Bluetooth 4.2 e ovviamente di WI-FI: 802.11 ac. Una buona connettività, abbiamo utilizzato entrambi e non abbiamo avuto nessun tipo di problema. Si connette in maniera istantanea.

Questo notebook ha una batteria da 4900 mAh. Il tempo di ricarica è di più o meno 2 ore e mezza, utilizzandolo in un’ora arriva al 60%. La carica dura con uso moderato per 4-5 ore.

Dove acquistarlo

Puoi acquistare il notebook Teclast F7 su GearBest direttamente da qui.

Teclast F7 su GearBest

Ti ricordiamo di utilizzare Italy Express nella scelta della spedizione e ti consigliamo di utilizzare sempre come metodo di pagamento Paypal per tutti i tuoi acquisti su internet.

Conclusione

Il Teclast F7 è bello. Si, è meravigliosamente bello e maneggevole. E non solo, lo abbiamo utilizzato per le nostre attività quotidiane ed ha retto benissimo. Abbiamo utilizzato Netflix, un po’ di photoshop, word, abbiamo scritto qualche articolo e visto qualche video su youtube e ci siamo trovati bene. Teclast F7 è pensato maggiormente per un utilizzo universitario o per chi utilizza maggiormente programmi base come il pacchetto office, photoshop base, Netflix e navigazione web. Volevamo magari il caricatore type-c, ma giusto per fare i ganzi altrimenti va benissimo il connettore solito. Unico neo, una batteria più grossa, questo sì. Ma date le dimensioni e il peso davvero leggero, ci sta una batteria più piccola, ma 4900mAh, sono pochini.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni