martedì, novembre 13

Teclast P80 Pro – Recensione

0

Per molte operazioni si preferisce un tablet ad un computer. Più leggeri e facili da trasportare, senza considerare che ci si può mettere più comodi durante l’uso, rispetto ad un computer fisso o portatile. Se siete alla ricerca di un tablet dal prezzo contenuto oggi vedremo il Teclast P80 Pro. Un tablet economico, con buoni materiali e buona trasportabilità.

Confezione

Confezione di cartone rigido, bianca. Non c’è molto da dire e il contenuto è abbastanza “povero” essendoci solo il cavo usb/microUSB. Nulla da dire sulla qualità del cavo, nulla di premium ma resistente.

Specifiche Tecniche

CPUMTK8163, Quad Core 1.3 GHz
GPUMali-T720
ROM16/32 GB eMMC
RAM2 GB
Display8" 1920 x 1200 (WUXGA)
Camera Anteriore0.3 MP
Camera Posteriore2 MP
ConnessioniWiFi 802.11b/g/n Dual Band, 2.4/5 GHz, GPS, Bluetooth 4.0,
Batteria5300 mAh
OSAndroid 7.0
Porte e ingressimini HDMI, microUSB, microSD, jack cuffie.
Dimensioni e Peso21.20 x 12.40 x 0.99 cm, 360 gr

Caratteristiche nella media per quel che è il prezzo di vendita. Come cose da mettere in risalto c’è la presenza del modulo GPS e della doppia banda WiFi. Forse meglio preferire il modello con 32GB che da 16GB, se non si ha intenzione di inserire una microSD. Memoria RAM sufficiente, forse aumentare leggermente il prezzo per inserire un modulo da 4GB avrebbe giovato alle prestazioni quotidiane dando la possibilità di un uso anche più spinto. La risoluzione delle camere, sia posteriore che anteriore, è quella solita di questi modelli, appena sufficiente per qualche scatto e per una videochiamata.

Design

Display da 8″ con bordi leggermente più grandi di quanto avrei preferito. Ad ogni modo si tiene comodamente in una sola mano dando piena libertà all’altra mano per poterlo utilizzare. Display frontale classico, bordo bianco con formato verticale. Camera al centro nel lato corto e senza tasti fisici.

Il lato sinistro è libero di tasti e presenta il solo vano d’ingresso per la microSD. Il lato destro presenta, invece, il tasto power ed il bilanciere del volume. In basso del lato destro c’è il foro per il microfono.

Il lato superiore presenta invece i vari ingressi. Sono presenti, infatti, l’ingresso microUSB, microHDMI e l’ingresso jack per le cuffie. In basso invece sono presenti due altoparlanti ai due lati.

La scocca posteriore, in metallo, è di colore champagne. Sono presenti solo le scritte serigrafate e la camera posteriore nell’angolo alto sinistro.

La costruzione generale è buona. Come già detto riesce a stare in una sola mano senza alcun problema. L’utilizzo prolungato con una sola mano però è difficile per il peso di 360gr.

Display

Un 8″ con una risoluzione di 1920 x 1200 pixel, IPS con tecnologia OGS. Questi sono le specifiche del display del Teclast P80 Pro. Ma come si comporta nell’uso quotidiano?

Ottima la risoluzione, che su queste dimensioni consente di avere una buona definizione. Purtroppo i colori li noto molto slavati, sotto la luce diretta del sole non si vede nulla, pur avendo impostato la luminosità del display al massimo. La distanza tra display LCD e vetro del display si nota, questo si traduce in una visione di taglio difficile per i riflessi creati.

Fotocamera

Fotocamera anteriore e posteriore poco definita e luminosa. In fondo difficilmente ci si aspetta prestazioni da smartphone sulle fotocamere dei tablet, sopratutto in questa fascia di prezzo. Sia ben chiaro, le foto con la camera posteriore in ottime condizioni di luce sono buone, con poca luminosità invece la qualità scende vistosamente.

Sui tablet lo scopo delle camere è infatti unicamente quello di consentire di effettuare videochiamate. Per questo scopo sono perfette, poiché consentono di mostrare cosa avviene in maniera sufficiente.

Audio

Casse molto potenti. La posizione delle casse, inserite nel lato corto e che non va a otturarsi poggiando il tablet su di una superficie, consente di avere sempre un ottimo audio. Le casse sono due ed hanno una potenza sorprendente. Difficilmente mi capita di abbassare il volume per le notifiche ma in questo caso si è rilevato necessario. In generale la qualità è discreta, soffre un po’ tropo di rimbombo, forse anche per la troppa potenza audio. Difficilmente avrete problemi di potenza audio, ma sicuramente non potrete sentire una qualità audio da soddisfare i vari audiofili.

Batteria

Con una  batteria da 5300mAh, il dispositivo si dimostra all’altezza per un utilizzo prolungato. Durante le mie sessioni di utilizzo misto sono arrivato tra le 5 e le 7 ore d’uso. Ovviamente attivare il GPS abbassa enormemente la durata generale del prodotto, così come vedere film già nella memoria o film in streaming ne condiziona la durata. Nulla da dire quindi sulla durata e le prestazioni.

Software e prestazioni

Commercializzato con Android 7.0 difficilmente vedremo degli aggiornamenti su questo tablet. Il sistema ha ricevuto giusto qualche piccola personalizzazione, per avere dei comandi in più per funzionare su tablet. Come i tasti rapidi in basso per attivare la camera in qualsiasi schermata ed i tasti, virtuali, per alzare e abbassare il volume. Nulla di troppo spinto, quindi lato personalizzazione o prestazioni.

Il dispositivo risponde bene ed è abbastanza fluido nell’uso quotidiano. App come Chrome, Facebook e simili ci girano bene e non ci sono intoppi nell’uso. Anche giochi come Asphalt 8 girano ed è possibile giocare, ovviamente senza dettagli e al minimo delle possibilità ma si riesce a giocare. Meglio per i casual game dove non ci sono richieste particolari di risorse.

Il touch risponde bene, anche se lo trovo leggermente in ritardo di risposta. Ad ogni modo non ho quasi mai notato non prendesse qualche comando o problemi di utilizzo per inefficienza del touch.

Considerazioni

Il prezzo non è male, ci troviamo sotto la  soglia dei 100€ tranquillamente. Il prodotto ha prestazioni alla pari con altri prodotti della stessa fascia di prezzo, ma da cui si distanzia per la presenza del GPS, della doppia banda WiFi, della scocca in metallo piuttosto che in plastica (anche se il colore è solo champagne) e della possibilità di poterci attaccare anche un cavo miniHDMI. Un prodotto per chi non ha troppe pretese ma che può contare su di un prezzo accessibile e che non fa mancare nulla.

Ovviamente difficilmente verranno rilasciati aggiornamenti ad Android Oreo (salvo miracoli) o di aggiornamenti che non riguardino magari qualche aggiornamento di sicurezza o correzione particolarmente importante.

Da considerare per un utilizzo casual e per lo svago. Ovviamente è disponibile nei vari store online.

57%
57%
Da prendere in considerazione

Da considerare per un uso generico e per bambini che si approcciano per la prima volta ad un dispositivo del genere.

  • Design
    6.2
  • Confezione
    5
  • Display
    5.5
  • Fotocamera
    4.3
  • Audio
    6
  • Batteria
    7
  • Software e Prestazioni
    6
Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni