giovedì, novembre 15

Telecamere di sicurezza wireless a partire da 20€

0

Le telecamere di sicurezza stanno diventando sempre più funzionali ed economiche.
Non è difficile trovare online offerte allettanti per poter monitorare la propria, semplicemente utilizzando una app iOS / Android.
Alcune di queste telecamere supportano anche protocolli di live stream per poter vedere il video direttamente sulla televisione; altre funzionano in stile “Skype”, con microfono integrato, e attivano la trasmissione anche solamente quando rilevano dei movimenti.

In questo articolo segnaliamo le nostre preferite e alcuni consigli su installazione e normative.

Xiaomi mijia 1080P – per gli interni – 27€

Molto semplice da installare ed utilizzare. Si scarica la app di Xiaomi, la app genera un codice a barre e semplicemente allineandolo all’occhio della Xiaomi Mijia farà partire la configurazione.
Dopo averla collegata alla nostra rete Wi-Fi di casa, la app consentirà l’accesso remoto da qualsiasi dispositivo

Anche bella esteticamente, necessita solo di un cavo di alimentazione.
Nonostante non abbia un meccanismo per ruotare, posizionandola in un punto strategico avrai una copertura di 130°.
La Mijia inoltre ha gli infrarossi per la visione notturna e supporta il “motion-detection” che, dopo essere stato impostato, invierà notifiche push al nostro telefono iOS o Android ogni volta che verrà rilevato un movimento

La Xiaomi Mijià è uno strumento semplice, economico e divertente (è dotata di microfono che permette comunicazioni a distanza, ad esempio con i nostri animali domestici).
La troviamo a partire da 27 Euro spedita

Xiaomi MiJia

 

Sricam LESHP 720P – per gli esterni – 50€

Questa telecamera di sorveglianza è tra le più economiche che consigliamo. Il budget aumenta rispetto alle soluzioni indoor ma troviamo funzionalità aggiuntive. Per prima cosa è resistente all’acqua

Con gli infrarossi che permettono la visione notturna, questa videocamera deve semplicemente essere posizionata alla distanza giusta per avere una visuale completa dell’area che intendiamo monitorare (le telecamere da esterno hanno una copertura in gradi ridotta – in questo caso parliamo di 75° – posizionata troppo vicina potrebbe non coprire al 100% l’area desiderata).
Inoltre, ci vorrà un po’ di pazienza per tarare correttamente il sensore di movimento per evitare, ad esempio, che il vento che muove le foglie interferisca

Tra i pregi abbiamo il supporto al protocollo RTSP. Questo protocollo appoggiandosi a un indirizzo web permette la visione in remoto che permette il live stream da televisori (che supportano questo protocollo), tv-box o apparecchi per la videosorveglianza dedicati

Sricam LESHP

 

FLOUREON Dome per esterni – 100 Euro

Le telecamere dome (che possono ruotare) hanno prezzi più elevati. Tra le più economiche di questo tipo consigliamo la Floureon che ruota  a 355° con un tilt di 90°.
Può essere controllata con la app dedicata e disponibile su iOS / Android

La Floureon è resistente all’acqua e può essere usata sia per interni che per esterni. Se siamo sicuri di volerla usare per gli interni c’è una versione più economica. Tra le funzionalità troviamo i raggi infrarossi che migliorano la visibilità di notte per un raggio di circa 15 metri.
Interessante il software che permette di mandare notifiche via email in caso di motion detect o fare un upload via FTP sul nostro spazio web

Consigli generali

Il motion detect richiede software avanzati per funzionare bene

Dal vento che muove le foglie o un gatto che passa il giardino, più il software del dispositivo è avanzato più potremo fare affidamento sul rilevamento di movimenti.
Non aspettarti che questa funzionalità impeccabile sulle telecamere di sorveglianza (se non per interni)

Meglio 2 videocamere fisse che una che una dome (quella che ruota)

La telecamera che ruota tende ad essere utilizzata come un giocattolo. Serve a poco se la teniamo fissa in un punto per ruotarla qualche volta quando non abbiamo nulla da fare. Anche se alcune videocamere offrono la rotazione automatica, due videocamere fisse posizionate bene offriranno garanzie di copertura migliori

Suporto HomeKit di Apple

E’ ancora raro trovare videocamere di sorveglianza economiche con HomeKit supportato. Non aspettatevi la compatibilità se non dichiarata a scheda prodotto. Presto acquisteremo qualche videocamera con supporto homekit e aggiorneremo questo articolo

Normative italiane

Telecamere esterne che riprendono zone pubbliche richiedono burocrazia. Non basta il cartello (disponibile a 3 euro su amazon), bisogna recarsi in comune e richiedere il permesso.

Noi non lo abbiamo fatto ma abbiamo quantomeno notificato i nostri vicini che abbiamo una videocamera di videosorveglianza esterna che utilizziamo principalmente per monitorare la casa quando siamo in viaggio all’estero

In caso di problemi, le autorità possono chiederci le registrazioni; consigliamo quindi sempre di registrare con l’ausilio di una memoria esterna, che la maggior parte delle videocamere di sorveglianza supportano. Qualora la vostra abitazione sia in una zona “non sicura”, consigliamo di valutare telecamere più costose e più affidabili in grado di salvare le registrazioni per più tempo con più sicurezza

 

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni