Il videocitofono è un apparecchio presente sul mercato già da tempo, in più oggi si veste della funzione smart che gli consente di essere connesso alla rete domestica e quindi di diventare una finestra su casa da qualsiasi parte del mondo.

Connesso via IP alla rete internet domestica, il videocitofono smart dialoga con smartphone o tablet e ti rende di fatto ubiquo. Puoi vedere chi ti viene a trovare e farlo accomodare mentre ancora non sei in casa; oppure puoi tenere sotto controllo l’area antistante la tua abitazione.

Il bello di questo tipo di dispositivi è che aggiungono funzioni in più a qualcosa che sembrava non avere più nulla da dare. Non un semplice apriporta, dunque, ma un dispositivo sincronizzato con le proprie abitudini e i ritmi.

Cosa non deve mancare

Ci sono alcune condizioni da fare prima di acquistare questo tipo di citofono, a cominciare dal luogo in cui si abita. Un condominio con molti appartamenti non si presta molto bene a ospitare un dispositivo smart personalizzato; si richiederebbero lavori murari che l’amministratore difficilmente ha la possibilità di concedere. Si può comunque optare per piccoli dispositivi da applicare solamente alla porta di casa.

videocitofono smart

Chi vive in una villa monofamiliare, invece, dovrà fare attenzione alle distanze da coprire e al numero di elementi necessari. Queste case hanno spesso più di un ingresso, il portone che dà sulla strada e il cancelletto d’ingresso; è indispensabile fare attenzione che il kit contenga sufficienti elementi per l’esterno e che quello da montare all’interno abbia i due pulsanti per aprire l’uno o l’altro portone.

Potresti avere bisogno dell’aiuto di un tecnico per il montaggio: oltre ai cavi che collegano gli elementi all’elettroserratura, il videocitofono che dialoga con smartphone è di fatto un dispositivo IP che si interfaccia con la rete domestica. Deve poter essere collegato, quindi, ad internet tramite cavo di rete.

Interfaccia IP per collegarsi alla rete domestica

Il vantaggio lampante che offre il videocitofono smart è quello di consentire di guardare chi suona alla porta direttamente dal tuo smartphone anche quando non sei in casa; ma anche di consentire di interagire e, se desiderato, lasciar entrare chi è fuori.

Tramite app dedicata si controlla il citofono e la sua funzione di apriporta da remoto attraverso la connessione internet. La videocamera del citofono fa le veci di un sistema di videosorveglianza perché il più delle volte è possibile controllare cosa succede all’esterno direttamente dal cellulare.

In questo modo lo smartphone serve a far entrare non solo agli ospiti, ma anche a sostituire le chiavi di casa visto che basta usare l’applicazione per aprire e chiudere la porta.

Esistono soluzioni wireless, in questo modo il segnale radio tra gli elementi del citofono viaggia senza fili che si ingarbugliano. Le funzioni offerte in questo caso non sono molto superiori a quelle di un interfono che collega vari piani di una stessa abitazione perché il raggio d’azione potrebbe essere più limitato.

Connessione ad altri dispositivi smarthome

Se si vuole un campanello smart che funzioni con altri dispositivi intelligenti, bisogna cercarne uno che supporti il ​​servizio IFTTT (If This Then That). Con IFTTT puoi creare facilmente mini programmi, chiamati applet, che consentono ai dispositivi abilitati per IFTTT di interagire tra loro. Ad esempio, è possibile creare un’applet che indica alla luce esterna di accendersi quando viene premuto il campanello, o di emettere un suono quando viene rilevato un movimento.

Un’altra utile funzione da cercare è il supporto per i comandi vocali di Alexa che consentono di visualizzare lo streaming live del videocitofono su un display abilitato Amazon. Sono disponibili anche comandi vocali utilizzando l’Assistente Google.

Videocitofono smart: ecco i modelli più interessanti

Sul mercato esistono già svariate soluzioni, più o meno costose e proposte da diversi marchi. Tanti produttori emergenti dalla Cina propongono prodotti di buona qualità ma a prezzi molto aggressivi. Chi invece preferisce l’assistenza post vendita in lingua natale può contare sulle innovazioni proposte dai marchi storici del settore.

Arlo Videocitofono: miglior rapporto qualità/prezzo

Videocitofono smart

Arlo Videocitofono smart è la nostra prima scelta perché, insieme al suo ottimo hardware e ai rapidi tempi di risposta, è l’unico modello che abbiamo testato in grado di distinguere tra persone, animali, veicoli o pacchi. Ciò significa ridurre al minimo anche i falsi allarmi, un problema con molti modelli. Per il rilevamento avanzato e la possibilità di registrare video della durata massima di cinque minuti, è necessario un abbonamento Arlo Smart a 2,79 Euro al mese. Puoi anche scegliere di non fare l’abbonamento; ma secondo noi queste funzionalità in più sono essenziali e il prezzo è giusto (altrimenti sei limitato agli avvisi di movimento / campanello e allo streaming video in diretta).

Arlo registra video nitidi, con una risoluzione di 1536 × 1536 e un ampio angolo di visione di 180 gradi in un formato quadrato; questo fornisce una visione completa verticale e orizzontale di ciò che accade davanti alla tua porta, che si tratti di consegne o la visita di un gatto. Si integra anche con altri dispositivi domestici intelligenti tramite Amazon Alexa e Google Assistant.

Arlo Videocitofono

Ring Video Doorbell 3: migliore senza fili

Perché funziona a batteria, Ring Video Doorbell 3 e Ring Video Doorbell 3 Plus sono perfetti per case o luoghi in cui non c’è alimentazione. Ovviamente questo videocitofoni smart funziona anche col cavo, rendendolo molto versatile

La videocamera da 1080p offre una buona personalizzazione per gli avvisi di movimento, e ha un campo visivo di 160 gradi. Ring Video Doorbell 3 Plus offre anche una funzione chiamata Pre-roll, che ti consente di vedere i quattro secondi di video prima di una registrazione di movimento. Non è efficace quanto le funzionalità simili presenti sui videocitofoni smart Nest Hello e Arlo, ma Ring è l’unico che funziona anche utilizzando la batteria.

Il videocitofono di Ring può essere abbinato a un Ring Chime opzionale (35 Euro) o Ring Chime Pro (59 Euro), se non si ha già un campanello per casa. Chime Pro funge anche da ripetitore Wi-Fi, ottimo se la tua porta d’ingresso è fuori dalla portata del router.

August Home Videocitofono Smart

August’s Doorbell Cam ha una funzione intelligente chiamata HindSense, che include un paio di secondi di video prima che venga rilevato il movimento; il che significa che è più probabile che la telecamera catturi qualcuno mentre si avvicina alla tua porta. Anche se il videocitofono smart di August non ha la risoluzione più alta, il video è abbastanza chiaro da poter vedere i volti delle persone; e ci è piaciuta la luce notturna che si attiva di notte in caso di movimento.

Il bello di August è che assomiglia a un campanello tradizionale, tanto che spesso le persone non lo notano e bussano semplicemente alla porta. Si integra perfettamente con gli eccellenti Smart Lock di August, che a sua volta sono compatibili con Alexa, Siri e Google Assistant.

August Home

Bticino Easy Kit

Bticino non resta a guardare l’evoluzione smart della domotica alla portata di tutti e propone una soluzione interessante. Il Bticino Easy Kit è uno tra i più versatili e dotato di funzioni extra che strizzano l’occhio a chi ama sentirsi iperconnesso. È facilmente installabile in autonomia utilizzando i 2 fili del campanello. Grazie al wi-fi, può essere collegato all’app per gestire le principali funzioni tramite smartphone. Si possono gestire i comandi principali, come l’accensione delle luci o attivare ciclicamente le telecamere per dare un’occhiata all’esterno. L’app dedicata per il controllo da remoto gira su iOS e Android.

Bticino Easy Kit

Eufy Security videocitofono smart 2K

Eufy 2K è un videocitofono smart che registra video di buona qualità, con un campo visivo di 150 gradi. Sebbene sia possibile registrarsi per l’archiviazione cloud (che parte da 30 Euro/anno per 30 giorni di archiviazione), Eufy 2K ha anche uno slot per schede microSD; quindi puoi anche salvare i filmati localmente.

Segnaliamo però che Eufy Security supporta solo un utente (quindi non puoi condividerlo con i membri della famiglia) e ha una limitata interoperabilità smart-home. Ma per quello che costa, non è un cattivo affare.

eufy Security

DoorBird: videocitofono smart criptato

Altro operatore attivo nel settore è DoorBird; anche questo propone un sistema a due fili con connessione wireless alla rete di casa e quindi accesso a tutte le funzioni da smartphone. Si collega alla rete domestica adoperando un sistema di criptaggio molto avanzato, la casa dichiara sia lo stesso che usano le banche. In questo modo offre il vantaggio della sicurezza contro gli attacchi informatici. Come ci si aspetta, si risponde direttamente da smartphone o tablet e il funzionamento è rapido e intuitivo. Ci vede bene e fa anche da sistema di videosorveglianza notturno grazie alle luci Led e all’obiettivo direzionabile.

DoorBird D101S

RemoBell S – Videocitofono WiFi con video HD

RemoBell S è un videocitofono smart economico con funzionalità come: rilevamento del movimento, archiviazione cloud gratuita, supporto per i comandi vocali di Alexa e Google e connessione con altri dispositivi intelligenti tramite IFTTT.

Nessun costo di abbonamento mensile; RemoBell registra e memorizza tutte le attività di movimento per un massimo di 3 giorni tramite archiviazione cloud GRATUITA. A disposizione anche piani a pagamento per lo storaggio dei video.

Remo + RemoBell S

KKmoon

Poca spesa per portarsi a casa il videocitofono KKmoon, anche se non c’è da gridare al miracolo. È  dotato di una fotocamera esterna e un monitor interno a colori da 7 pollici. KKmoon combina le funzioni di citofono bidirezionale, sblocco, sorveglianza in tempo reale, ed è impermeabile e con visione notturna.

KKmoon Kit

Guida all’acquisto e Domande frequenti

Con il mondo intero che sta diventando smart, ora è il turno dell’umile campanello di ottenere il trattamento tecnologico completo. E, sebbene sia ancora un concetto relativamente nuovo, i videocitofoni smart stanno rapidamente diventando un’aggiunta a qualsiasi casa connessa. Quindi, che si tratti di sicurezza o convenienza (o un po’ di entrambe), in questa sezione abbiamo raccolto tutte le info delle quali potresti aver bisogno.

Come abbiamo scelto i videocitofoni smart

  1. Qualità: il tuo nuovo videocitofono starà fuori tutto l’anno, qualunque sia il tempo e la temperatura. Oltre a una struttura esterna durevole, abbiamo esaminato il design generale e la facilità di installazione.
  2. Prestazioni: configurazione, connettività, qualità di immagini e video, compatibilità con smartphone ed esperienza utente; non ci lasciamo sfuggire nulla di ciò che dovresti aspettarti da un videocitofono smart ad alte prestazioni.
  3. Marchio: è un mercato difficile là fuori, con alcuni brand famosi in lizza per il primo posto. Abbiamo elencato i marchi che riteniamo stiano aprendo la strada e che offrono una tecnologia di alta qualità.
  4. Prezzo: quando si tratta di soldi, vogliamo sempre un buon rapporto qualità-prezzo. Non abbiamo esaminato solo il costo iniziale di acquisto del tuo nuovo videocitofono smart, ma anche eventuali costi aggiuntivi per l’installazione e gli abbonamenti necessari.

Caratteristiche da cercare nei campanelli intelligenti

Qualità video

Non vogliamo certo perdere la vista davanti a filmati sgranati sullo smartphone, cercando di capire se è l’uomo UPS o il vicino chiacchierone a suonare; quindi controlla la qualità del video! La maggior parte sono HD a 1080p, che è più che sufficiente per immagini di buona qualità. Alcuni modelli consentono di regolare la qualità in base alla potenza del segnale WIFI se la connettività diventa un problema; e molti offrono anche lo zoom.

Dovrai anche pensare a quanto bene funzionerà il tuo videocitofono smart dopo il tramonto, in mancanza di luce. Quindi essenziale la funzione di visione notturna a LED infrarossi che può fornire fino a 9 metri di video in bianco e nero, mentre alcuni modelli lo offrono anche a colori.

Suggerimento: per gli spazi stretti dell’ingresso, assicurarti di poter avere un buon angolo di visione del tuo visitatore; controlla le specifiche grandangolari del video per assicurarti che sia sufficiente.

Qualità audio

Per il supporto dell’interfono sul tuo campanello intelligente, dovrai assicurarti che abbia un buon microfono e altoparlante che funzioni bene con il tuo smartphone o tablet, in modo da poter avere una conversazione bidirezionale con il tuo visitatore ed essere ascoltato chiaramente. Per supportare la qualità audio bidirezionale, cerca ulteriori funzioni di cancellazione del rumore che attenuano il rumore ambientale come i rumori del traffico e possono ridurre l’eco.

Rilevamento del movimento

Non tutti quelli che suonano alla tua porta sono necessariamente, i benvenuti e il bello dei campanelli intelligenti è che possono funzionare come una mini unità di sorveglianza.

La presenza del sensore di movimento significa che il tuo videocitofono ti avvisa di qualsiasi cosa stia succedendo fuori dalla tua porta. E fa partire la registrazione video, e le notifiche sui dispositivi connessi. Puoi anche attivare lo streaming live da remoto, in modo da poter controllare cosa succede.

Con alcuni modelli è anche possibile impostare le aree per i sensori di movimento, per ridurre la probabilità che un ramo di un albero o un’auto di passaggio diventi un allarme rosso.

Riconoscimento facciale

Non tutti i modelli attualmente offrono il riconoscimento facciale in quanto area ancora in crescita per i campanelli intelligenti, ma può essere una funzione elegante a cui prestare attenzione; anche se c’è da aspettarsi il pagamento di una quota di abbonamento mensile per aggiungerlo al citofono.

Con il riconoscimento facciale, il videocitofono smart può imparare a riconoscere i volti di amici o familiari, e farti sapere che hanno suonato. Google Nest ha introdotto la funzione nel suo modello Hello, utilizzando la tecnologia video cloud e di riconoscimento facciale per consentire agli utenti di riconoscere i visitatori e identificarli automaticamente. Ha anche una tecnologia di apprendimento automatico per analizzare i video e riconoscere il fattorino dal tipo losco. I suoi sensori di movimento possono anche distinguere tra esseri umani e “cose” a per aiutare a ridurre i falsi allarmi. Roba impressionante, e sicuramente sarà solo una questione di tempo prima che gli altri seguano l’esempio.

Dimensioni

A seconda dello spazio che hai vicino alla porta, la scelta di campanelli intelligenti non manca. I modelli più robusti ricordano i citofoni e funzionano bene in uno spazio più ampio, mentre i modelli più piccoli e sottili sono ideali per le piccole porte.

Design

Solo perché non lo guardi tutti i giorni, non significa che il tuo nuovo campanello WIFI non possa essere bello. Come tutti gli altri dispositivi intelligenti, c’è qualcosa di futuristico nell’aspetto dei videocitofoni intelligenti, con linee pulite e un’anticipazione della tecnologia che si trova sotto il cofano. La maggior parte hanno caratteristiche minimali all’esterno, ma tutti devono essere abbastanza robusti da sopportare le intemperie e le continue pressioni.

Caratteristiche

Tutte le funzionalità del videocitofono smart sono accessibili tramite app, che serve anche per impostare il dispositivo, configurare le impostazioni wireless e gli avvisi. Oltre alle funzioni essenziali che ti aspetteresti, come audio bidirezionale, video, visione notturna, sensori di movimento / suono, registrazione e riproduzione, ci sono altri componenti aggiuntivi che potrebbero influenzare la tua decisione finale.

A seconda del modello scelto, puoi ottenere funzionalità extra come visione notturna a colori, proiettori, riconoscimento facciale, live streaming, messaggi pre-registrati, zone di movimento regolabili. Ma prima di entusiasmarti, controlla i pacchetti di abbonamento perché più è potenziato il tuo nuovo videocitofono smart, più probabilmente dovrai pagare ogni mese.

Tipi di campanelli intelligenti

Esistono due modi principali per collegare il citofono smart. Quando scegli il tuo nuovo dispositivo, dovrai decidere se lo vuoi wireless che funzioni a batterie o cablato.

Batteria

Un citofono wireless è più facile da installare in quanto funziona senza batterie (solitamente ricaricabili) e quindi non richiede alcuna conoscenza elettrica; ad eccezione del Ring che ti offre entrambe le opzioni. Finché controlli periodicamente la batteria, far funzionare il videocitofono smart alimentato a batteria dovrebbe essere un gioco da ragazzi. Però, sono un po’ più suscettibili a cadere sotto le dita pesanti di un visitatore; e se utilizzati in aree con inverni eccezionalmente freddi, potrebbero spegnersi quando meno te lo aspetti.

Cablato

La maggior parte dei campanelli intelligenti attualmente richiede il collegamento tramite cavo. Se hai già un campanello elettrico, la maggior parte dei videocitofoni smart è progettata per integrarsi e puoi collegarli utilizzando i connettori esistenti.

Domande Frequenti

Cos’è un videocitofono smart e come funziona?

Un videocitofono smart è fondamentalmente un campanello elettrico connesso a Internet, che avvisa lo smartphone del proprietario di casa quando qualcuno alla porta preme il pulsante. Alcuni campanelli intelligenti possono anche avvisare di movimenti vicino alla porta, utilizzando i sensori integrati. Sono anche un sistema di sicurezza, e ti permettono di vedere e parlare con chiunque sia alla porta tramite il tuo smartphone o tablet, anche quando non sei a casa.
I videocitofoni smart funzionano tramite un’app da scaricare sul tuo dispositivo e inviano un avviso quando qualcuno suona alla porta. Puoi quindi vedere chi suona tramite la fotocamera del telefono e anche parlare con il tuo visitatore, utilizzando gli altoparlanti e il microfono. Alcuni videocitofoni ti consentono anche di aprire la porta da remoto, se sincronizzati con una serratura intelligente; e la maggior parte possono essere associati ai dispositivi smart come Alexa o Google Assistant.
Vengono di solito forniti con un pacchetto di base, ma per più funzioni come l’archiviazione su cloud, la registrazione 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e la riproduzione video, è necessario un abbonamento mensile.

Quali sono i vantaggi dei campanelli intelligenti?

I vantaggi di un videocitofono smart sono, per la maggior parte delle persone, una combinazione di sicurezza e comodità. Se sei impegnato, lontano da casa, attento alla sicurezza o forse solo un po’ pigro, puoi vedere chi è alla porta con una rapida occhiata allo smartphone.
Ma è più di questo, c’è la tranquillità di poter controllare chi è la persona alla porta e persino parlarci prima di aprire. Per una maggiore sicurezza, i modelli di campanello intelligente possono anche fungere da videocamera di sicurezza, registrando i chiamanti e monitorando qualsiasi movimento insolito fuori casa.
Sono anche un ottimo strumento se sei al lavoro o fuori casa.

Come si installa un citofono smart?

Installare un citofono smart dovrebbe essere relativamente semplice, ma dipende dal modello e dal tipo che hai scelto e dal modo in cui sono alimentati. I più veloci e facili da configurare sono quelli che funzionano a batteria o wireless. Opzioni da considerare se non hai una fonte di alimentazione vicino alla porta d’ingresso. Altri sono cablati, quindi potrebbero richiedere l’intervento di un tecnico per l’installazione. Se hai già un campanello elettrico, la maggior parte dei citofoni smart avrà la stessa alimentazione elettrica, quindi puoi utilizzare il cavo e l’alimentatore esistenti.
Dovrai anche controllare la potenza del segnale WIFI nella posizione in cui prevedi di installare il campanello, per assicurarti di averne per farlo funzionare. Inoltre, prima di installare il tuo nuovo citofono intelligente, provare a collegarlo prima al router per verificarne la funzionalità prima di iniziare a fare buchi e passare cavi. Per garantire prestazioni ottimali, dovrai scegliere la giusta posizione del dispositivo, lontano da rami che potrebbero continuare a far scattare il sensore di movimento. Una volta che hai appurato che la connessione WIFI funziona e hai deciso la posizione, presta attenzione all’altezza del campanello; deve essere accessibile ad adulti e bambini e permetterti di avere la migliore vista esterna. Un buon consiglio è controllare che non sia direttamente esposto a una forte luce solare, altrimenti ti ritroverai con immagini indistinte.

I campanelli intelligenti resistono alle intemperie?

Essendo un dispositivo destinato a stare all’aperto, il campanello intelligente è resistente. Dovrebbe essere costruito per affrontare qualunque condizione, anche estrema: alcuni modelli possono gestire variazioni di temperatura da -40 a 122 gradi. Prima di acquistare, controlla i dettagli e le specifiche tecniche per vedere quanto è resistente agli agenti atmosferici.

I videocitofoni smart hanno la visione notturna?

Praticamente tutti i campanelli con telecamera sul mercato hanno la visione notturna come funzione standard, ma controlla i dettagli del prodotto per esserne sicuro. Se la posizione esterna è all’interno o fortemente illuminata, non dovrebbe essere un grosso problema; ma un’opzione di visione notturna è sempre raccomandata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui