giovedì, novembre 15

Xiaomi Mi 6X – Specifiche tecniche

0

Abbiamo parlato proprio l’altro giorno dei rumors che riguardavano lo Xiaomi Mi 6X. Oggi abbiamo invece le informazioni ufficiali di un dispositivo che si appresta ad essere particolarmente interessate. Lo smartphone si rivela essere un ottimo medio gamma, con caratteristiche di un certo livello ed un occhio di riguardo alla fotocamera. L’aspetto che più suscita interrogativi è se il Mi6 X sarà la base del prossimo Xiaomi Mi A2, così come lo Xiaomi Mi5 X lo è stato del Mi A1.

Specifiche Tecniche

  • Processore: Qualcomm Snapdragon 660
  • GPU: Adreno 512
  • Display: 18:9, 5,99″, FHD+ 2160×1080
  • RAM: 4/6GB
  • ROM: 64/128GB, eMMC 5.1, espandibile fino a 128GB con microSD
  • OS: Android 8.1 Oreo, MIUI 9.5 proprietaria
  • Camera Anteriore: 20MP, Sony IMX376, flash LED software
  • Camera Posteriore: Doppia camera posteriore 12MP + 20MP, Flash LED, 12MP f/1,75 Sony IMX486, 20MP f/1,75 Sony IMX376
  • Sim Card: Dual SIM, Dual Stand By
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0LE, GPS + GLONASS, USB C
  • Batteria: 3010mAh, Quick Charge 3.0
  • Altro: Lettore d’impronte, porta infrarossi
  • Dimensioni e Peso: 158,88 × 75,54 × 7,3 mm, 166 gr

Considerazioni

La presenza dello Snapdragon 660 riesce a garantire prestazioni quasi da TOP gamma con un consumo della batteria ottimizzato al massimo. La scelta di questo processore mostra come Xiaomi abbia deciso di non scendere a compromessi per realizzare uno dei migliori medio gamma di quest’anno. Le connessioni sono recenti e in linea con quello che offre il mercato, da far notare l’assenza della banda 20, essendo pensato per il mercato orientale.

Durante la presentazione Xiaomi ha fatto capire quanta attenzione è stata dedicata al comparto fotografico. La doppia camera cambia disposizione, rispetto il modello dello scorso anno, passando in senso verticale. L’intelligenza artificiale viene utilizzata per il riconoscimento delle scene, l’applicazione di filtri ed il miglioramento dei selfie.

 

Il dispositivo ha una buona batteria, soprattutto rapportata ai bassi consumi del processore, per la carica ci si affida alla carica veloce. L’ingresso Jack è assente ed il tutto, audio e carica, passa per la porta USB type C. Fa piacere vedere finalmente l’utilizzo della porta USB type C, d’altro canto l’assenza della porta jack può portare più di una persona a riconsiderare l’acquisto.

Uscita e Prezzo

Le vendite partiranno dal 27 Aprile, ovviamente per il mercato Cinese. Le versioni disponibili sono tre, una configurazione da 4/64GB al prezzo di circa 207€; una da 6/64GB al prezzo di circa 233€; una da 6/128GB al prezzo di circa 259€. I colori disponibili saranno 5 e sono: blu, nero, rosso, oro e oro rosa.

Come già detto, questa versione non nasce per il mercato internazionale, vedi l’assenza della banda 20. Per il resto del mondo molto probabilmente uscirà una versione identica ma equipaggiato con Android One, molto probabilmente lo Xiaomi Mi A2.

Per chi invece volesse un dispositivo già rodato e pronto all’acquisto può sempre virare sull’ottimo Xiaomi Mi A1, disponibile anche su Amazon.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni