mercoledì, novembre 21

Xiaomi Qi Wireless Charger, recensione

0

Il Mi MIX 2S è il primo dispositivo dell’azienda a supportare la ricarica attraverso lo standard Qi wireless. Questo tipo di standard consente al Mi MIX 2S di caricarsi semplicemente posizionandolo sopra la basetta di ricarica wireless compatibili. A tal proposito l’azienda ha prodotto un suo caricatore wireless. Questo caricatore riprende in pieno i valori dell’azienda cinese. Qualità costruttiva, design minimale e ricercato ed un prezzo altamente competitivo.

Confezione

La confezione di colore bianco con la base stampata sulla parte alta della scatola. L’aspetto e la sensazione generale da l’idea di un prodotto di categoria premium. All’interno della confezione è presente la basetta, ce occupa tutto lo spazio disponibile ed è in primo piano. Rimuovendo la basetta è presente un cavo di un metro USB/USB type C.

Il cavo ricorda molto da vicino quelli di Apple, anche se probabilmente in questo caso la resistenza del cavo sembra essere leggermente maggiore.

Specifiche Tecniche

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, come già detto, la basetta è compatibile con lo standard Qi. Supporta input da 5.0V/2.0A e 9.0V/2.0A, riesce a effettuare una ricarica rapida erogando fino a 7,5W.

La parte superiore del pad è fatta in gel di silice, mentre tutto il resto è in plastica, ad eccezione della gomma sotto la base per evitare che scivoli.

Le dimensioni sono piuttosto contenute, con un diametro di 9,4 mm ed uno spessore di 12,44 mm. Consentono di trovargli facilmente posto sul comodino o su di un mobile in cucina. La base di ricarica è dotata di un LED di notifica che si accende di verde quando sta ricaricando un dispositivo appoggiato sopra o lampeggia se ci sono problemi. Cosa molto comoda è il fatto che se non in funzione la luce è spenta.

Il dispositivo riceve alimentazione grazie ad una porta d’ingresso USB Type C. Questo tipo di ingresso consente di ricevere e inviare corrente per eseguire ricariche rapide. Sono inoltre inclusi nei vari circuiti sistemi di sicurezza che bloccano la ricarica e la base in caso di surriscaldamento o sovratensione. Quindi anche dal punto di vista della sicurezza non manca nulla.

Design

Come già detto il pad è totalmente bianco, questo da modo di poterlo mettere facilmente in qualsiasi tipo di arredamento.
La parte superiore in gel di silice ha un ottimo grip sullo smartphone, facendo in modo che questo non scivoli. La parte “negativa” è che questo tipo di materiale si sporca molto facilmente.

Dal punto di vista dell’estetica ci troviamo di fronte ad un elemento di design, fatto per essere anche bello alla vista. Totalmente circolare presenta solo nella parte centrale un ingresso per un cavo USB Type C che scompare totalmente all’ingresso, lasciando solo la parte bianca del cavo.

La parte inferiore porta alcune specifiche tecniche ed una zona circolare di gomma per far si che il pad stesso non si muova per piccoli movimenti che potrebbero capitare durante l’uso quotidiano.

Considerazioni

Se si osserva il mercato attuale ci sono centinaia di basi di ricarica wireless disponibili.
Il mercato sarà sempre più competitivo e ci saranno sempre più dispositivi compatibili con questo standard. Guardando i grandi, come Belkin e Mophie, i prezzi salgono vertiginosamente, giustificato da una ottima qualità costruttiva.

Se dovessimo però  paragonare la base wireless Xiaomi a quelle dei brand appena citati ci troveremo di fronte a caratteristiche tecniche identiche e stessa qualità  costruttiva, senza parlare di estetica che è un qualcosa di fortemente soggettivo.
La base Xiaomi viene venduta in Cina ad un prezzo di circa 13 euro, attualmente i negozi online la vendono ad un prezzo che si avvicina ai 30€, un prezzo doppio ma comunque ancora accettabile. Fortunatamente spesso capitano occasioni che consentono di acquistarla a prezzi estremamente convenienti. Mai come questa volta ci sentiamo id consigliarvi senza alcun problema questa base che ha soddisfatto le più rosee aspettative.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni