lunedì, dicembre 17

Yi Outdoor Camera 1080, videocamera di sicurezza da esterno. Recensione

0

YI Technology, sussidiaria di Xiaomi, produce una serie di camere, di sicurezza, d’azione o da macchina. Sono prodotti contraddistinti da un prezzo accessibile ma con caratteristiche e qualità elevate. Le camere dedicate alla sicurezza sono tante ed hanno design e caratteristiche differenti. Tra le varie camere c’è ne è una particolarmente interessante, parliamo della Yi Outdoor Camera 1080. Una videocamera da esterni con app dedicata, resistenza alle intemperie, visione notturna e doppia via di comunicazione.
Una camera la cui facilità d’installazione è disarmante.

Confezione

La confezione di colore bianca presenta l’immagine stampata nella parte frontale, le caratteristiche nella parte posteriore e le specifiche nella parte inferiore. Il cartone è di buona fattura e fatto in modo che la confeziona si estragga di lato, forse poco protetta da eventuali urti, ma ben incastrata sia la camera che gli accessori.

Nella confezione è presente la camera con la base, una presa da parete con attacco USB, un giravite, 10 viti da muro con i fisher, 8 ferma cavi e  il manuale d’istruzioni. Il cavo non è presente poiché la camera ha il cavo che esce direttamente dal corpo, questo per poter mantenere la resistenza alle intemperie. Il cavo è però molto lungo, 3 metri.

Specifiche Tecniche

Risoluzione Immmagine1920x1080
Angolo di visione110°
Certificazione EsternoIP65
AudioAudio bidirezionale, microfono e altoparlante integrato
Visione NotturnaLED a infrarossi, passaggio automatico IRCUT
Slot microSDSlot microSD presente
Output5V 1A, presa da muro compresa
Rilevamento movimentoPresente con possibilità di selezionare aree d'interesse
Lunghezza cavoCavo incorporato, lunghezza 3 metri
Compatibilità ApplicazioneApplicazione disponibile su Android (4.1 o superiore), iOS (8.0 o superiore)

La camera ha una buona risoluzione in FullHD con un grandangolare con angolo di visione di 110° sufficienti a riprendere un’intera stanza senza problemi.
Queste caratteristiche sono però comuni a molte camera, quello che rende questa camera veramente interessante è la sua certificazione IP65.

Per chi non lo sapesse la certificazione IP indica la “Internal Protection”, il primo numero, il 6 per la Yi Outdoor Camera, indica il grado di protezione massima alla polvere e alla sabbia. Il secondo numero, il 5 per questa camera di sicurezza, indica un grado di resistere a getti d’acqua.
Con questo tipo di certificazione la camera può tranquillamente resistere alla pioggia.

La visione notturna consente di eseguire registrazioni anche in completa assenza di luce, possibile grazie ai LED ad infrarossi di cui la camera è dotata. Questo ci consente di poterla posizionare dove preferiamo senza curarci di tenere sempre una luce accesa che illumini la stanza.

La camera è dotata di un microfono e di un altoparlante, dando la possibilità di poter sentire i suoni nella stanza e di poter inviare il suono. Questo è  reso possibile dalla app di controllo della videocamera. L’applicazione è disponibile per Android ed iOS.

La camera consente di eseguire anche delle registrazioni in locale salvate su microSD.
In questo modo potremo visionare successivamente tutte le registrazioni. La camera ad ogni modo può eseguire la registrazione solo dei momenti in cui rileva movimento. In questo modo non andremo ad occupare inutilmente memoria.
Se fossimo invece interessati a salvataggi in remoto potremo decidere di sottoscrivere uno dei piani abbonamento del Cloud Yi. Effettuando un pagamento mensile o annuale potremo eseguire un salvataggio continuo sul cloud. Così che anche si dovesse rompere la cam, i video risultano salvati sul cloud.

Design

La camera è totalmente bianca e di plastica di ottima fattura. Risulta quindi costruita per resistere alle intemperie. Solo nella parte frontale è totalmente nera, questo per inserire in maniera invisibile i led infrarossi per la visione notturna e per l’obiettivo della camera.

La camera si fissa al muro grazie ad un supporto regolabile. Questo sistema a vite consente di poter regolare l’angolo di visione della camera.
Una volta fissato in posizione si potrà poi avvitare dietro la camera e sceglierne l’angolo.

Come si può notare dalla foto, il supporto al muro presenta 4 fori alla base. Questi fori consentono di eseguire un fissaggio al muro con le viti, uscite nel kit. Come consiglio personale posso dirvi che la camera non risulta particolarmente pesante e che già due fori la fissano al muro.

Una volta avvitata la camera assicuriamoci di posizionarla in modo che riprenda quanto più possibile la stanza. Avvitiamo per bene il tutto e colleghiamola alla corrente.

Nella parte inferiore della camera è presente l’attacco del cavo, i fori dell’altoparlante e lo sportellino microSD. In quello sportellino vi è l’ingresso della microSD ed il tasto reset. Se infatti sbagliassimo qualcosa nella configurazione o se volessimo cambiare rete WiFi dove collegarla dovremo resettarla. Bisognerà quindi aprire il vano svitando le due viti e premere il tasto presente.

Una volta montata la camera risulta molto carina e di bell’aspetto. Certo non si può dire che risulti invisibile ma è una camera da esterni, quindi posizionata in posti non facilmente raggiungibili.

Utilizzo

Il software di gestione della camera è davvero semplice ed intuitivo.
Una volta registrata la cam avremo una serie di funzioni davvero interessanti.

Potremo eseguire un ascolto da remoto di cosa sta avvenendo in quel momento. Allo stesso tempo potremo inviare audio che verrà riprodotto dall’altoparlante. Il microfono non sembra avere una grande qualità. Anche in momenti di assoluto silenzio si sente sempre un leggero ronzio di sottofondo. L’altoparlante risulta leggermente rumoroso, si capisce però cosa si dice.

Dalla app potremo eseguire registrazioni e scatti fotografici. Potremo poi tornare “indietro nel tempo” andando a vedere tutte le registrazioni archiviate o di tutti i rilevamenti di movimento ordinati per  giorno ed ora.

Nelle impostazioni si potrà poi accendere o spegnere la camera, accendere o spegnere la luce di stato, ruotare l’immagine di 180°, correggere la distorsione delle lenti ed abilitare o meno la visione notturna automatica.

Una voce a parte ci consentirà di abilitare le impostazioni di rilevamento, così da ricevere notifiche. Una volta abilitata l’opzione potremo anche scegliere di abilitare il controllo di movimento in un area specifica. In pratica, nell’area di registrazione della camera potremo selezionare solo delle zone “sensibili”. Questo può essere utile per posti con un solo ingresso, così che ciò che avviene in tutta la stanza non ci verrà notificato.
Possiamo infine definire la sensibilità di notifica tra alta media e bassa. In questo modo potremo decidere se far registrare o meno movimenti lenti. C’è anche la possibilità di poter definire un orario di avviso. Se ad esempio siamo in casa tutto il giorno e sappiamo che durante la notte non ci saranno movimenti imposteremo l’allarme solo da un certo orario in poi.

Per una sicurezza maggiore la camera ha la possibilità di impostare un pin per poter accedere alla visione della ripresa. Comodo se anche altre persone potrebbero utilizzare il nostro smartphone e quindi aprire la camera.

La videocamera ha una risoluzione in FullHD. La qualità d’immagine non è eccelsa e soffre leggermente nelle zone più luminose. La camera distorce molto l’immagine ed il mio consiglio è quello di regolare leggermente la distorsione attraverso l’app.

Conclusioni

Il prezzo rende questa camera davvero interessante anche se allo stato attuale non è difficile trovare altre camere da esterno ad un prezzo simile alla Yi Outdoor.
La Yi Outdoor camera è però una videocamera che funziona in maniera standalone e senza compromessi. La si estrae dalla confezione, si avvita al muro e si collega in corrente ed è pronta. La facilità è disarmante, per collegarla all’applicazione ci vogliono circa 5 min al massimo. La potenza del WiFI è molto buone e riesce a collegarsi a modem posizionati anche dentro casa senza alcun problema.

Peccato che il cavo non sia possibile estrarlo, in questo modo se dovesse danneggiarsi o se volessimo utilizzare un cavo più lungo o di colore diverso non ci sarà possibile sostituirlo. Le notifiche funzionano bene anche se in alcuni casi vi è uno scarto di circa 15 secondi tra il movimento e la reale notifica sullo smartphone. Voglio solo far notare come ci sia ogni tanto un problema che non consente di collegarsi da remoto alla camera sotto rete cellulare. In pratica se si è connessi ad una rete WiFi la camera viene caricata e si può visionare l’immagine, se si è sotto rete cellulare (anche in LTE) la camera non viene mai caricata. Sarà comunque possibile vedere le registrazioni dei movimenti rilevati.

78%
78%
La migliore sotto i 100€

Forse allo stato attuale non vi sono competitor interessanti in questa fascia di prezzo e a queste caratteristiche.

  • Confezione
    8
  • Specifiche Tecniche
    7.5
  • Design
    8
  • Utilizzo
    7.8
Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni