Accendiamo automaticamente la luce una volta a casa usando IFTTT

0

Possiamo fare in modo che qualche evento “smart” avvenga al nostro arrivo, come ad esempio l’accendersi di una luce. Immaginiamo di arrivare a casa, di sera dopo una giornata intensa e trovare tutte le luci spente. Dobbiamo premere l’interruttore, magari abbiamo anche le mani impegnate, per riuscire a vedere qualcosa. Potrebbe essere davvero utile una luce che si accenda da sola al nostro arrivo. Come fare e quanto ci costa? in realtà la cosa è davvero semplice e si risolve con il semplice acquisto di una lampadina smart Yeelight o Philips. Per la guida di oggi utilizzeremo Yeelight, per ridurre i costi al minimo, se doveste già avere un set Philips o una Lampadina Yeelight, avete già tutto. Vediamo insieme come fare e che passaggi ci sono da fare.

Configurazione

Abbiamo già visto diverse guide di IFTTT e delle possibili funzioni da abbinare alle lampadine o Google Home etc. Vediamo oggi come fare in modo che quando il nostro dispositivo Android (questa guida non funziona per iPhone) si collega alla nostra rete WiFi si accenda in automatico la nostra lampadina Yeelight.

Per chi non conoscesse il servizio IFTTT consiglio di dare uno sguardo alla nostra guida generale.

IFTTT – Guida pratica all’automazione

Nel caso non lo avesse già fatto, scaricate l’applicazione di IFTTT su smartphone, renderà la creazione dei trigger molto più semplice e pratica.

IFTTT
IFTTT
Developer: IFTTT
Price: Free
IFTTT
IFTTT
Developer: IFTTT
Price: Free

Una volta inserita la nostra user e password premiamo sul tasto + posto in alto a destra.

A questo punto ci verrà richiesto quale sarà il trigger o l’innesco che darà il via all’azione.

Premiamo quindi sul “this” per scegliere cosa deve avvenire per far si che la luce si accenda.

Cerchiamo il servizio “Android Device” nel campo di ricerca. Come potete vedere voi stessi, i servizi sono tantissimi e se vi dovesse servire ne potrete selezionare uno diverso, continuando a seguire la guida per la seconda parte.

In questa sezione dovremo specificare cosa deve avvenire nello specifico. Ci sono tantissime voci, dal collegamento ad una rete WiFi o Bluetooth qualsiasi (ed in futuro vedremo come queste voci potrebbero interessarci) alla disconnessione da queste reti. Nel nostro caso scegliamo il collegamento ad una specifica rete WiFi, quella di casa nostra ovviamente.

Scriviamo quindi il nome esatto della nostra rete WiFi. Se non sapete dove trovarla basta andare nelle impostazioni WiFi del nostro dispositivo e leggere il nome della rete dove siamo collegati (a patto di essere a casa). Premiamo su “Create trigger” per salvare la prima parte dell’azione.

Una volta scelto il quando avviene cosa, dobbiamo dire cosa succede. Premiamo quindi su “that” e proseguiamo.

Allo stesso modo del primo passaggio, cerchiamo l’applet Yeelight, o Philips per chi volesse utilizzare qualcosa di diverso o le avesse già.

Per questa guida sceglieremo Toggle lights on/off, ovviamente scegliete quella che più vi interessa. Con la voce scelta da noi la luce potrà essere accesa o spenta.

Decidiamo quale delle nostre luci deve accendersi e selezioniamo la voce “on” in modo da farla accendere. Salviamo premendo su “Create action”, in questo modo l’azione sarà attiva e salvata.

Conclusioni

Ora ogni volta che torneremo a casa la luce yeelight si accenderà quando ci collegheremo alla nostra rete di casa. Ovviamente assicuratevi che la rete sia accessibile da fuori casa altrimenti funzionerà solo una volta arrivati vicino il modem. Nel caso non fosse possibile collegarsi alla rete WiFi da poco fuori casa si potrà utilizzare in alternativa l’applet “location”, consiglio quello della wifi perché è più precisa e riduce il raggio d’azione.

Questa è solo una di tante, tantissime possibili combinazioni. Noi  vi mostreremo di volta in volta quelle che riteniamo più interessanti e che magari potrebbero interessarvi. Se nello spulciare il sito doveste trovare qualche combinazione interessante vi consigliamo di condividerle, le più interessanti verranno inserite nelle nostre guide per aiutare la comunità a rendere delle azioni giornaliere più semplici e automatiche.

Come sempre, per qualsiasi dubbio o perplessità  vi consigliamo di scrivere nel box dei commenti, risponderemo quanto prima.

Share.