Come utilizzare le Xiaomi Air 2: istruzioni & aggiornamento

6

Anche Xiaomi sta cavalcando l’onda delle cuffie true wireless creando vari design con varie caratteristiche. Le Xiaomi AirDots, ad esempio, hanno avuto il successo che meritano ma Xiaomi di certo non si ferma qui. Infatti Xiaomi ha presentato le Xiaomi Air 2, una coppia di cuffie true wireless con la stina stile AirPods. Purtroppo non esiste ancora la versione globale ma possiamo già acquistarle dai vari store. Leggendo un po’ in giro parecchi utenti sono titubanti ad acquistare queste Xiaomi Air 2. In molti si chiedono come utilizzarle essendo una versione non globale, come aggiornare queste Xiaomi Air 2 e come utilizzare l’applicazione in cinese Mi AI per queste Xiaomi Air 2. Niente paura, oggi ti spiego come fare, è un gioco da ragazzi!

Specifiche Xiaomi Air 2

Prima di passare a come utilizzare le Xiaomi Air 2, vediamo un po’ come sono fatte e cosa possono fare.

Design e Caratteristiche

Le Xiaomi Air 2 sono state create sulla scia delle AirPods ma il design non ha niente a che fare con loro. Infatti le Xiaomi Air 2 sono più grossolane sia per quanto riguarda la stina che la capsula. Il modello è un non in ear, in plastica resistente e di colore bianco. Queste Air 2 sono dotate di doppio microfono per la riduzione del rumore e di un sensore di prossimità che permette di stoppare la musica quando togliamo le cuffie e di farla ripartire quando le indossiamo nuovamente. Le cuffie hanno una batteria integrata che ci permette di utilizzarle per circa 3 ore. Si collegano tramite Bluetooth 5.0 e sfruttano il codec LHDC per sopperire al problema della latenza.

Il box, invece, è piccolo e quindi comodo da portare con sé. Con le cuffie all’interno pesa 50gr ed è privo di ricarica wireless. Ha la porta usb type-c per la ricarica sul retro, un led sul davanti e un tastino per l’abbinamento sul lato. Lo sportellino è magnetico e al suo interno ha i pin magnetici che tengono ben saldi gli auricolari quando sono all’interno. Il box ha una batteria integrata che si ricarica in un’ora e a sua volta ricarica le cuffie per ben altri 2 utilizzi.

Cosa possono fare le Xiaomi Air 2

Dopo aver visto come sono fatte di certo dobbiamo capire anche cosa possiamo fare con queste cuffie true wireless Xiaomi Air 2.

Con le Xiaomi Air 2 possiamo:

  • ascoltare musica
  • effettuare chiamate
  • interagire con l’assistente vocale

Il tutto senza toccare lo smartphone ma utilizzando due tap sulla cuffia stessa. Ma andiamo per ordine, capiamo come utilizzarle per gradi.

Collegare le Xiaomi Air 2 allo smartphone

La prima cosa da fare è stabilire il collegamento tra le Xiaomi Air 2 e lo smartphone. Il collegamento può essere effettuato con qualsiasi smartphone sia Android che Apple.

  • Aprire il bluetooth dello smartphone
  • Tenere premuto il pulsante sul lato del box, il led lampeggia
  • Cercare tra i dispositivi disponibili bluetooth “Mi True Wireless Earphones 2”
  • Cliccare sulla voce “Mi True Wireless Earphones 2”
  • Flaggare “consenti l’accesso ai tuoi contatti” e cliccare su “Accoppia”

Vedremo subito stabilita la connessione tra le cuffie e lo smartphone. Adesso possiamo iniziare ad utilizzare le cuffie. Una volta indossate sentiremo un piccolo suono su entrambe le cuffie.

Nel menù del bluetooth dello smartphone possiamo vedere lo stato della batteria delle cuffie.

Ovviamente questa operazione va fatta una sola volta. Dopo basterà aprire il bluetooth dello smartphone e il coperchio delle cuffie, la connessione è automatica e immediata. L’audio invece partirà una volta estratte le cuffie. Riposte le cuffie in carica nel box e chiuso il coperchio si scollegano dallo smartphone.

Attenzione
1. Le Xiaomi Air 2 NON si collegano a due smartphone contemporaneamente.

2. Puoi utilizzare anche una sola cuffia in quanto entrambe sono dotate di microfono ma le funzioni con i tap saranno quelle della cuffia indossata (se indossi la destra e il tap dell’assistente vocale è sulla sinistra non lo puoi utilizzare).

3. Puoi collegare le cuffie allo smartphone anche dall’applicazione Mi Ai. Una volta dentro, basterà tenere premuto il pulsante laterale della custodia delle cuffie, inizierà il collegamento. Non sempre funziona. Consigliamo il collegamento precedente in quanto l’applicazione ci serve poco o niente.

Come utilizzare le Xiaomi Air 2

Una volta indossate, come ti abbiamo già anticipato, le Xiaomi Air 2 funzionano attraverso due tap sulla cuffia.

I tap si possono personalizzare attraverso l’app Xiao Ai Lite (al momento tutta in cinese) e vediamo dopo come fare passo per passo. Al momento dell’arrivo, senza settaggi e aggiornamenti, le Xiaomi Air 2 hanno i tap preimpostati che io personalmente ho lasciato.

Cuffia Destra:

  • due tap play/pausa per la musica
  • due tap rispondi/termina una chiamata

Cuffia Sinistra:

  • due tap assistente vocale
  • due tap rispondi/termina chiamata

Purtroppo per adesso possiamo usufruire solamente di queste poche funzioni. L’unica impostazione che si può sostituire dall’app è mandare avanti/indietro la traccia audio. Speriamo in aggiornamenti futuri.

Applicazione Xiao Ai Lite per le Xiaomi Air 2

L’applicazione dedicata per le Xiaomi Air 2 è Xiao Ai Lite. Tramite questa applicazione è possibile settare i tap delle cuffie e aggiornare il firmware. L’applicazione è in cinese ma è molto intuitiva, cercherò di spiegarti tutto al meglio, niente paura.

Come scaricare l’applicazione dedicata per le Xiaomi Air 2

L’applicazione potete scaricarla scansionando il QR code presente sul libretto e sulla scatola o scansioando direttamente questo codice QR:

Se invece non hai uno scanner per scansionare il QR code, puoi scaricare l’applicazione cliccando direttamente qui. Il download parte in automatico.

Come utilizzare l’applicazione Mi AI in cinese

Una volta scaricata l’applicazione non ci resta che aprirla. Aprendola ci appare un pop-up dei termini e delle condizioni. Per farla funzionare al meglio dobbiamo accettare. Quindi clicchiamo su “Agree”.

Adesso dobbiamo dare tutti i consensi all’app cliccando “consenti” per tutte le volte che ci appare.

L’applicazione a questo punto ci chiede se vogliamo impostare l’apertura dell’applicazione premendo il pulsante di accensione. Qui dobbiamo spostare il pallino verso sinistra per disattivare questa opzione in quanto a noi l’applicazione non serve e premere sul riquadro blu.

Adesso l’applicazione ci segnala che il supporto è soltanto in cinese. Premiamo su ”ok”.

Arriviamo ad una schermata iniziale dove possiamo tranquillamente cliccare su “Skip” in alto a destra.

Ci troviamo adesso sulla schermata principale. Collegate le cuffie, dovrebbero apparire l’immagine in alto. Se così non fosse, basta cliccare sull’omino grigio in alto a destra.

Entriamo cosi nel nostro profilo. Vedremo le cuffie nei dispositivi bluetooth. Basterà cliccare sull’immagine. Se così non fosse, da questa schermata clicchiamo in alto a destra sulla rotellina delle impostazioni.

Qui troviamo le impostazione dell’applicazione. Clicchiamo su “Bluetooth device” per trovare le nostre Xiaomi Air 2.

Qui ci appaiono le cuffie collegate, possiamo riconoscerle dall’immagine. Possiamo anche vedere se ci sono aggiornamenti firmware. Noi al primo accesso ne abbiamo trovato uno.

Se è disponibile un aggiornamento come nel nostro caso, appare subito un pop-up con la versione del firmware scritta a numeri. Per procedere basterà cliccare su “UPGRADE”.

Inizierà così l’aggiornamento all’ultima versione. Noteremo la percentuale che deve arrivare al 100% per terminare il download.

Dopo l’aggiornamento le cuffie si scollegano dal bluetooth per riavviarsi. Basterà chiudere e riaprire il coperchio per ristabilire la connessione.

Come impostare le Xiaomi Mi Air 2 dall’app

Come abbiamo detto prima, cliccando sull’immagine delle cuffie entreremo nel menù per impostarle. Da qui possiamo gestire i due tocchi, controllare lo stato delle cuffie, trovare la guida, il manuale ed effettuare l’aggiornamento.

Per impostare i due tocchi dobbiamo cliccare sulla seconda voce della schermata iniziale (impostazione cuffie). Da qui possiamo impostare i due tocchi della cuffia destra e sinistra con:

  • Brano precedente
  • Brano successivo
  • Riproduci/Pausa
  • Assistente vocale

Di default, non appena arrivate, le nostre cuffie erano impostate come volevamo. Ovvero Riproduci/ Pausa toccando la cuffia destra e Richiamo dell’assistente vocale sulla cuffia sinistra. Ancora le impostazioni sono poche, l’azienda ne promette altre con gli aggiornamenti futuri.

Come aggiornare le Xiaomi Air 2

Comprando le Xiaomi Air 2 in versione non internazionale siamo consapevoli delle scritte in cinese e anche di eventuali bug o limitazioni. Abbiamo letto in giro di problemi legati agli aggiornamenti. Noi per fortuna non abbiamo avuto nessun tipo di problema aggiornando all’ultima versione di firmware. È un mese e le cuffie funzionano ancora perfettamente.

Se è presente un aggiornamento, troveremo una scritta in rosso di fianco la versione del firmware nelle impostazioni dell’applicazione.

Per effettuare l’aggiornamento delle cuffie la prima cosa da fare è tenere le cuffie nella custodia con il coperchio aperto. Dopodiché basterà cliccare sulla scritta in cinese in rosso e partirà il download della nuova versione. Come abbiamo già detto, dopo l’aggiornamento le cuffie si scollegano dal bluetooth per riavviarsi. Basterà chiudere e riaprire il coperchio per ristabilire la connessione.

Dove comprare le Xiaomi Air 2

Prima di dirti dove puoi acquistare le Xiaomi Air 2, ti ricordiamo la sezione sottostante per qualsiasi tipo di domande o dubbi, saremo felici di darti una mano rispondendo nel più breve tempo possibile. Adesso non ci resta che dirti dove puoi comprare Xiaomi Air 2. Puoi farlo su GearBest direttamente da qui:

È disponibile un coupon attualmente valido per scontare queste Xiaomi Air 2 a 48.75 euro:

GBMITWAIR3

Share.

6 commenti

  1. Avatar

    Quindi se seguo la vostra procedura per l’aggiornamento, non dovrei incorrere nel pericolo di aver problemi come si vocifera in giro?
    Perché non vorrei trovarmi nella situazione di avere una cuffia non funzionante e quindi dover star ad aspettare mesi per avere il reso da gearbest

    • Avatar

      Ciao Davide. Purtroppo la sicurezza non posso dartela! Quando compriamo prodotti non internazionali e non ancora sviluppati bene purtroppo possiamo riscontrare questi piccoli problemi. Posso solo dirti che ho personalmente aggiornato le cuffie al firmware 2.7.1.0 e funzionano alla grande entrambe anche con dei miglioramenti rispetto a quello precedente. Tienimi aggiornata e speriamo bene 🙂

  2. Avatar

    Sto cercando di convincermi a farlo ahaha! Invece ho anche letto che è in arrivo un nuovo aggiornamento che supera il 2.7.1. sai niente a riguardo?

    • Avatar

      Purtroppo non so ancora nulla riguardo eventuali aggiornamenti. Attendiamo 🙂 In ogni caso se decidi, facci sapere come va a finire 🙂

  3. Avatar

    Buonasera cuffie arrivate oggi pomeriggio associate subito al telefono MI 9T Pro e installata applicazione MI AI verificato firmware esistente 2.6.2 e aggiornato immediatamente al 2.7.1 il tutto in 5 minuti grazie a questa fantastica guida che dire il suono è decisamente migliorato….un po’ di paura l’ho pure avuta ho chiuso le cuffie al 100% anziché aspettare la disconnessione del Bluetooth mi è tornata la schermata con il vecchio firmware ho ripetuto l’upgrade al 6% le cuffie si sono scollegate e ricollegate da sole mostrando il nuovo firmware provate subito tutto ok si sentono veramente bene e per me che sono un fissato pure ad volume molto alto……sarà l’accoppiata Xiaomi? Grazie mille per la guida specialmente con il “cinese”

    • Avatar

      Ciao Roberto 🙂 Felicissima di averti aiutato! Si, mi sto trovando veramente bene anche io con queste cuffie. E fortunatamente funzionano anche dopo l’aggiornamento 🙂 Continua a seguirci! Buona giornata!

Rispondi