Come configurare la videocamera Xiaomi Dafang 1080p

44

Abbiamo visto nell’articolo precedente la recensione della Xiaomi Dafang. Abbiamo visto come per il prezzo d’acquisto risulta essere un best buy, soprattutto in occasione di offerte e promozioni. Oggi andiamo a vedere invece come si configura, così da aiutare tutti quelli poco pratici in queste procedure.

Installazione

Bisognerà innanzitutto collegare il cavo microUSB/USB, fornito nella confezione, con la porta posta nella parta bassa sulla base rotonda. Colleghiamo poi la porta USB del cavo nella presa (vi ricordo che la presa da muro USB fornita non avrà l’attacco italiano). Una volta fatto ciò non ci resterà che premere il tasto Setup posto nella parte inferiore della videocamera.

Come si può notare dalla prima freccia in alto, in quella fessura sarà possibile inserire una scheda micro USB. In questo modo si avrà la possibilità di salvare le registrazioni effettuate dalla camera. La seconda freccia fa riferimento al tasto SETUP. Una volta collegata in corrente, dovremo tenere premuto il tasto SETUP fino a sentire delle frasi (in cinese) di inizio configurazione.

Applicazione

Effettuata l’installazione della videocamera dovremo configurare la nostra applicazione. Se non l’avessimo già fatto, scarichiamo l’applicazione della Xiaomi “Mi Home”.

L’applicazione è disponibile per iOS e Android ed è scaricabile gratuitamente. Una volta scaricata, creiamo un account o inseriamo le nostre credenziali.

Una volta effettuato l’accesso nella app noteremo come è ben fatta e graficamente carina. Sul lato sinistro troviamo le stanze della nostra casa. Qui infatti potremo inserire per ogni stanza i nostri prodotti di domotica. Per configurare la Xiaomi Dafang dobbiamo assicurarci che il server di riferimento sia quello cinese. Dirigiamoci quindi su “Profile” nell’angolo basso a destra.

Una volta entrati nel nostro profilo, dirigiamoci su Settings.

Se il server è Mainland non dovremo fare altro. Se invece dovessimo trovare un’altro server di riferimento, clicchiamo sul nome del server.

Selezioniamo quindi Mainland tra i vari server disponibili. Non fate caso ai server che vengono raccomandati. Se dovessimo scegliere gli altri server non avremo possibilità di aggiungere la videocamera dafang.

Ritorniamo quindi sulla pagina principale e selezioniamo il tasto + nell’angolo alto a destra.

Noteremo una grande lista di dispositivi configurabili con questa app. Scorriamo verso il basso e cerchiamo l’immagine della Xiaomi Dafang. Selezioniamola e iniziamo la configurazione vera e propria.

Come ci illustra l’immagine in alto, alziamo la dafang e premiamo sul tasto Setup fino a che non sentiamo una voce. Una volta sentita la voce poggiamo pure la camera e premiamo sulla spunta di conferma. Selezioniamo “Next” e andiamo avanti.

La schermata successiva ci informerà che la rete a 5Ghz non è supportata. Inseriamo quindi la password del nostro modem, nel caso non fosse quello mostrato scorriamo la lista dal menu a tendina di lato. Una volta inserire la password clicchiamo sul tasto “Next”. La configurazione è praticamente terminata. Infatti lo step successivo mostrerà un QR code da mostrare alla videocamera. Teniamo quindi lo schermo del nostro smartphone a circa 20 cm dall’obiettivo. Questa operazione può portarvi via un po’ di tempo poiché non sempre è semplice far leggere il codice alla videocamera. Se siamo stati bravi sentiremo che la camera dirà una frase di conferma. A questo punto il nostro dispositivo comincerà ad eseguire il collegamento con la camera. Una volta conclusa al 100% la configurazione, troveremo la camera disponibile tra i nostri dispositivi.

Nel caso in cui la procedura dovesse fallire per più volte, il mio consiglio è quello di collegare la camera in corrente e tenere premuto il tasto Setup per circa 30 secondi. La camera durante questa procedura emetterà dei leggeri bip meccanici. Dopo circa 30 secondi la camera si sarà completamente resettata e potrete ricominciare a configurarla daccapo. Dopo la configurazione assicuratevi di eseguire l’aggiornamento della camera all’ultima versione disponibile.

Vi lasciamo ad un video che mostra la camera durante l’utilizzo.

Come sempre utilizzate il box dei commenti in basso in caso di dubbi o richieste.

 

 

About Author

44 commenti

  1. grazie mille per la guida.
    volevo chiedere due cose:
    1) come si esegue l’aggiornamento della camera
    2) è necessaria l’app o c’è un sito internet dal quale si può, stando al computer, seguire ciò che riprende la camera?

    • Ciao, l’aggiornamento della camera si esegue dall’applicazione stessa. Basta entrare nella scheda della camera e poi in impostazioni. Con l’ultimo update ora le voci sono in inglese, quindi più semplice poter gestire questa camera.
      L’applicazione è necessaria, altrimenti non puoi vedere e controllarla a distanza. Per il sito internet potrebbero esserci delle guide a riguardo su internet con modifiche da fare al firmware. Onestamente uso l’app senza riscontrare nessun tipo di problema.

      • Grazie GIM
        appena installata e upgradata all’ultimo firmware disponibile
        molto bella ma lo streaming funziona finchè sono sotto la stessa wifi, appena vado sotto 4G, crolla a max 20KB/s e spesso a 0. Lo streaming è già impostato in modalità “LOW”, c’è altro modo per migliorare? altrimenti è come non averla…

        • Ciao, sei poi riuscito ad ottenere prestazioni decenti da 4g?

          Il prezzo è davvero irrisorio ma, come dici te, se da remoto non va… Poco ci faccio!

        • Guarda in passato (nei mesi scorsi) ho avuto anche io qualche problema di questo tipo. Lo streaming diretto funzionava solo da rete wifi, credo che con qualche aggiornamento abbiano risolto (notavo lo stesso problema su altre camere Xiaomi). In questo periodo senza alcun tipo di problema riesco a vedere lo streaming in diretta. Questo a patto di avere una buona connessione anche a casa di upload e che il modem non sia troppo distante. Se hai questi problemi ti consiglio un ripetitore wifi economico come quello Xiaomi

  2. Ciao, non riesco a configurarla, quando devo aggiungere il device mi propone sei famiglie ma non quella mostrata della Xiaomi Dafang, ho provato a cercarla in tutti i modi ma non ci sono riuscita.

  3. ciao
    dopo una giornata sono riuscito a configurarla grazie alla vostra guida, mettevo come server europa invece di mainland, adesso escono geroglifici in cinese ma la camera è ok
    grazie
    franco

  4. Installata e configurata… non riesco a mettere tutto in inglese e molto è in coreano (o chissà cosa…): voi siete riusciti?

    • Guarda mi sembra strano. L’unica cosa che mi viene in mente e che hai lasciato l’applicazione in cinese. Ad ogni modo andando a cliccare in basso a destra (l’icona a forma di omino che indica il tuo profilo) c’è l’icona a forma d’ingranaggio (la quarta riga contando dall’alto). Entrando nelle impostazioni, (puoi seguire la guida in alto per arrivare fino a questo punto) troverai nella parte bassa (la voce sotto a quella del server in uso) troverai una voce che indica il linguaggio dell’app. Selezionalo e scegli inglese. Se non trovassi quella voce (il menu potrebbe cambiare) entra nei vari menu fino a che non ne trovi uno che presenta la scritta English.

      • Ciao,
        ho cercato in giro ed è “normale” che sia un po’ in inglese e un po’ cinese (dalla prima schermata il menu bluetooth è cinese mentre il resto inglese).
        La situazione è migliorata forzando la lingua ad English (con lingua Automatica era 50/50 ora direi 90/10).

        • Probabilmente è così con alcune versioni Android. Personalmente su iOS ho tutte le voci in inglese. Forse giusto una frase in cinese, diciamo un buon 99%

    • sei sicuro di trovarti almeno per la configurazione vicino al modem? Durante la configurazione il dispositivo si deve trovare vicino allo smartphone e al modem (almeno nella stessa stanza)

      • Vedo che ha risolto… io cmq ero al piano di sotto rispetto al Router e ha funzionato correttamente al primo colpo 🙂

  5. Grazie alla vostra guida sono riuscito nella configurazione. C’è solo un piccolo problema, l’ora della telecamera è sballata (credo sia l’orario cinese) C’è modo di impostarla con il fuso orario italiano? Grazie

    • Al momento purtroppo l’orario non mi è ancora riuscito di cambiarla. Se dovessimo trovare una soluzione vi aggiorneremo

    • no poichè questo tipo di telecamera non supporta i server europei, infatti se metti server europeo e provi ad aggiungerla non la trovi tra i dispositivi supportati.

      • Pensavo che una volta impostata sul server cinese, sarebbe rimasta presente nell’applicazione mi home cambiando il server in quello europeo

          • Grazie Gim. Speriamo si trovi una soluzione.risulta un po’ complicato quando si desidera impostare orari automatici di controllo intrusione.

          • Ovviamente per poter mettere determinate fasce orarie si potrebbe non essere comodissima. Anche se basta che ti fai il calcolo a 6 ore di differenza e calcoli gli orari una volta.

        • Occorre fare attenzione se hai cambio di data:
          – se devi fare 8 -> 14 metterai 14 -> 20
          – se devi fare 8 -> 20 metterai 14->0 e 0->2

  6. Ciao
    Ma come si fa a impostare come allarme con notifica? Sono riuscito a configurare tutto ma non riesco a capire come si fa a ricevere un avviso quando si è fuori di casa. Grazie mille

    • Un avviso nemmeno io… lei al movimento si attiva, registra e nell’app ho la notifica… ma non mi avvisa in alcun modo… Qualcuno ha idee?

      • Entrando in MiHome bisogna poi entrare nel menu della videocamera, selezionare i 3 puntini in alto a destra della schermata. La terza voce, advance setting, detect alarm,motion detection. Qui potrete anche impostare la sensibilità

        • Fatto e funge… ma nessuna notifica push (come quando arriva un whatsapp per capirci…). Devo vedere i settings di Android…

    • Entrando in MiHome bisogna poi entrare nel menu della videocamera, selezionare i 3 puntini in alto a destra della schermata. La terza voce, advance setting, detect alarm,motion detection. Qui potrete anche impostare la sensibilità

  7. Grazie mille, in effetti funziona al movimento e il video rimane in archivio, sarebbe utile capire se possibile ricevere notifiche in tempo reale; se si va in vacanza e si attiva quanto meno ricevere un avviso in tempo reale sulla presenza di qualcuno in casa.

  8. Ciao, io non riesco ad eseguire la connessione, mi da sempre Timeout connessione, ho provato vicino al modem, con android, ma anche con IPAD. Ho Fastweb, potrebbe essere questo il problema? (IP pubblico)
    Grazie

    Maurizio

    • Maurizio prova a rifare la procedura descritto nella parte finale. Di premere il tasto Setup per circa 30 secondi etc. Anche a me le prime volte falliva continuamente. Fatto come scritto ho risolto. Personalmente ho anche io fastweb a casa e ho risolto nel modo descritto.

      • Ciao
        ho risolto installando la versione Mi Home 4.3.11, togliendo la password alla rete WIFI di casa e resettando la videocamera premendo il tasto reset per circa 30 secondi. Successivamente ho aggiornato il Firmware della videocamera. Alla fine ho potuto aggiornare all’ultima versione la mia APP e reimpostare la rete di casa con la password. Grazie comunque

Leave A Reply