giovedì, novembre 15

HTC Exodus 1: l’innovativo smartphone per Blockchain

0

In questo articolo parleremo ed esamineremo HTC Exodus 1, lo smartphone più recente e originale della casa taiwanese. Non è niente di più e niente di meno che un dispositivo progettato per la blockchain, per il mondo delle criptovalute. Ovvero, ci troviamo di fronte a uno smartphone dedicato alle applicazioni decentralizzate ed alla sicurezza.

HTC debutta nel mondo delle criptovalute con HTC EXODUS 1, il suo primo cellulare con tecnologia Blockchain. È un telefono misterioso che finalmente è stato ufficializzato, anche se la sua presentazione lascia quasi più incognite di quanto non chiarisca. Siamo di fronte a un cellulare con specifiche di fascia alta e con la caratteristica di un retro trasparente , anche se la sua parte mobile è quasi secondaria. Il motivo per cui questo telefono garantisce una maggior sicurezza, è il luogo in cui poter archiviare le proprie criptovalute, chiavi personali o, in futuro, la propria intera identità digitale.

Il nuovo HTC Exodus 1 è uno smartphone tanto raro quanto il suo prezzo, dal momento che può essere acquistato solo con Bitcoin o Ethereum.

Caratteristiche generali del HTC Exodus 1

La sua batteria raggiunge fino a 3500 mAh e non è fornito di serie con l’ultima versione del sistema operativo Google, ma con Android Oreo. D’altra parte, dobbiamo comunque segnalare le 4 fotocamere in questo HTC Exodus 1, dal momento che ha un doppio obiettivo anteriore e posteriore. La parte posteriore ha un sensore da 16 MP, mentre nella parte anteriore troveremo un sensore da 8 MP.

Parlando rigorosamente di ciò che concerne la parte relativa allo smartphone Android , questo è  un dispositivo di fascia alta, come dicevamo prima. Ha quindi ha tutte le caratteristiche che ci aspettiamo da uno di essi nel 2018 ovvero: un processore Snapdragon 845, 6 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione e doppia fotocamera anteriore e posteriore. Il lettore di impronte digitali, attualmente, è posizionato nella parte posteriore.

Un chiaro esempio dell’impegno del marchio da parte questo dispositivo è il fatto di aver incluso un auricolare Bluetooth nella scatola stessa , il che fornisce un valore aggiunto che nessun produttore offre sul mercato.

Il design generale è molto simile a HTC U12 + che, per inciso, condivide gran parte delle specifiche, incluso il design trasparente sul retro. Lo schermo è da 6 pollici con risoluzione Quad HD +, ma sfortunatamente non abbiamo alcuna immagine quindi non sappiamo se ha un notch o meno. Se si guarda l’estetica del HTC U12+, riteniamo che probabilmente non sarà presente.

L’ HTC U12+ è stato introdotto a maggio con un prezzo ufficiale di 799 euro e HTC Exodus arriva cinque mesi dopo e con un prezzo che in questo momento si aggira intorno a quella cifra ma sarà circa 40 euro più costoso. Cosa è cambiato quindi rispetto a quel dispositivo? Lo spiegheremo nei prossimi paragrafi.

Mezzo smartphone Android, mezzo portafoglio Blockchain

Non è chiaro se HTC Exodus 1 sia un telefono con funzionalità di portafoglio criptovaluta o un portafoglio blockchain con uno smartphone aggiunto. Ciò che è chiaro è che queste sono due parti ben distinte. Il telefono contiene un’applicazione per archiviare le criptovalute in modo sicuro, indipendente dal sistema operativo Android in modo che, in teoria, nessuna altra applicazione possa accedere alla memoria e rubarne i dati contenuti.

La verità è che non abbiamo una quantità schiacciante di informazioni circa il potenziale dell’HTC Exodus 1 per aiutarti nella tua giornata con la gestione delle criptovalute. La sua principale risorsa per catturare la nostra attenzione è la sua partizione sicura , un sistema operativo sicuro e isolato in cui archiviare le nostre criptovalute o, in futuro, qualsiasi altro tipo di informazione personale. La compatibilità con diversi servizi è nelle mani della comunità, che presto aprirà l’accesso all’API.

HTC Exodus: i tuoi dati sono al sicuro, se hai buoni amici

Un’altra interessante funzione di sicurezza è l’innovativo sistema per recuperare le chiavi di accesso in caso di smarrimento o furto del telefono. Questo è già di per sé un lavoro importante se hai un normale smartphone, ma se si tratta di un telefono cellulare in cui hai memorizzato centinaia o migliaia di euro in criptovalute, è un compito importante.

Il sistema di recupero ha nome e cognome, Social Key Recovery e si basa sulla distribuzione della password tra un numero di contatti. Questi contatti devono scaricare un’applicazione per la manutenzione delle chiavi, quindi è necessario avere amici fidati e molto motivati. Non è chiaro se debbano avere anche loro un HTC Exodus 1.

Versioni e prezzo vendita di HTC Exodus 1

HTC Exodus 1 è disponibile inizialmente tramite il sito Web di HTC. Gli smartphone inizieranno a essere distribuiti ufficialmente nel dicembre di quest’anno negli Stati Uniti, a Taiwan, a Hong Kong, a Singapore, in Nuova Zelanda, nel Regno Unito, in Austria, in Norvegia e in altri paesi europei. Può essere pagato solo in criptovalute: 0,15 Bitcoin (BTC) o 4,78 Ethereum (ETH), che ora equivale a circa 830 euro.

Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni