Project Tango e realtà aumentata sugli smartphone del 2017

0

Tango è una piattaforma creata da Google che consente a dispositivi come smartphone e tablet di riconoscere la loro posizione rispetto al mondo che li circonda. Secondo gli sviluppatori, questa tecnologia è simile all’occhio e alla percezione umana, che ci permettono di orientarci all’interno di una stanza, e quindi sapere dove ci si trova, dove sono il pavimento, le pareti e gli oggetti che ci circondano. Questi rapporti fisici sono una parte essenziale di come ci muoviamo attraverso la nostra vita quotidiana. Tango dà i dispositivi mobili l’abilità di comprendere e riconoscere lo spazio tridimensionale utilizzando tre tecnologie principali: sensori di movimento (Motion Tracking), Area Learning e percezione di profondità.

Quindi, lo smartphone (o tablet) con fotocamera AR -realtà aumentata- e sensori di movimento e posizione, scansiona l’ambiente circostante e produce una mappa di punti simile a quella di uno scanner 3D che diventano il riferimento per il software. Per esempio, se avete lo smartphone in mano e state camminando in uno stretto corridoio e girate un angolo, il telefono si ricorda non solo da dove siete venuti ma monitora anche dove state andando. E’ in grado di dirci dove sono le pareti, quanto siamo vicini ad oggetti specifici e quali sono le dimensioni di questi oggetti

Ma è l’integrazione tra la realtà fisica e quella virtuale che rende questa tecnologia così affascinante.

Immaginiamo di voler comprare un nuovo divano: basta selezionare il modello dal negozio online, scaricare il rendering in 3D e posizionarlo nel nostro salotto. Ovviamente possiamo provare tutti i colori e le dimensioni che vogliamo direttamente dal nostro vecchio divano e vederlo “realmente” piazzato nella stanza. Per non parlare del fantastico mondo dei videogames, dove l’unico confine è la fantasia e dinosauri o zombie non sono più sullo schermo ma IN casa nostra, seduti a tavola con la famiglia.

Ci sono alcuni giochi già sviluppati per Project Tango, come Bullseye Playground o Woorld, entrambi disponibili e da provare sul Phablet della Lenovo phab 2 pro

About Author

Leave A Reply