domenica, dicembre 16

Stampanti 3D: guida completa

0

Il futuro è qui: stampanti 3D in grado di costruire tutti gli oggetti che vogliamo. Non solo sono disponibili sul mercato, ma iniziano ad avere prezzi accessibili. Questa zona emergente della tecnologia offre molte potenzialità, ma anche molte insidie. Quindi, cosa ti serve sapere e quale stampante 3D è quella giusta per te?

La prima cosa di cui hai bisogno è la pazienza. La stampa 3D è un settore che si sta sviluppando molto rapidamente, ma le stampanti 3D disponibili sono molto lontane dalle immagini presentate nei film di fantascienza. Stampano lentamente, spesso impiegando molte ore per produrre un singolo oggetto; e offrono una gamma limitata di materiali (la maggior parte usa due tipi di plastica, chiamati PLA e ABS).

Anche le migliori stampanti 3D che si possono acquistare possono costruire oggetti grandi come una pagnotta di pane, e modelli meno costosi hanno aree di costruzione più piccole che di solito misurano solo pochi centimetri quadrati. Nonostante questo, possono creare oggetti sorprendentemente robusti e ben definiti.

Come funziona la stampa 3D

Per iniziare, dobbiamo avere un modello dell’oggetto che si desidera creare. Può essere un modello che hai disegnato con un software di 3D-modelling, come ad esempio Blender; oppure una scansione 3D di un oggetto esistente; o un modello scaricato da Internet.

Programma gratuito 123D Design di Autocad

 

Il software della stampante prende questo modello e lo separa, convertendolo in una serie di strati sottili che la stampante 3D è in grado di stampare, uno alla volta. Questo è il motivo per cui alcuni oggetti stampati in 3D hanno un aspetto “a gradini”, formati dai livelli impilati uno sopra l’altro.

Il modo in cui la stampante 3D stampa queste “fette” per formare il prodotto finale, varia. La maggior parte dei modelli sono stampanti a filamento, che utilizzano un sottile filo di plastica che si scioglie nell’estrusore, dove la plastica fusa scende sulla superficie dell’oggetto. Le stampanti 3D più avanzate (e costose) utilizzano delle resine e i modelli ancora più costosi usano una polvere che viene sciolta o liquefatta (e rapidamente solidificata) per legarsi allo strato sottostante.

La maggior parte delle stampanti 3D sono completamente assemblate e pronte all’uso, ma alcune sono vendute come kit da assemblare. Ci sono molte parti da mettere insieme, ma la maggior parte dei kit richiede solo una conoscenza meccanica di base: se hai assemblato una libreria Ikea, puoi creare un kit per stampanti 3D.

Printrbot Simple Maker’s Kit

 

Caratteristiche delle stampanti 3D

Tipo di stampante: esistono due tipi principali di stampanti 3D: FFM (produzione di filamenti fusibili – fused filament manufacturing) e SLA (stereo lithography – litografia stereo). Le stampanti FFM funzionano sciogliendo un filamento di plastica in una testina di stampa in movimento per formare il modello. Le stampanti SLA utilizzano un laser ultravioletto (UV) per solidificare una resina, mettendo a fuoco il laser per formare il modello solido. Le FFM sono generalmente più economiche, più semplici e più facili da usare, anche se i modelli SLA come il XYZprinting Nobel 1.0 (circa $ 1.000) stanno diventando sempre più accessibili.

Materiali di stampa: qualunque sia il tipo di stampante scelto, bisogna prestare attenzione al tipo di materiale che viene utilizzato per stampare. I filamenti utilizzati da stampanti FFM come LAZZBot TAZ 6 possono essere composti da materiali diversi; PLA (un materiale fragile e biodegradabile); ABS (la stessa plastica utilizzata nei blocchi Lego); nylon; TPE (un materiale morbido tipo gomma ) E HDPE (un polistirene leggero e resistente). Molti di questi materiali, in particolare PLA e ABS, sono disponibili in una vasta gamma di colori. I filamenti sono disponibili in due misure: 1,75 mm e 3 mm, non intercambiabili.

Le stampanti SLA hanno meno opzioni rispetto alle loro controparti FFM, ma stampanti come Form 2 possono utilizzare resine per produrre modelli rigidi, flessibili o gomme. Le stampanti migliori possono utilizzare una vasta gamma di materiali, ognuno dei quali presenta le proprie forze e debolezze. (Ad esempio, l’HDPE è leggero e duro, ma non idoneo per l’uso alimentare, mentre il nylon è sicuro.)

Alcune stampanti consentono solo l’impiego di materiali approvati e prodotti dalla stessa società che ha prodotto la stampante. Questi tipi di stampanti 3D sono un po’ come le stampanti cartacee più tradizionali: i produttori vendono la stampante a buon mercato e quindi fanno soldi sulle cartucce. Altre stampanti 3D non limitano la tipologia o l’origine del materiale.

Volume di stampa: Tutte le stampanti hanno limiti per le dimensioni del volume della stampa 3D. Questo limite è definito dalla dimensione del letto di stampa e da quanto la stampante può spostare la testina di stampa. Viene di solito misurato in pollici cubici, ma si dovrebbe anche prestare attenzione a le dimensioni individuali, che determinano la dimensione massima di stampa 3D che il dispositivo può creare. Ad esempio, se una stampante come la LulzBot Mini ha un volume di stampa di 223 pollici (6,2 x 6 x 6 pollici), è possibile stampare oggetti che sono alti fino a 6 pollici (15 cm) di altezza, larghezza e profondità.

Velocità e qualità di stampa: il processo di stampa 3D è lento e per il momento non c’è modo di velocizzarlo. Un modello da 8 a 10 centimetri richiede tipicamente tra 6 e 12 ore per la stampa, a seconda della qualità di stampa selezionata. Questo è dovuto al modo in cui funziona la stampa 3D: in strati. Più gli strati sono spessi, più rapidamente viene prodotta la stampa, ma più bassa è la qualità di stampa, in quanto gli strati diventano più visibili. Quindi, c’è un compromesso tra la velocità di stampa e la qualità di stampa. Le migliori stampanti ti consentono di determinare come procedere, rapidamente o più lentamente e con qualità più elevata.

 

Quale stampante comprare?

Con oltre 1.000 modelli di stampanti 3D sul mercato la scelta può rivelarsi ardua. Per rispondere alla domanda “quale stampante dovrei comprare?” abbiamo parlato con professionisti che usano le stampanti 3D giornalmente. Abbiamo raccolto le recensioni di oltre 500 proprietari di stampanti 3D, con oltre 180 diversi modelli.

Prima di scrivere questo articolo, abbiamo studiato i seguenti parametri per misurare il livello di ognuna delle stampanti 3D recensite: qualità della stampa, livello di costruzione, affidabilità, facilità di utilizzo, tasso di errore di stampa, costi di utilizzo, software in dotazione ed ovviamente il costo. Scommettiamo che abbiamo fatto centro e troverai il modello adatto a te?

 

Migliori Stampanti 3D Economiche


XYZ DA VINCI MINI 3D PRINTER

XYZ Da Vinci mini è un prodotto alla portata di chiunque. Ha un software facile da usare e una funzionalità di calibrazione automatica, che la rendono una grandissima stampante 3D, adatta soprattutto ai principianti e coloro che si stanno avvicinando a questo mondo. Si è limitati all’uso del filamento PLA di XYZ, ma poiché questo filamento non è molto costoso, è un compromesso equo per avere una stampante 3D ad un prezzo interessante e con un buon risultato.

272,26€
279,99
disponibile
23 nuovo da 252,78€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il dicembre 16, 2018 4:29 pm

 

MONOPRICE MP SELECT MINI

Ancora un modello di stampante 3D poco costoso. Un modello, capace di aiutare a far conoscere a molte persone interessate alla stampa 3D questi prodotti di nicchia. La confezione, contiene la stampante, un piccolo manuale ed un alimentatore; una spatola di plastica, una scheda SD da 256MB ed un cavo micro USB. Non viene fornito con alcun filamento, quindi assicurati di avere circa 1,75 millimetri PLA a disposizione, oppure ordinalo quando ordini la stampante. Il piano di stampa è di 120mm x 120mm x 120mm. Un’area relativamente piccola ed adatta alla creazione di statuette ed oggettistica di piccole dimensioni.

259,99€
disponibile
1 nuovo da 259,99€
1 usato da 244,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il dicembre 16, 2018 4:29 pm

 

Migliori Stampanti 3D Per Prestazioni


POLAROID PLN1

La stampa 3D ha aperto un nuovo mondo di espressione creativa, attraverso l’arte, la modellazione 3D; la produzione di gioielli e gadget personali, non è mai stata così semplice. Questa nuova POLAROID PLN1 con connessione WiFi, ha prestazioni elevate e semplicità di utilizzo. Usa un filamento da 1.75 mm (disponibile in più di 60 colori), e può produrre oggetti fino a 12cm, con una risoluzione di stampa di 100 micron. La stampante è completamente chiusa, con bordi lisci ed arrotondati. Sicuramente, vince la gara in quanto a stile!

 

PRINTRBOT PLAY

Printrbot Play funziona con il software Cura, che rende facile per principianti ed esperti lo stampare modelli 3D. Quello che impressiona è la velocità di esecuzione delle stampe e lo stupendo programma che utilizza.  Questa è una stampante bilanciata e progettata per le utenze con poco spazio a disposizione. Ha una risoluzione di stampa di 50 microns, utilizzando il filamento PLA 1.75mm. Le dimensioni di stampa sono leggermente inferiori di quanto indicato sulla confezione, ovvero 12cm x 12cm,  ma questo non intacca la qualità degli oggetti prodotti.

Ultimo aggiornamento il dicembre 16, 2018 4:29 pm

 

La Stampante 3D Scelta da Noi


FLASHFORGE 3D FINDER

Silenziosa e con una buona qualità di stampa. La stampante Flashforge 3D Finder si connette tramite cavo USB 2.0, oppure tramite Wi-Fi, ideale per chi non riesce a fare a meno del proprio smartphone, come noi. Nonostante sia limitata al filamento PLA, ha un prezzo modesto ed offre risultati difficili da ottenere con modelli della stessa fascia. Ha un controller touchscreen da 10, un rotolo di filamento da 600 grammi incluso ed un telaio completamente in metallo. Purtroppo la lingua del software è in Inglese, ma grazie alla sua semplicità, non troverai alcun problema ad usarlo in tutte le sue funzioni; questo programma, funziona sia su Windows che Mac OS, rendendolo universale ed adatto a tutti. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi da questo prodotto, per questo ci sentiamo di consigliare Flashforge 3D Finder a tutti, esperti e non.

349,00€
449,00
disponibile
6 nuovo da 349,00€
2 usato da 314,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il dicembre 16, 2018 4:29 pm
Share.

Rispondi

15585

Un'ultima cosa 😏 

Mi Sconti di Oggi

Macchine del 😴

Ultimi Gadget

Migliori Cloni