Trovare lavoro online: le offerte a portata di click

0

Molte sono le persone che stanno cercando lavoro affidandosi ai canali tradizionali, senza pensare che i tempi sono cambiati e la maggior parte dei datori si affida alla rete per trovare personale.

Soprattutto le grandi aziende fanno affidamento sull’online recruitment, utilizzando determinati siti Web per rendere pubblici posti vacanti per qualsiasi tipo di lavoro. Questi portali di offerte hanno avuto un tale boom nella società di oggi che è dimostrato che trovare un lavoro online è più facile di quello che sembra.

Per questo motivo, abbiamo raccolto in un unico posto, i siti web per cercare lavoro su Internet, oltre alle piattaforme per registrarsi come freelance e fare soldi online. Non disperare, quindi! Questi siti ti saranno utili per trovare facilmente e velocemente il lavoro che desideri, in modo da non sprecare il tuo tempo iscrivendoti e inviando il tuo CV su siti poco noti o senza varietà nelle offerte di lavoro.

Prima di iniziare a cercare un lavoro:

1. Prepara e personalizza il curriculum

Molte persone non si rendono conto che il curriculum è qualcosa da creare, aggiornare e personalizzare per ogni candidatura. Anche se le nostre informazioni personali o le esperienze precedenti restano le stesse, possiamo personalizzare il CV a seconda del lavoro per il quale ci stiamo candidando; ad esempio, possiamo omettere o aggiungere esperienze o corsi formativi più vicini al lavoro che vogliamo.

Facciamo anche in modo che il nostro curriculum vitae sia unico, non generalista e diverso da quello di altri mille candidati. Sempre però professionale e ben formattato.

2. Regola il tempo e le tattiche che usi sui diversi siti

L’efficacia dei servizi di collocamento su Internet dipende anche dal tuo profilo professionale. Dovresti dedicare più tempo a quelli che offrono più risorse e sono più specializzati in relazione ai tuoi interessi: investi in ciascun servizio in base ai risultati ottenuti e prova diverse strategie di ricerca. Se non hai successo, puoi provare i servizi a pagamento di ciascun portale per confrontare i risultati. Considera che molti offrono una prova gratuita, quindi approfittane.

È anche interessante usare le opzioni disponibili offerte da ciascun sito web. Ad esempio, l’iscrizione RSS per le ricerche più frequenti consente di controllare regolarmente sul Reader di Google (o qualsiasi altro lettore RSS) i risultati di queste ricerche senza dover inserire il portale o un sito web. È un’opzione che consente, ad esempio, Infojobs.

3. Molti servizi non saranno utili per trovare lavoro

Molti servizi o siti web non saranno utili per trovare un lavoro perché non hanno offerte di lavoro o opportunità che si adattano al tuo profilo. Per quanto consulti quelle pagine, i risultati non cambieranno. È meglio provare altre tecniche di ricerca piuttosto che dedicare molto tempo a siti specifici semplicemente perché è facile farlo. Molti dei portali dedicati alle offerte di lavoro, sono in realtà aziende. Non c’è niente di sbagliato, ma dovresti sapere che sono particolarmente focalizzati sull’offerta di risorse alle aziende, motivo per cui cercano di aumentare il loro database di candidati.

In altre parole, per la maggior parte dei servizi di collocamento su Internet, una persona in cerca di lavoro non è il cliente ma il prodotto . Quindi devi valutare se offrire i tuoi dati si sta dimostrando utile. Se utilizzi servizi inefficienti, inappropriati o ingannevoli, perderai tempo, risorse e motivazione. E quel che è peggio, penserai che stai cercando un lavoro quando in realtà dovresti usare altre tecniche o servizi.

Siti web per trovare lavoro

Troverai in rete un gran numero di siti web con offerte di lavoro, ma ricordati che non sei l’unico che ricorre a questi mezzi, quindi a seconda dell’area in cui cerchi lavoro potresti scoprire che molte persone hanno fatto domanda per il posto vacante.

Ricordati quindi di iniziare da un curriculum ben fatto e non preoccuparti che ci siano molte possibilità di trovare lavoro online, dal momento che centinaia di posti vacanti vengono pubblicati ogni giorno. Quindi se vuoi un lavoro, non aspettare più e dai un’occhiata a questi siti web.

1. LinkedIn

LinkedIn è decisamente una delle risorse più importanti, perché ha un gran numero di utenti registrati che includono le aziende più grandi, medie e piccole del mondo; è anche uno dei principali portali che permette di avere un contatto diretto con le aziende quando pubblicano offerte di lavoro.

Trovare lavoro online attraverso LinkedIn è molto semplice e se non l’hai ancora fatto, crea il tuo profilo e inizia a connetterti con aziende o persone che ti interessano. Molti sostengono che è una delle migliori risorse per trovare lavoro perché è il sito preferito dalla maggior parte delle aziende per pubblicare le loro candidature. Capita anche spesso che l’azienda ti cerchi su LinkedIn, quindi:

  • assicurati di avere un buon profilo
  • aggiungi dei contatti rilevanti
  • inserisci tutte le tue skill ed esperienze
  • imposta il portfolio pubblico, così i reclutatori possono facilmente tenerti in considerazione e vedere il tuo profilo.

2. Infojobs

Sito leader nell’indicizzazione degli annunci di lavoro (specializzato e non) è Infojobs.

Possiamo sia dare uno sguardo agli annunci già postati (utilizzando la barra di ricerca o uno dei menu contestualizzati) oppure creare un profilo utente così da ottenere solo annunci mirati. La ricerca del lavoro può essere fatta per posizione, parola chiave o azienda.

Con Infojobs puoi anche gestire il tuo CV e la tua lettera di presentazione direttamente da mobile e tramite area riservata, visualizzare le visite da parte delle aziende e monitorare lo stato delle candidature.

Puoi visitare il sito da qui -> Infojobs

L’app di Infojobs è scaricabile dai link presenti qui -> Infojobs (per Android) e Infojobs(per iOS).

3. Monster

Su Monster puoi trovare offerte di lavoro e informazioni su come creare un curriculum, prepararsi ad un colloquio ed in generale su come migliorare la tua carriera lavorativa con focus sul mercato italiano.

Su questo sito basterà inserire il tipo di lavoro cercato e la zona d’Italia in cui siamo interessati a trovare impiego, ottenendo tanti validi risultati.

Gli annunci sono tutti abbastanza recenti e ti metteranno direttamente in contatto con un gran numero di aziende, anche di grosso calibro.

Puoi visitare il sito da qui -> Monster

Se invece sei interessato alle app per smartphone basterà visitare i link su Google Play (Android) e iTunes (iOS).

4. Jobrapido

Se i siti finora presentati non ti hanno convinto, puoi provare sul motore di ricerca degli annunci, ossia Jobrapido.

Anche su questo sito, basta inserire il tipo di lavoro cercato e la zona in cui siamo disposti a lavorare per ricevere centinaia di annunci pertinenti.

Se non troviamo subito ciò che cerchiamo possiamo sempre attivare le notifiche via email, così da ricevere per primi i nuovi annunci non appena vengono inseriti.

Il sito è raggiungibile qui -> Jobrapido

5. AlmaLaurea

Per i laureati, potrebbe essere interessante AlmaLaurea, il portale che mette in contatto aziende, università e laureati.

Oltre a rendere disponibili online i CV dei laureati, propone offerte di lavoro esclusive, e offre servizi utili per cercare lavoro in Italia. Ad esempio è possibile effettuare l’aggiornamento e la correzione del proprio curriculum online. Inoltre, su AlmaLaurea si trovano anche molte offerte formative post-laurea.

Il sito è raggiungibile qui -> AlmaLaurea

6. Manpower

Se cerchi un sito dove trovare qualsiasi tipo di annuncio di lavoro, anche per l’estero, puoi dare un’occhiata ai servizi offerti da Manpower.

I contatti tra aziende e candidati è facilitato dal sistema di comunicazione integrata nel sito, dal sistema di gestione dei profili (con annunci mirati) e dai numerosi altri strumenti offerti.

Puoi visitare il sito da qui -> Manpower

L’app di Manpower è scaricabile dai link presenti qui -> Manpower (per Android) e Manpower (per iOS).

Share.

Rispondi